Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 3 febbraio 2010

image

Il giorno 16 febbraio 2010 alle ore 16:00 presso l’Aula Consiliare del Comune di Selargius (via Istria, 1), l’Università degli Studi di Cagliari, in collaborazione con la casa editrice”Papiros”, l’Ufficio Lingua Sarda della provincia Ogliastra e con i patrocinio del Comune di Selargius organizza un incontro che prevede la presentazione di quattro libri de La Pimpa di Altan (a cura del Prof. Corraine) e un dibattito sull’insegnamento della lingua sarda nelle scuole, coordinato dalla Dott.ssa Mariella Marras (Direzione scolastica regionale). In rappresentanza dell’Università di Cagliari partecipa il Prof. Maurizio Virdis, docente della Facoltà di Lettere e Filosofia.

Informazioni:

Email: sarachessa@amm.unica.it

Telefono: 070/6757455

S.P.

Annunci

Read Full Post »

image

Sabato 6 Marzo 2010 si terrà a Cagliari un Workshp formativo sulla scrittura e il disegno in età evolutiva.

Il workshop della durata di 8 ore (9/13 – 14/18) si terrà presso l’Hotel Santa Maria (ex Motel Agip) a Cagliari in Via Santa Maria Chiara con la grafologa Anna Zaccaria.

Le iscrizioni dovranno essere presentate entro il 1 marzo 2010.

Il costo è di 99,00 euro piu IVA.

Informazioni:

segreteria@eduka.it

S.P.

Read Full Post »

image

L’Associazione Culturale ARKA, come terzo appuntamento della rassegna intermediale InterAzioni 2010, presenta sabato 6 febbraio – ore 21:30 – presso lo Spazio Arka di Assemini, un’altra serata speciale per celebrare i 25 anni del Teatro Arka, questa volta imperniata sulla presenza del Duo di musicisti creativi Ongaku2 (Paolo Sanna e Elia casu), al quale si unirà nella seconda parte il performer/regista Max Zanasi).
Ongaku2 nasce dall’incontro, quasi casuale, di due musicisti che hanno una forte esigenza di confrontarsi e condividere la sperimentazione, la ricerca sul suono e sul silenzio, utilizzando come prassi esecutiva l’improvvisazione, per arrivare alla composizione istantanea durante la performance.
Il nome del duo nasce dall’unione di due parole giapponesi: On che può essere tradotto in italiano con la parola Suono e Gaku che significa Musica; da qui l’idea di utilizzare le due parole come nome per il progetto.
Partendo da esperienze differenti, il duo vede Elia Casu alle chitarre, sia elettrica (la chitarra elettrica è preparata con oggetti inseriti tra le corde ed interagische con loop ed elettronica varia, radio, thingamagoop) che acustica, e Paolo Sanna alle percussioni, waterphone e zither preparato.
Da sempre interessato a investigare creativamente sul suono, il percussionista Paolo Sanna costruisce i propri strumenti, assemblando set personalizzati per ogni performance.
Nel secondo set il performer/regista Massimo Zanasi si unirà al duo per l’esecuzione di un brano inedito, al trombone e live electronics.
Con preghiera di diffusione tramite organi d’informazione

Info:
Cell.: 333 4846795
Fax: 070.946.057

S.P.

Read Full Post »

image

Il Crogiuolo, centro di intervento teatrale diretto da Mario Faticoni, per far fronte alle numerose richieste pervenute, apre le iscrizioni ad un nuovo corso di dizione, sempre tenuto da Mario Faticoni. Il corso è articolato in 10 lezioni della durata di un’ora, che si terranno a cadenza settimanale di martedì.

Le lezioni inizieranno martedì 16 febbraio 2010, ore 20, presso l’Arco Studio di via portoscalas 17, a Cagliari.

In questo Corso sulla Dizione Teatrale saranno affrontate le tematiche base relative a pronuncia, comunicazione, educazione della voce, interpretazione ed espressione, poesia. Attraverso lo studio della fonetica funzionale ed espressiva e la lettura drammatizzata si arriverà ad una maggior padronanza della parola ed alla scoperta del ritmo interno per eliminare il declamato. Questo Corso è aperto a chi desidera migliorare la propria produzione vocale in vista di un obiettivo artistico, personale o professionale.

