Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 5 novembre 2009

luigi lai

Sta per concludersi al Ghetto degli Ebrei di Cagliari la seconda parte del festival “Le Salon de Musique”, organizzato da Suoni & Pause.  Martedì 10 Novembre , alle ore 20,30 avrà luogo il penultimo appuntamento: il recital di launeddas del Maestro Luigi Lai.

Luigi Lai ha intrapreso lo studio delle launeddas fin dall’età di 7 anni, dimostrando un grande talento artistico, ed acquisendo la tecnica esecutiva sotto la guida dei grandi maestri, ora scomparsi, Efisio Melis e Antonio Lara, entrambi originari di Villaputzu. Ha partecipato a numerosissime manifestazioni musicali internazionali  riscuotendo ovunque grandi successi e positivi apprezzamenti ed ottenendo numerosi riconoscimenti ufficiali. Ha spesso collaborato con numerosi interpreti della musica popolare sarda, come Maria Carta, i Tenores “Remunnu e Locu” di Bitti o i Tenores di Neoneli e ha collaborato con artisti di fama nazionale ed internazionale come Angelo Branduardi, Paolo Fresu, Enrico Rava, Tullio DePiscopo, Enzo Avitabile, e tanti altri. Nel corso della sua lunga attività, ha prodotto diverse incisioni discografiche sia in collaborazione con altri artisti che come solista tra cui “Is Launeddas” (Vol. 1° e Vol. 2°) del 1985, “Canne in Armonia” del 1997 e “S’arreppiccu” del 2003. Da sempre ha dedicato il suo impegno a tra­smettere l’arte delle launeddas a tantissimi appassionati, per lo più giovanissimi, attraverso la ricorrente rea­lizzazione di varie Scuole di Launeddas in diverse parti dell’Isola. Ha recentemente pubblicato il manuale “Metodo per le launeddas” in due lingue (italiano e inglese), opera didattica unica nel suo genere e il 12 luglio 2008 ha aperto al pubblico la sua Accademia delle Launeddas.

Biglietti

Intero – 10 euro

Ridotto (giovani fino ai 26 anni e soci) – 7 euro

Informazioni

Suoni & Pause – Espace S&P

via Savoia, 19

070.658984

www.suoniepause-espace.com

info@suoniepause-espace.com

A.M./ M.A.

Annunci

Read Full Post »

image

 

Dal 5 Novembre all’8 Novembre

Mostra filatelica e di cartoline d’epoca per celebrare i 120 anni del quotidiano L’Unione Sarda.

Inaugurazione ufficiale prevista per sabato alle 10,30

Le porte della Cittadella saranno aperte orario dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 18,30 fino a domenica.

 

CallCenter Unione Sarda

Orari: Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00 Telefono: +39 070 6013374  Fax: +39 070 6013481 Email: infoweb@unionesarda.it

 

Cittadella dei Musei, Piazza Arsenale
Telefono: 070 6757627

 

K.S.

Read Full Post »

2Una mostra di pittura di Marta Anatra
6-18 Novembre 2009
Inaugurazione 6 Novembre ore 19.30

A partire dal 6 novembre 2009 sarà allestita la mostra personale di pittura di Marta Anatra presso INvisibile di via Barcellona, 75 a Cagliari.

Marta Anatra è laureata all’Accademia di Belle Arti di Firenze in Pittura, insegna Discipiline Pittoriche e Anatomia Artistica, la sua arte si esprime con tutte una serie di tecniche pittoriche con un riferimento esplicito alla realtà in cui viviamo.

La mostra sarà visitabile dal Giovedì al Sabato dalle 17.00 alle 20.00

CONTATTI:

INvisibile

via Barcellona, 75

Cagliari

Marta Anatra
via Lamarmora 31
Cagliari

Sito web: www.martanatra.altervista.org

E-mail:  martanatra@gmail.com

V.C.

