Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 17 ottobre 2009

image

Rassegna”Art Cafè 2009″

Le pareti di un locale pubblico a disposizione degli artisti emergenti. Ogni due settimane giovani pittori, fotografi o appassionati di arti visive potranno mostrare i propri lavori sui muri di un bar o un pub. Le creazioni rimarranno esposte negli orari di apertura. A disposizione anche una giornata di incontro con l’artista, al quale gli interessati potranno rivolgere di persona le proprie domande o critiche.

Realizzata la prima volta allo Chic Cafè tra l’ottobre 2007 e il giugno 2008, è stata poi proposta allo Zeta Cafè tra settembre e ottobre 2008.

La rassegna viene ripresentata ora al Dulcis Cafè in via Regina Margherita n.14, a partire dal 16 Ottobre 2009.

CONTATTI

Needream Entertainment

via Castiglione, 78 – Cagliari

tel. 339 6784472

info@needream.it

http://www.needream.it

Dulcis Cafè

via Regina Margherita, 14 – Cagliari

E.P.

Read Full Post »

image

L’OktoberFest 2009 promossa come di consuetudine dal Circolo “Stammtish di Karl Heinz”, dal Comando Addestramento Tattico Aeronautica Militare Tedesca di Decimomannu e dall’Associazione “Amici Tedeschi in Sardegna” si svolgerà il 16 e 17 Ottobre 2009 presso la Fiera Campionaria di Cagliari, in Viale Diaz.

Karl Heinz, ex militare in pensione appassionato di minerali e di speleologia, nel 1981 decise di stabilirsi in Sardegna. Affascinato dalla nostra terra, resosi conto della mancanza di locali ed in particolare delle birrerie, fondò insieme ad altri soci il Circolo STAMMTISCH (che per l’appunto vuol dire “il tavolo dell’incontro” o “dello stare insieme”) dove sia la cultura della birra, i tornei di scacchi e le altre attività ludico-ricreative potessero far da cornice e coinvolgere migliaia di cagliaritani e non, al fine di far conoscere anche più da vicino la cultura tedesca.

CONTATTI
Karl Heinz

Circolo “STAMMTISCH”

Piazza Galilei n.14, Cagliari

tutti i giorni dopo le ore 21

E.P.

Read Full Post »

image

SABATO 17 OTTOBRE 2009 ALLE ORE 21

Il Teatro Stabile della Sardegna

è lieto di riproporre lo spettacolo che ha inaugurato

il Ridotto del Teatro Massimo la scorsa primavera

IL DIRITTO E IL SUO ROVESCIO

La giustizia perduta

l’antica leggenda del cerchio di gesso con altre storie di giustizia e sopruso

e vecchie cronache di Sardegna ed Arborea

Una serata di musica e racconti

Drammaturgia

Anna Zapparoli e Guido De Monticelli

con

Maria Grazia Bodio, Lia Careddu

Corrado Giannetti, Paolo Meloni, Isella Orchis,Cesare Saliu, Maria Grazia Sughi

Regista assistente

Rosalba Ziccheddu

Musiche

Rossella Faa

Regia

Guido De Monticelli

Trasposizione in logudorese delle scene del Cerchio di gesso del Caucaso di Brecht a cura di Marcello Fois.

Posto unico € 6,00

Breve sintesi

La giustizia e il diritto: ma anche il sopruso perpetrato spesso nel nome del diritto. O la giustizia che trova le più svariate strade per imporsi anche a dispetto dei codici: “rovesciandone”, appunto, i principi. L’eterna arguzia del popolo costretto a escogitare le più fantastiche vie per ribaltare l’ingiusta legge dei potenti. Ma anche la civiltà del Diritto, quella delicata, secolare costruzione di principi e codici, continuamente rinnovati dall’esperienza, che sono la garanzia del vivere comune. Un’incursione giocosa e riflessiva del Teatro di Sardegna in questi temi, che sarà anche un cammino attraverso la storia della sua terra e dei suoi narratori, delle sue favole e dei suoi miti. E un incontro con la tradizione forte dei suoi grandi giuristi e uomini di legge che sono spesso anche poeti e scrittori.

Tra materiali antichi e moderni, un grande apologo sulla giustizia, il brechtiano Cerchio di gesso del Caucaso – capolavoro della drammaturgia europea – farà da cornice. E alcune delle sue scene vi figureranno nella trasposizione in loguderese firmata per l’occasione da Marcello Fois.

CONTATTI:

Teatro Stabile della Sardegna
Tel: 0706778121

070 6778128

E-mail:  teatrodisardegna@virgilio.it

V.C.