Il programma si svolge attraverso un percorso di ricerca fonetica e vocale basato sull’analisi linguistica testuale:

attraverso lo studio delle differenze ed omogeneità fra espressione orale e scritta si svilupperà autocoscienza, spontaneità e controllo della propria produzione linguistica, affinando anche le capacità d’ascolto, l’attenzione, ed eliminando vari condizionamenti psicolinguistici. Il programma introdurrà alla cosiddetta “arte della parola”, aiuterà ad usare meglio la voce, migliorare la consapevolezza comunicativa, presenza e convinzione, ad eliminare gli errori di pronuncia ed a riconoscere il proprio “ritmo interno personale”.

Per informazioni e contatti:

Il Crogiuolo

Via Portoscalas, 17  – 09124 – Cagliari

070.657276 – 334.8821892

Scadenza iscrizioni: Venerdì 12 Febbraio 2010

Costo € 150

Orari segreteria: lun.- ven.  9-13 / Mar. 16-20

Ufficio Stampa

Tel. 070.663288

Telefax. 070/657276 – 334.8821892

ilcrogiuolo@gmail.com

http://www.ilcrogiuolo.eu/

R. A. / E. P.

Read Full Post »

image

Venerdì 5 febbraio 2010 ore 21 al Teatro Alfieri in Via della Pineta a Cagliari,COMPAGNIA B e Teatro Stabile della Sardegna, per la rassegna SUPERQUATTRO – Teatro al femminile, presentano:

LUCIDOSOTTILE in: SPERADISERABELTEMPOSI…ROSSO.

LO SPETTACOLO

Due improbabili e annoiate danzatrici mettono in scena uno spettacolo di danza contemporanea quando, colte in flagrante nel loro turbine di pensieri si smentiscono e rivelano desideri, aspirazioni e volontà tutt’altro che attinenti allo spettacolo prodotto. Una divertente parodia della danza, per un lavoro a quattro mani esplosivo e dissacrante, così come nella sfacciata visione delle due coreografe.

Lo spettacolo nasce come manifesto di un periodo storico dove la danza diventa, non solo “cenerentola delle arti”, ma sempre più ermetica,concettuale,elitaria ed incomprensibile, ed a contrasto nel video la danza esplode in tutta la sua stupida futilità, laddove si perde la bellezza di una danza di concetto si trova una sessualità commerciale e facilmente smerciabile. Le due danzatrici, vittime del mercato, in ascesa nel video ed a picco nei teatri mettono così in scena una beffa di se stesse, ormai stanche di un ruolo che le etichetta e le inserisce in una visione fin troppo schematica, che le costringe spesso ad una scelta obbligata, tra i due estremi opposti, senza vie di mezzo.

LE SCENE E I COSTUMI

Dalla fantasia di Federica Buscemi, scenografa catanese, nasce per questo spettacolo, una improbabile scenografia “contemporanea”, che si fa beffa di quelle assurde, troppo spesso incomprensibili agli stessi artisti; il tema è il rosso, sul palco non restano che tre eccessivi dettagli, due poltrone ed un gigante albero di natale.

I costumi di Salvatore Aresu sono semplici e lineari, pochi dettagli per lasciare spazio ai corpi, ai gesti e al lavoro sull’espressività di chi è in scena.

LE MUSICHE

Divertentissima elaborazione musicale di Alessandro Olla che combina il testo alle musiche con la sua usuale maestria, accompagnato dalle composizioni di Davide Sardo, musicista poliedrico e di grande esperienza.

Una musica che accompagna lo spettacolo con sapienza e attenzione che spesso descrive ironicamente le scene e che sul finale esplode rivelando i desideri più profondi delle due danzatrici.

Per informazioni:

Tel 333.2765002

info@compagniab.com

Biglietto unico: 10 euro

Informazioni biglietteria:

070/6778121

070/3481147

M.P.

Read Full Post »

image

Il Teatro Civico di Castello per carnevale organizza per i bambini due appuntamenti:

Laboratorio di Carnevale

Sabato 6 Febbraio 2010 dalle ore 17.00 alle 19.30

L’attività e’ rivolta ai bambini di età compresa fra i 6 e i 10 anni.

Seguiti dagli operatori creeranno originali maschere carnevalesche con materiale di recupero.

Costo  € 7,00

E’ gradita la prenotazione

Pentolaccia

Domenica 21 Febbraio 2010 dalle ore 17.00 alle 19.00

I Passeggioni accompagneranno i bambini, di età compresa fra i 6 e i 10 anni,  in una grande festa con letture animate, giochi, una pentolaccia piena di sorprese e una montagna di zeppole.

Costo  € 10,00

E’ gradita la prenotazione

CONTATTI:

Teatro Civico di Castello

via De Candia

tel.:     070-6777660

email:  teatro.civico@gmail.com

M.P./C.B.

Read Full Post »