Read Full Post »

 

image

Dal 6 al 15 novembre 2009

Il Salone Arredamento e Antiquariato è una manifestazione specializzata che si propone di favorire la commercializzazione del mobile e dei complementi d’arredamento, gli oggetti d’antiquariato e la divulgazione della conoscenza e delle tecniche del restauro.

Evidenzia in modo particolare tutta la produzione artigianale ed industriale isolana nel settore dell’arredamento e dei complementi d’arredo. Accanto al mobile moderno e più tradizionale, la mostra si arricchisce di iniziative volte alla divulgazione delle tecniche del restauro, oltre alle esposizioni di mobili e complementi d’antiquariato.

Nell’area all’aperto esterna al padiglione I, verranno allestiti 12 gazebo dove gli amanti dell’antico potranno trovare pezzi non ancora restaurati. Cornici, quadri, scrivanie e svariati oggetti, nello stato di fatto in cui si trovano, dunque prima di essere passati nelle mani certosine del restauratore, saranno i protagonisti di una sorta di mercatino dell’antico.

Tappeti orientali, pregiati argenti, gioielli, mobili, pizzi e merletti e pregiati pezzi di antiquariato italiano si potranno invece trovare all’interno della mostra mercato al padiglione I.

Per assecondare i diversi gusti dei visitatori, verranno rappresentate tutte le tipologie di arredamento: dal classico, al country chic, dall’orientale ed etnico, al moderno e al minimal, per giungere sino al vintage, tornato di gran moda, con il modernariato. Non mancherà la progettazione degli interni con l’ausilio di arredatori che consiglieranno le soluzioni più adatte ad ogni singola esigenza abitativa. Piccoli escamotage per rendere più luminosi ed ampi gli ambienti della casa con specchi e appliques. Le ditte di falegnameria presenti in fiera realizzeranno soluzioni su misura per ogni ambiente in modo da andare incontro alle singole esigenze e sfruttare al meglio i piccoli spazi.

Mostre pittura e scultura: "Colori mediterranei" è il titolo della mostra di pittura organizzata da Gabriele Cancedda.

 

INFO:
Fiera Internazionale della Sardegna

Porta d’ingresso Viale Armando Diaz

Orari di apertura al pubblico:

Venerdì e Domenica dalle 10.00 alle 20.00
dal Lunedì al Giovedì dalle 16.00 alle 20.00

Padiglioni allestiti  I, A e B

INGRESSO GRATUITO

 

Azienda Speciale Fiera Internazionale della Sardegna

Viale Armando Diaz, 221

070 34961  – 070 3496310 – 070 300798

info@fieradellasardegna.it

www.fieradellasardegna.it

 

K.S.

Read Full Post »

image 

Sabato 7 e domenica 8 novembre 2009 si terrà a Turri la "Sagra dello zafferano", inserita nell’ambito del calendario di “Le giornate dell’ AgriCultura della Provincia Verde” promosso dalla Provincia del Medio Campidano.
Turri. Menù in gara per la sagra dello zafferano
Un altro confronto regionale sulla preparazione di piatti conditi con l’oro rosso della Marmilla. La Pro Loco di Turri, in occasione della prossima sagra del fiore violaceo, il 7 novembre ha organizzato l’ottava edizione del concorso gastronomico regionale sullo zafferano. «Lo scopo è valorizzare e promuovere il nostro prodotto in cucina», ha spiegato il presidente, Eventino Picchedda.

La gara culinaria si svolgerà lo stesso 7 novembre nei locali dell’ ex scuola elementare dalle 16,30 alle 19. La Pro Loco di Turri invita cuochi e massaie da tutta l’isola ad aderire al concorso. Una giuria valuterà la descrizione del piatto, la sua decorazione, il rapporto fra tradizione ed originalità ma anche il gusto della pietanza.

CONTATTI:

Associazione Turistica Pro Loco

via S. Maria snc

Turri (VS)

Tel: 0783 95123
email: prolocoturri@gmail.com

Sig. Picchedda

Tel: 360 972092

V.C./ K.S.

