Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 11 febbraio 2010

image

14 e 16 Febbraio 2010

L’ultima domenica di Carnevale si tiene ad Oristano la Sartiglia, una delle manifestazioni carnevalesche più spettacolari e coreografiche dell’Isola.
Le origini della sfrenata corsa a cavallo risalgono al medioevo: le gare equestri erano praticate già dai Saraceni e vennero introdotte in Occidente dai Crociati tra il 1118 e il 1200. La corsa all’anello, probabilmente presente ad Oristano già nel 1350, potrebbe essere stata eseguita per la prima volta in occasione delle nozze del giudice Mariano.
I gremi, le corporazioni artigiane degli agricoltori e falegnami, organizzano la festa e coordinano le fasi più importanti dalla vestizione, alla benedizione sino alla corsa. Il protagonista assoluto della manifestazione è "su Componidori": ragazze in costume tradizionale provvedono alla vestizione in un luogo cosparso da petali di fiori e chicchi di grano. L’abbigliamento del Componidori, elegantissimo, comprende giacca senza manica chiusa da fermagli d’argento, una camicia bianca che invece ha grandi maniche strette da nastri colorati e una maschera di legno fermata da un fazzoletto di seta; il capo è coperto da un velo triangolare ricamato e da un cappello nero a cilindro.
Una volta pronto "Su Componidori" benedice i presenti aspergendoli con un mazzo di violette e pervinche intriso d’acqua, denominato "sa pippia de maju" (bambina di maggio). Al termine della benedizione su Componidori e i cavalieri si muovono in una sfilata seguita finalmente, dalla corsa equestre.
Abili cavalieri, con i volti celati da maschere, lanciano al galoppo i cavalli e uno dopo l’altro corrono nel tentativo di infilare, con una spada o un bastone, una stella sospesa sul terreno di gara, simbolo di prosperità: più stelle saranno infilzate, più abbondante sarà il raccolto.

L’edizione 2010 della Sartiglia avrà una donna alla guida:

martedì 16 Febbraio Elisabetta Sechi sarà "Su Componidori" per il Gremio dei Felegnami.

domenica 14 Febbraio Mauro Secci, invece, guiderà la Sartiglia di 2010.

Tutte le Informazioni:
Fondazione Sa Sartiglia
Piazza Eleonora, Oristano
tel. +39 783303159
info@sartiglia.info
www.sartiglia.info

I biglietti si possono acquistare al botteghino in piazza Eleonora d’Arborea, 26, Oristano oppure online sul sito ufficiale della Sartiglia e su www.vivaticket.it.

 

K.S.

Read Full Post »

image

Visitabile Fino al 28 febbraio.

In occasione del Carnevale, è stata allestita la “Mostra di maschere tradizionali della Sardegna e del mondo“.
Accanto alle maschere tipiche del carnevale di Ottana, di Su Componidori
(personaggio principale della Sartiglia) e del Mamuthones (maschera
facciale, mastruca e garriga) si possono ammirare, numerose maschere orientali, africane e dal Centro America. In  vetrina anche preziosi documenti bibliografici sulle maschere sarde conservati nell’Archivio Storico Comunale e nella Biblioteca di Studi Sardi.

DOVE: 1° piano dell’Archivio Storico Biblioteca  Comunale e di Studi Sardi, Via Newton, 5/7 Cagliari

PREZZO:

INGRESSO LIBERO

ORARIO:
Mar. e Gio. dalle 8.30 alle 14.00 e dalle 15.00 alle 19.30
Mer. e Ven. dalle 8.30 alle 14.00  – Sab. dalle 8.30 alle 13.30
Lunedì chiuso.

CONTATTI:

Archivio Storico Biblioteca Generale e di Studi Sardi
via Newton 5/7, Cagliari
Telefono: 070/4521004 – Fax:070/4521141

Locandina

K.S.

Read Full Post »

image

Dal 12 Febbraio al 7 Marzo 2010

Dopo Pescara, in occasione del 25° anno della scomparsa di Enrico Berlinguer, venerdì 12 febbraio 2010 alle ore 11.00 presso il Palazzo Regio in Piazza Palazzo, 1 a Cagliari sarà inaugurata la mostra fotografica

“Enrico Berlinguer. Vita e politica

Organizzata dalla Fondazione Enrico Berlinguer di Cagliari, con il contributo e la collaborazione della Provincia, dell’associazione “Dagli Appennini alle onde” e dell’associazione “Nessun Dorma” di Pescara, la mostra fotografica si articolerà in sette sezioni tematiche così intitolate: Dall’infanzia alla scelta politica; Dirigente del movimento giovanile; Il partito e la vita politica nazionale; Berlinguer e i personaggi; Alcuni momenti; La politica europea e internazionale; La scomparsa.