Read Full Post »

image

22 ottobre 2009 

Ore 22.30

"Aspettando l’expo" proseguirà il 22 ottobre all’FBI di Quartu col Dag Arnesen Trio, formazione che trae ispirazione dalle canzoni del folk norvegese e dal grande compositore Edward Grieg. Attraverso il loro personale contributo musicale a queste ben note e amate melodie i tre musicisti nordici hanno creato uno stile unico che si può ritrovare nei due lavori discografici acclamati dal pubblico e dalla critica specializzata: “Norwegian song” e “Norwegian Song 2”. Il South China Morning Post, il più importante quotidiano in Asia, ha inserito il loro primo disco nella sua prestigiosa lista dei migliori album del 2007. Il nuovo album è stato realizzato nel 2008.
Dag Arnesen, pianista compositore e leader del trio, è nato e risiede a Bergen, in Norvegia. Inizia a prendere lezioni di piano classico dall’età di sette anni e a sedici ha la sua prima esibizione da solista con la Bergen Philarmonic Orchestra. Ha portato avanti i suoi studi al Music Conservatory di Bergen dove ha studiato pianoforte al fianco di Jirij Hlinka. Con il passare degli anni il jazz è diventato il suo principale interesse. Inizia ufficialmente la sua carriera al Den Nationale Scene di Bergen. Sin dalla metà degli anni ’70 ha guidato molte formazioni jazz e composto per le più importanti band norvegesi e la colonna sonora per tre film. Ospite stabile nei più importanti festival norvegesi e d’Europa, come in India, Cina, Vietnam, Argentina, New York e Canada, ha realizzato nove CD come leader e ha partecipato in studio a numerose registrazioni e collaborato con alcuni dei migliori musicisti jazz quali Knut and Odd Riisnæs, Jon Christensen, Karin Krog, Joe Henderson, Elvin Jones, Woody Shaw, Phil Woods,Carla Bley, John Surman, Paquito de Rivera, Maria Schneider, Jerry Bergonzi, Adam Nussbaum and Gustavo Bergalli.
Terje Gewelt, contrabbassista, nato a Oslo in Norvegia, è cresciuto a Larvik, una piccola cittadina nella costa sud-est. Allievo del Berklee College of Music ha avuto come maestri anche i grandi Jaco Pastorius e Dave Holland. Ha partecipato alle registrazioni di circa ottanta CD con artisti scandinavi, europei e americani, inclusi Michael Schrieve, Bill Cobham, Tommy Smith, Misha Alperin, con i quali è stato anche in tournèe, e per alcune etichette come RCA, CBS, Blue Note e ECM.
Pål Thowsen è originario di Lillestrøm, Norvegia. La sua carriera professionale nasce all’età di diciassette anni, suonando la batteria nell’Arild Andersen Quartet. Ha realizzato quattro album con il quartetto per la ECM dal 1974 al 1978. Nominato sette volte per il Grammy norvegese, e vincitore del Premio due volte. Nel 1985 è stato votato come il 5° nella lista dei migliori batteristi europei dalla rivista tedesca Jazz Forum. Ha realizzato otto album e insegna attualmente al Norwegian Music College.

Ingresso Libero

CONTATTI:

FBI Club 

Via Brigata Sassari, 68

Quartu Sant’Elena
Tel: 070.882332

Gian Carlo

Tel: 3939933399

E-mail: info@fbiclub.it

Sito: www.fbiclub.it

K.S. / V.C.

Read Full Post »

image

PLASFENA o dell’ Isola meravigliosa di Rossana Corti

Espace S&P

23 ottobre al 7 novembre 2009

Per l’VIII edizione di “Le Salon de Musique – Musica, Cinema, Arte & Letteratura”, inaugura venerdì 23 ottobre alle ore 19 presso l’Espace S&P di Suoni & Pause in via Savoia, 19 a Cagliari la prima mostra personale dell’artista visiva Rossana Corti intitolata “Plasfena o dell’Isola meravigliosa”.

L’esposizione vuole raccontare la riflessione personale dell’artista sul complesso tema della possibilità di salvezza e della volontà che ricerca ciò che desidera un passo dopo l’altro. Racconta, inoltre, dell’essenziale che è invisibile agli occhi ed è in grado di superare ogni barriera, di resistenza all’indifferenza e all’orrore del mondo.

Il testo critico di Silvia Piras. Nelle fila di un rigido binomio morale l’infanzia è da sempre proposta come luogo incantato, parco giochi di un silenzio spietato, ove il bene viene esposto al male come agnello sacrificale, anime bianche come carne al vento nella selva oscura del mondo. Plasfena non è la risoluzione dello scontro tra Bene e Male, non è il finale chiuso di una fiaba, ma la storia della ricerca di una salvezza possibile.

Il dolore esposto non è angoscia da vetrina, capo d’onore allo sviluppo di un lieto fine: è la misura del tempo di una progressiva consapevolezza di sé. I bambini attori dell’opera vengono accompagnati a trascendere la fissità del loro ruolo verso una salvezza nuova e singolare, che sia ibrido d’angeli e demoni propri, incontrati ed affrontati, addomesticati e assunti in sé, oltre le direttive familiari e le commistioni dell’orrore.

