Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 7 febbraio 2009

quelloscuro-oggetto-del-desiderio

Liceo Artistico ex Collegio degli Scolopi, Piazza Dettori, Cagliari

Sabato 7 febbraio 2009


Il film è tratto dal romanzo La donna e il burattino di Pierre Louÿs, sceneggiato da Luis Bunuel e Jean-Paul Carrière; i due autori hanno saputo fare una  lettura ironicamente critica ribaltando i ruoli dei protagonisti e rendendola un’opera divertente, libera e felice.

Introduzione : Gianni Olla

Interpreti: Fernando Rey, Carol Bouquet, Angela Molina, Milena Vukotic

Orario: 18.00

Biglietti: Ingresso riservato ai soci – tessera annuale 2008/2009  1 euro, ingresso 1 euro –

Informazioni: Schermi rubati al Vicoletto

Via S. Giacomo, 80 Cagliari

Tel. 346.3987196

schermirubati@gmail.com

Annunci

Read Full Post »

capitani-coraggiosi-2009

Cada Die Teatro -Via Dei Genovesi 94/a Cagliari

Domenica 8 febbraio 2009

Programma:

ore 16:00: I biscotti dell’orco – laboratorio a cura di c.e.m.e.a.
ore 17:00: Facciamo Merenda – alla Vetreria Cafè & Lounge

ore 17:30: PEDRIGHEDDU – CADA DIE TEATRO – Cagliari

Tanti anni fa, in un paesino della Sardegna, circondato dai monti, viveva un grande orco malnato, prepotente, malvagio e puzzolente che era diventato padrone di tutto e di tutti. Aveva stabilito, per legge, che ogni giorno i bambini dovevano portargli i piatti più buoni preparati da loro genitori stando attenti a non assaggiare niente altrimenti l’orco se li sarebbe cucinati e divorati. Ma un giorno Pedrigheddu non seppe resistere alla tentazione di assaporare le polpette…

Sono previste repliche in matinèe per le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado.

di e con: Pierpaolo Piludu
disegno luci, illuminotecnica: Giovanni Schirru
suono: Emiliano Biffi
scene: Marilena Pittiu
regia e collaborazione alla drammaturgia: Alessandro Lay

Biglietti:
ingresso: 5 euro
tessera per 3 spettacoli 10 euro
Ingresso per i giorni 6, 11 gennaio e 15 febbraio: gratuito
Tutte le altre attività sono gratuite
Info e prenotazioni: Cada Die Teatro, Teatro La Vetreria, via Italia 63 Pirri | Tel. 070 5688072- 565507

cdt@cadadieteatro.it

Read Full Post »

su-muccadori-e-sa-sposa

Asmed -Balletto di Sardegna – Traversa via della Pace – Quartucciu (CA)

Sabato 7 febbraio 2009

Idea originale e regia: Guido Tuveri
Coreografie: Guido Tuveri in collaborazione con gli artisti Rossana Luisetti, Ignazio Nurra, Valentina Puddu
Chitarra solista: Giacomo Deiana
Cantante solista: Ignazio Nurra
Scelte musicali: Ignazio Nurra, Guido Tuveri
Video: Valentino Usai
Costumi: Archivio costumi Tascusì, archivio costumi Arabesque, Elisabetta Corona Tessitura primitiva della lana realizzata dalle donne del Parco Geominerario guidate da Daniela Ducato.

Sullo sfondo di una parte della nostra storia recente, la fine della seconda guerra mondiale e la liberazione americana, si sviluppano le vicende della storia d’amore tra due giovani, lo stupro di una giovane donna (la sposa), la solidarietà di altre donne (il tessuto sociale). La storia è ambientata tra le miniere di Montevecchio e Ingurtosu. Le scelte musicali sono basate sulla musica sacra con alcuni inserti di brani contemporanei, e sono intercalate dalla voce di Ignazio Nurra che propone alcuni canti classici del repertorio sardo di compositori nuoresi. Durante lo spettacolo alcune donne di Iglesias e di Guspini guidate da Daniela Ducato creano con le loro mani e i loro corpi il “tessuto sociale” (il velo della sposa), impastando insieme fiocchi di lana di pecora sarda colorati con le terre del Parco Geominerario e con le erbe selvatiche, i frutti, gli ortaggi del Medio Campidano dai quali vedranno realizzarsi coperte e panni colorati destinati al corredo della sposa.

I tessuti di miniera prodotti durante gli spettacoli, saranno esposti al Museo dei tessuti e della Moda di Parigi, al Museo Tama Art University di Tokyo e a Palazzo Pitti di Firenze. Successivamente verranno messi all’asta a favore dell’associazione Emergency.

Orario: 21:00

Biglietti: 8 euro, ridotto 4 euro

Informazioni:

Balletto di Sardegna  Tel +39 070 8564987 Fax +39 1786037764

info@ballettodisardegna.com

Read Full Post »

luomo-la-bestia-e-la-virtu1

Akròama – Teatro delle Saline Via La Palma – Cagliari

Giovedi 5 e Venerdi 6 febbraio 2009

La Compagnia Teatro Sassari mette in scena una versione trilingue (italiano, napoletano e sassarese) dell’opera del grande drammaturgo Luigi Pirandello.

Ambientata agli inizi del 900, ha come protagonista un intellettuale di provincia, professore stimato di greco e latino, il Signor Paolino che è in preda ad una irrefrenabile agitazione. Da tempo è l’amante della Signora Perella, madre di un ragazzo cui impartisce lezioni private, per consolarla della solitudine e dell’abbandono in cui è lasciata dal marito, un brutale e bestiale capitano di lungo corso che s’è fatto una seconda illegittima famiglia in un altro porto. La Signora conferma a Paolino la temuta notizia: è incinta e non certo dal marito,che non s’avvicina a lei da anni. Per evitare lo scandalo e il disonore della “virtuosa” Signora l’unico mezzo è che il capitano, il cui arrivo è annunciato per quella sera e che ripartirà il giorno seguente, non trascorra la notte barricato in camera da solo come è solito fare, ma compia una volta tanto il suo dovere di marito. Il Signor Paolino con l’aiuto di due amici, un dottore e un farmacista, riesce a somministrare dopo varie peripezie al riottoso capitano un potente afrodisiaco che sortirà il suo effetto. La virtù è salva, lo scandalo evitato, la morale trionfa.

Interpreti:
Mario Lubino (Paolino), Marina Serra (Signora Perella), Rosario Morra(Capitano Perella), Alessandro Gazale (dott. Nino Pulejo), Paolo Colorito (Totò il farmacista), Emanuela Di Biase (Rosaria ), Carlo Valle (Nonò Perella), Antonietta Toschi Pilo (Grazia), Michelangelo Ghisu (Belli e un marinaio) Solferino Sodini (Giglio).


Orario: 21:00

Biglietti: 13 euro

Abbonamento a 8 spettacoli 80 euro ridotto 48 euro

Abbonamento speciale € 32,00 – (Riservato ai primi 100 under 26 / over 65 anni e abbonati Famiglie a Teatro)

Informazioni: 070-34.13.22

Per le prenotazioni telefoniche: dalle 10.30 alle 14 / dalle 17 alle 21  dal lunedì al venerdì

Read Full Post »