Read Full Post »

6-7-8 Novembre Gonnosfanadiga. XXIII Sagra delle olive

image

Venerdì 6, sabato 7 e domenica 8 novembre 2009 si terrà a Gonnosfanadiga la "Sagra delle olive";  inserita nell’ambito del calendario delle Giornate dell’ AgriCultura della Provincia Verde” promosso dalla Provincia del Medio Campidano.
Una Sagra per l’oro dei campi
Il primo week-end di novembre a Gonnosfanadiga arriva l’atteso appuntamento con la Sagra delle olive giunta alla :XXIII edizione. Dal 6 all’ 8 novembre una serie di iniziative ormai tradizionali con l’aggiunta di alcuni nuovi ingredienti catalizzeranno l’attenzione del pubblico sul fiore all’ occhiello delle produzioni agroalimentari gonnesi: la signora oliva. La rassegna, organizzata da Comune Pro loco e Provincia mira a promuovere non soltanto le olive ma anche l’olio prodotto nell’area del Monte Linas di indiscussa qualità. A Gonnosfanadiga l’ulivo è coltivato in circa 1.200 ettari con 150.000 piante, che garantiscono una rinomata produzione di olive e olio extravergine. Nonostante i tempi d’oro siano passati nel paese è ancora in attività il frantoio Foddi sono presenti una decina di aziende che commercializzano l’olio con etichetta propria e si producono anche le olive in salamoia. Per conquistare i palati dei visitatori lungo le strade del centro storico saranno in tavola tutte le specialità gonnesi al completo: le bruschette condite con olio extravergine i salumi prodotti secondo l’antica tradizione il pane i dolci sardi e il miele. La sagra s’inserisce nel progetto della Provincia del Medio Campidano di valorizzazione del comparto olivicolo. (Fonte: La Gazzetta del Medio Campidano del 25 ottobre 2009 articolo di Stefania Pusceddu)

Programma della XXIII Edizione della Sagra delle olive
Venerdì 6
Ore 9.30 Fiera Mercato – Via Nazionale
Apertura del “Salone delle Olive” della XXIII Sagra.
Inaugurazione IX Rassegna Regionale di pittura e scultura dell’Associazione “Arte e cultura sarda”
Esposizione delle macchine agricole in olivicoltura.
Ore 10.30 corso di degustazione dell’olio da parte degli alunni delle scuole
Ore 11.30 premiazione degli elaborati degli studenti delle scuole
Ore 16.00 visita all’Antico Frantoio Bardi, all’Antico Frantoio Sogus e al Frantoio Foddi con illustrazione del processo produttivo e degustazione olio della Nera di Gonnos.
Sabato 7
Ore 9.00 Esposizione Bandiera “Città dell’olio” nell’aula Consiliare
Ore 9.15 Corteo in via Porru Bonelli, preceduto dalla Banda musicale “G. Puccini” di Gonnosfanadiga
Ore 9.30 Inaugurazione della XXIII Sagra delle olive alla presenza del Sindaco Sisinnio Zanda, del Presidente del Consiglio Regionale Claudia Lombardo e del Presidente della Provincia del Medio Campidano Fulvio Tocco. Visita agli stand espositivi della Fiera Mercato.
Ore 10.30 Fiera Mercato
Convegno: “Un piano strategico per lo sviluppo dell’olivicoltura del Medio Campidano” presente l’Assessore Regionale all’agricoltura Andrea Prato.
Ore 14.30 Visita guidata alla filiera produttiva delle olive da mensa
Ore 16.00 Tavola rotonda: strategie e innovazioni per lo sviluppo dell’olivicoltura del Medio Campidano
Ore 17.00 Spettacolo itinerante I Mamuthones
Ore 18.00 Degustazione di bruschette all’olio extravergine di oliva
Ore 18.30 Presentazione del 10° concorso regionale “Nera di Gonnos” sulle olive da mensa in salamoia naturale. Presentazione del disciplinare delle olive da mensa in salamoia al naturale.
Ore 20.00 Concorso gastronomico dei cuochi in Provincia del Medio Campidano
Ore 23.00 chiusura stand
Domenica 8
Ore 9.00 Apertura stand
Ore 9.30 Via Porru Bonelli – Visita a “Sa Prazza” e “Su Bixianu” dell’olivicoltore
Ore 10.00 Presentazione del concorso di idee “Nera di Gonnos, variazioni sul tema” finalizzato alla realizzazione di elaborati per una campagna pubblicitaria sulle olive da mensa, riservato ai grafici professionisti e non
Ore 11.00 Premiazioni Is Prazzas, is Bixianusu, Stand, Vetrine presso Comune.
Ore 16.00 Spettacolo itinerante Gruppo Fantasy
Ore 18.00 Degustazione di bruschette all’olio extravergine di oliva
Ore 20.00 chiusura stand
Durante la sagra saranno visibili gli Antichi Frantoi Bardi e Sogus e il Frantoio Foddi. Il Museo Naturalistico situato nel Monte Granatico sarà aperto al pubblico dalle 9.30 alle 19.30. In occasione della sagra si potrà ammirare l’antico costume gonnese.