Sottraendosi al regno dell’a-priori s’apre fertile il (non) luogo della Possibilità. La salvezza non è qui mostrata, come mostrato non è il Nemico. Rimane un’aria di sospensione che si lega per l’intreccio dei fili all’agire dei protagonisti, attori consapevoli ormai d’un cammino intimamente solitario e tuttavia condivisibile, il costruirsi alla vita da anime salve.

Rossana Corti è nata nel 1972 a Cagliari dove vive e lavora. Dal 2007 porta avanti il suo lavoro di ricerca visiva sulle possibilità di salvezza. Ha partecipato a diverse mostre collettive.

L’esposizione “Plasfena o dell’Isola meravigliosa” sarà visitabile fino al 7 novembre 2009.

Apertura della mostra dal Martedì alla Domenica dalle 19.00 alle 21.00 

Ingresso libero

Si effettuano visite su appuntamento (070.658984)

CONTATTI:

“Espace S&P”

Via Savoia, 19

Cagliari

Tel: 070 658984

Sito:  www.suoniepause-espace.com

V.C.

Read Full Post »

image image

In principio era Energia.
La storia dell’universo, del sistema solare, della Terra, è una storia di interazioni tra Energia e materia. La stessa storia dell’Homo Sapiens è legata alla capacità di
controllare, di produrre e di conservare l’Energia.
Per queste ragioni la prima edizione del Festival della Storia di Cagliari tratterà nelle giornate del 23-24-25 Ottobre 2009 il tema dell’Energia. E lo farà con gli strumenti adatti a comunicare con un ampio pubblico: seminari, dibattiti, laboratori interattivi, animazioni, narrazioni, video, teatro.

CONTATTI:

Associazione Figli d’Arte Medas

Via Redipuglia

Cagliari

Gianluca Medas
Tel: 335 5324232

Andrea Congia

Tel: 328 6481105

Carla Erriu (laboratori)
Tel: 328 1525970

E-mail: gianlucamedas@tiscali.it ; gabavap@tiscali.it; carlaerriu@tiscali.it

V.C.

Read Full Post »

image

Siamo arrivati alla 27^ edizione, piccola storia, quella della polenta di Arborea, piccola ma significativa non solo per la gente che richiama e per le persone che coinvolge nella sua organizzazione, ma per il fatto che l’evento si inserisce nell’ambito delle iniziative che promuovono Arborea, il suo territorio, la sua economia, le sue produzioni. La polenta si accompagna con le salsicce (luganega) e lo spezzatino (tocio), il caratteristico sughetto, in più quest’anno grazie agli amici del Comune di Zevio, città gemellata, potemmo gustare una vera prelibatezza la Polenta soppressa e lardo di maiale. La Sagra di Arborea e le nostre feste ricordano le fatiche, i disagi, le sofferenze di una vita faticosa, lontana ma non dimenticata. Oggi tutto ciò viene vissuto in allegria con la felicità di una comunità che fa festa perché è orgogliosa della propria identità storica.
PROGRAMMA

SABATO 17 OTTOBRE

Ore 16.00        Triangolare di calcio delegazioni Paesi gemellati

Ore 20.30        Cena ufficiale con delegazioni dei comuni gemellati con Arborea presso Centro Fieristico Comunale.

DOMENICA 18 OTTOBRE

Ore 10.30        Raduno Vespe d’epoca – VESPA CLUB CAGLIARI

Ore 11.00        Convocazione del Consiglio Comunale per Gemellaggio con il Comune di Villorba (TV)

Ore 12:00        Percorso gastronomico “Polenta e vini sardi” (area prospiciente la Scuola Primaria);

Ore 16:30        Inizio della 27a SAGRA DELLA POLENTA (Piazza M. Ausiliatrice);

Ore 17:00        Spettacolo musicale (Piazza M. Ausiliatrice)

Ore 19.00        I Bertas in concerto

DAL 16 AL 18 OTTOBRE 2009

“La Sardegna del 900: 6 ore di filmati dell’Istituto Luce sulla Sardegna, dal 1928 al secondo dopoguerra. 400 Titoli sulla Sardegna in esposizione.”

PRESSO IL M.U.B. MUSEO DELLA BONIFICA

C.so Italia – Arborea

DAL 16 AL 25 OTTOBRE 2009

MOSTRA DI PITTURA – ANTOLOGICA DI MICHELE DEIDDA – “LE TANTE FACCE DELLA MEDAGLIA”

CONTATTI:
Ass. Turistica Pro Loco

Via Don Bosco, 10

Arborea (OR)

Tel/Fax: 0783/801208

E-mail: info@prolocoarborea.it; mpinna@comunearborea.it; marcopin1962@alice.it

V.C.

Read Full Post »

Older Posts »