Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 17 febbraio 2009

andrea-chenierTeatro Lirico di Cagliari – Via Sant’Alenixedda

Venerdì 27 Febbraio 2009, ore 20.30 – turno A
Sabato 28 Febbraio 2009, ore 19.00 – turno B

Petr ll ic Cajkovskij – Marcia slava op. 31

Sergej Rachmaninov – Rapsodia sopra di un tema di Paganini op. 43

Sergej Rachmaninov – Le campane per soli, coro e orchestra op. 35

Direttore: Alexander Vedernikov

Pianoforte: Alexei Volodin

Soprano: Yekaterina Shcherbachenko

Tenore: Maxim Paster

Basso-Baritono: Vadim Lynkovsky

Maestro del Coro: Fulvio Fogliazza

Biglietti: platea € 35,00 (settore giallo), € 30,00 (settore rosso), € 25,00 (settore blu); I loggia € 30,00 (settore giallo), € 25,00 (settore rosso), € 20,00 (settore blu); II loggia € 10,00 (settore giallo), € 10,00 (settore rosso), € 7,00 (settore blu).

Informazioni : biglietteria del Teatro Lirico dal martedì al venerdì dalle 8 alle 14 e dalle 16 alle 20 e  il sabato dalle 8 alle 14.

tel. 070 4082 232-261-209

Annunci

Read Full Post »

rassegna-a-luci-spente

Caffè Savoia, Piazzetta  Savoia,

Spazio Odissea, Viale Trieste 84, Cagliari

Prosegue la rassegna organizzata dall’associazione “KaraletturaLetture a luci spente“, sottotitolata “dal libro al film – conversazioni letterarie e incontri al cinema“.

La manifestazione presenta celebri romanzi e la visione dei film tratti dalle loro storie e pone l’attenzione sul fortissimo legame tra la lettura e il cinema.

Programmazione Febbraio:

ieri

Venerdì 20 Febbraio Piazzetta Savoia

Conversazioni letterarie:

Ieri di Agota Kristof

La scrittura di Agota Kristof è essenziale e penetrante nel raccontare, in prima persona, le angosce di Tobias.

Tobias Horvath è un emigrato che vive in una cittadina dell’Europa centrale. Solitario e silenzioso, fa l’operaio in una fabbrica di orologi. La sua vita è profondamente segnata da un triste passato: un’infanzia tormentata e l’ombra di un delitto che lo costringono a rifugiarsi in un paese straniero dove conduce una vita vuota, addolcita solo dalla scrittura e dall’attesa del grande amore: Line, la donna dei suoi sogni.

Il breve romanzo “Ieri” ha ispirato il film di Silvio Soldini, “Brucio nel vento”.


brucio-nel-ventoMartedì 24 Febbraio  Spazio Odissea

Incontri al Cinema:

Brucio nel vento di Silvio Soldini (2002) – Durata: 118′

Silvio Soldini assieme a Doriana Leondeff adatta per lo schermo il romanzo di Agota Kristof  “Hier”, Ieri, restando sostanzialmente fedele nella struttura della storia cambiando però il finale.

Straordinaria, in particolare, è la sua bravura nella descrizione dei tempi quotidiani del lavoro, con la sveglia alle cinque, l’autobus e  i ritmi della fabbrica.
La storia d’amore scompagina un po’ la precisione del racconto, anche se non mancano sequenze belle;

Regia: Silvio Soldini.
Sceneggiatura: Doriana Leondeff e Silvio Soldini
Musica: Giovanni Venosta.
Fotografia: Luca Bigazzi.
Scenografia: Paola Bizzarri
Montaggio: Carlotta Cristiani.
Costumi: Silvia Nebiolo

Personaggi e interpreti:

Tobias: Ivan Franêk
Line: Barbara Lukêsova
Janek: Ctirad Gotz
Yolande: Caroline Baehr
Eve: Cécile Pallas
Pavel: Petr Forman


Orario: 19.00

Biglietteria:

Ingresso libero e gratuito sino ad esaurimento posti disponibili

Read Full Post »

hedda_gabler3

Teatro Alfieri, Via della Pineta 213,  Cagliari

Dal 19 al 22 Febbraio 2009
Hedda ha 29 anni e si unisce in matrimonio con un uomo che non ama, per delle ragioni puramente economiche. Quando il rivale storico di suo marito, l’alcolista Lövborg riappare, dichiarando di aver finalmente scritto la sua opera migliore, che gli permetterebbe di diventare professore all’università, e quindi di soffiare via il posto destinato al marito, Hedda è presa da forte gelosia.

Una sera, ubriaco, Lövborg smarrisce il manoscritto che avrebbe dovuto condurlo al successo. A trovarlo è Tesman, il marito di Hedda. Quando Lövborg disperato confessa ad Hedda di aver perso il manoscritto, quest’ultima non gli dice che suo marito l’ha trovato ma al contrario lo incoraggia a suicidarsi fornendogli una pistola e poi brucia il manoscritto. Suo marito e un’altra donna, intima di Lövborg, cercano di ricostruire, basandosi sulla memoria, il contenuto dell’opera.

Hedda è sorpresa nello scoprire che Lövborg sia morto in un bordello e che probabilmente la sua morte sia stata frutto di un incidente e non della volontà di suicidarsi. Per di più il giudice Brack è a conoscenza del fatto che è stata Hedda a dare la pistola a Lövborg e la minaccia di divulgare questa informazione, se lei non accetta le sue avances.

(fonte: Comune di Cagliari)

regia: Elena Bucci

con la collaborazione di: Mario Sgrosso

progetto ed elaborazione drammaturgica di: Elena Bucci e Mario Sgrosso

Orario:

Turno A – Giovedì 19 febbraio, ore 21.00

Turno B – Venerdì 20 febbraio, ore 21.00, ore 17.00 (turno S)

Turno C – Sabato 21 febbraio, ore 21.00

Turno D – Domenica 22 Febbraio, ore 19.00

Biglietti:

Serali (ore 21.00): intero € 22     ridotto €16

Pomeridiane (ore 17.00): intero €15     ridotto €10

Informazioni:

www.cedacsardegna.it


Read Full Post »

 

teatro-civico-di-sinnai

Teatro Civico di Sinnai, Viale della Libertà, Sinnai, Cagliari

Domenica 22 febbraio

 

Ritorna, nelle domeniche del Teatro Civico di Sinnai, il Te Letterario. Il prossimo appuntamento vede protagonista Giulio Angioni, Docente di Antropologia all’ Università di Cagliari e scrittore, il quale presenterà il suo libro di poesie dal titolo “Tempus”. Coordinano Nino Nonnis e Guglielmo Piras.

Durante l’incontro si potranno gustare te e pasticcini, offerti dal personale del bar.

Orario: 18.30

Botteghino del Teatro

Orari di apertura

Mattino: dalle 9,30 alle 13,30. Sera: dalle 16,00 alle 19,30

Recapito telefonico: 070-781932

Email:info@teatrocivicosinnai.it

Read Full Post »