CONTATTI:

Associazione Turistica Pro Loco

Piazza 17 Febbraio

Gonnosfanadiga (VS) –

tel: 070 9797129

      070 9795231

Ufficio Infopoint da venerdì 06 a domenica 08

dalle ore 9.30 alle ore 19.30

presso Fiera Mercato

Via Nazionale

Gonnosfanadiga

V.C./K.S.

Read Full Post »

image

Dal 13 Novembre al 14 Dicembre,  Màkenes Teatro

Travessias”, ovvero attraversamenti, vuole essere uno spazio di incontro-confronto fra differenti modi di intendere e vivere le arti sceniche, in un medesimo luogo d’azione: il palcoscenico. La rassegna ospita artisti che operano in diversi settori, ognuno con la propria personalissima poetica, a volte dissonante con le altre, spesso complementare.
Personalità di grande esperienza si af ancano a giovani talenti col bisogno di emergere, poiché siamo convinti dell’importanza di uno spazio “aperto” dove idee, pensieri, sentimenti possano realmente “attraversare” gli individui.

  • Venerdì 13 Novembre
    Màkenes Teatro,  NOVECENTO di Alessandro Baricco con Piero Murenu e Juri Orrù Regia Piero Murenu e Juri Orrù Luci e musiche Mattia Pegna Novecento è un monologo teatrale breve ma intenso. Narra la strana vicenda di Danny Boodmann T. D. Novecento, un uomo che ha vissuto tutta la vita nella pancia del Virginian, un gigantesco transatlantico, che faceva avanti e indietro dall’Europa alle Americhe nel 900. Lo spettacolo vede coinvolti due attori, che si alternano nel ruolo di narratore interpretando contemporaneamente gli altri personaggi, trasformando il monologo in dialogo teatrale.
  • Sabato 14 Novembre
    Màkenes Teatro, CAMPANILE… Sera con Laura Fortuna e Piero Murenu luci e musiche Mattia Pegna  Omaggio al più paradossale “umoristacriticoautoregiornalista “ del secolo scorso. Il recital “Campanile…Sera”, ripercorre le tappe del lavoro di Campanile tramite alcuni tra i più divertenti brani del suo repertorio: “Acqua minerale”,” La quercia del Tasso”, “Il suicida gentile”, “La lettera di Ramesse”, “L’occasione”, “La gigolette e il nottambulo galante”, “La fuga”. I brani saranno intervallati da musiche suonate dal vivo.
  • Domenica 15 Novembre
    Màkenes Teatro, RACCONTI CON COLONNA SONORA
    Recital musicale tratto dall’omonimo libro di Sergio Atzeni di e con Piero Murenu e Jiuri Orrù
    Musiche dal vivo Diego Milia “ Ogni musica, evoca immagini, in chi ascolta. Le immagini non sono le stesse per tutti. Ognuno di noi ha, ovviamente, sue proprie
    immagini, che dipendono dalla singolarità della sua esistenza”. Nove racconti provenienti da microcosmi degradati e da paesaggi marini o africani il cui sfondo rimane l’ispirazione costante di un sassofono o di percussioni. La musica come costante, filo rosso dello
    stesso pensiero.
  • Venerdì 20, Sabato 21, Domenica 22 Novembre
    Riverrun Teatro, STORIA DI UN DISERTORE
    (omaggio a Boris Vian) di Fausto Siddi con Roberta Locci e Fausto Siddi Regia Fausto Siddi Fausto Siddi, scrive e interpreta un suo personale e graffiante omaggio alla memoria di Boris Vian a cinquant’anni dalla sua morte. Poeta, romanziere, drammaturgo, traduttore, musicista,
    cantautore, produttore, organizzatore e critico musicale francese, Vian è stato questo è tanto altro ancora, ma è conosciuto nel mondo solo per aver scritto la canzone “Le deserteur”. Tradotta interpretata in centinaia di lingue è falsamente considerata una canzonetta sessantottina, inno della non-violenza, dell’antimilitarismo e del pacifismo, mentre il reale messaggio di Boris Vian è tanto, tanto diverso… Sabato 28 e Domenica 29 Novembre
    Vanvera Mauro Vacca: voce e chitarra Vanvera è il tocco nero alla solitudine del songwriter che non ti aspettavi più. Migliore dei Padri ispiratori e spontaneo quanto
    buio. Una tensione elettrica che parte dalla Sardegna e denuncia una genesi lunga. Concerti e reading in giro, dove capita e adesso una formazione “elettrica” quasi stabile per suonare a raccontare le sue storie …Nick Cave e Jim Morrison il punto di riferimento vocale, le radici americane viste attraverso tenebrose lenti quello sonoro:
    rock and roll, blues paludoso, gospel, ballate disperate. Materiale sanguigno, viscerale, romantico. Zeppo di belle idee musicali e liriche… (Andrea Pomini RUMORE)
    …La prima cosa che salta agli occhi (alle orecchie) di Vanvera è la voce, baritonale e profonda attraversata dall’inquietudine allo stesso modo di un Nick Cave, di un Johnny Cash, di un -Michael Gira. Voce di ferro e ruggine, si direbbe, di polvere e blues…(Andrea Tramonte IL SARDEGNA)
  • Sabato 13, Domenica 14 Dicembre
    Som Leve Valter Alberton (Sax Tenore), Enrico Manca (Sax Alto),Mauro Medda (Flicorno, Tromba), Antonio Cannas (Tromba), Giorgio Deidda (Chitarra),Giovanni Perri (Basso fretless), Paolo De Liso (Percussioni)
    Per la ricorrenza dei cinquanta anni dalla nascita della Bossa Nova, creata dal grande compositore Brasiliano Tom Carlos Jobim, l’ensemble dei “Som leve”gli dedicano una monografia musicale, scegliendo i temi più belli e conosciuti tra le sue innumerevoli composizioni.
    Il Gruppo di recente formazione condivide esperienze musicali importanti, tra le quali la Big Band di Paolo Carrus.

Il botteghino apre  un’ora prima dell’inizio dello spettacolo – le prenotazioni si ritengono valide sino ad  un quarto d’ora prima dell’inizio dello spettacolo.

Info:

Riverrun Teatro
Via Giardini,164 – 09127 CAGLIARI
Tel. e fax ++39 070 43201
Cell +39 329 3465439
http://www.riverrun.itinfo@riverrun.ittullia.agati@riverrun.it
sonia.soriga@riverrun.it • segreteria.organizzativa@riverrun.it

K.S.

Read Full Post »