Sono molti e interessanti gli appuntamenti organizzati intorno alla mostra e che si svolgeranno sempre al Palazzo Regio in Piazza Palazzo, 1 a Cagliari:

26 febbraio ore 17:

convegno aperto al publico dal titolo “Il pensiero di Enrico Berlinguer. Una fonte dalla quale attingere per dare forza e credibilità alla politica”, in programma il.

Orario: tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00

Per Info:

Fondazione Enrico Berlinguer di Cagliari

Via Emilia, 39 Cagliari (CA) 09121
e.mail:  fondazioneberlinguer@tiscali.it

tel 070-275375

http://www.fondazioneenricoberlinguer.it

Palazzo Regio, Piazza Palazzo, Cagliari

tel.: 070-4092000

Locandina

K.S.

Read Full Post »

image

Sabato 13 febbraio in piazza Jenne a Cagliari

La Società di Sant’Anna onlus con il patrocinio del Comune di Cagliari Circoscrizione 1 organizza “Giochi Tradizionali nel Centro Storico

La manifestazione si svolgerà sabato 13 febbraio dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 18.00 nella piazza Jenne lato via Santa Margherita la salita Santa Chiara e l’area antistante la chiesa omonima.

Alla manifestazione parteciperanno:
l’associazione UISP Giochi tradizionale di Sassari con la partecipazione del presidente dott.ssa Maria Pina Casula, ed un gruppo di 20 ragazzi e animatori.
il comune di Belvì con la partecipazione del sindaco Rinaldo Arangino l’assessorato alle politiche sociali dott.ssa Simonetta Carboni, con 25 ragazzi e animatori.  L’associazione Historicas storie di donne sarde.

Saranno riproposti i più noti giochi tradizionali del passato tra cui:
SA BARDUFFULA – PALLA PRIGIONIERA – MARMOLADA – GIRO D’ITALIA – ZACCA E PONI – SERAZZEDDU – ZACCA ZACCA SU PISCIONE’ – PROTUS QUADDU PRONTUS – CILI’ MELE – SU REI ZOPPU – IS BICUS – IS CARRICCIUS, ed altri.
Oltre all’importante valenza storica e culturale, la manifestazione offre uno spazio comune in cui giovani e anziani possono commisurarsi alla pari, un momento di scambio e confronto tra bambini, genitori e nonni ormai difficili da realizzare per la velocità e voracità con cui i bambini divorano i giochi elettronici e multimediali, terreno spesso ostico per chi ha più di “una certa età”. L’animazione con i giochi tradizionali è anche un’occasione per apprezzare, sperimentandolo, il piacere del giocare per strada, come si faceva un tempo.
Gli anziani incontrano, spesso grande emozione, ripercorrendo col ricordo gli anni della giovinezza i vari giochi, raccontando agli operatori altri giochi o varianti locali di quelli proposti.

Nella chiesa monumentale di Santa Chiara sarà allestita una mostra con oggetto i giochi tradizionali visitabile sabato 13 e domenica 14.

Ingresso Libero

Locandina

K.S.

Read Full Post »

image

13 e 14 Febbraio 2010 A San Valentino, innamorati dell’arte

San Valentino è la festa dell’amore e, per celebrare l’evento, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali regala a tutti gli innamorati due giorni di arte e di cultura.

Il 13 e 14 febbraio in tutti i musei, monumenti e siti archeologici statali basterà presentarsi in due per entrare pagando un solo biglietto.

Un’occasione speciale per conoscere e riscoprire le bellezze artistiche del nostro Paese insieme alla persona amata. “Perché la cultura fa bene all’amore”.

Inoltre:

La Pinacoteca apre agli “Innamorati dell’arte”:

Sabato 13 febbraio, alle 10, in occasione della festa di San Valentino, nei locali della Pinacoteca Nazionale di Cagliari, in piazza Arsenale, Francesca Porcella, dei Servizi Educativi del Museo e del Territorio della Soprintendenza per i Beni Architettnici, Paesaggistici, Storici, Artistici ed Etnoantropologici per le province di Cagliari e Oristano, presenta la conferenza:

“Santa Caterina d’Alessandria, le nozze mistiche. Considerazioni iconografiche su un dipinto di Michele Cavaro nella chiesa di San Pietro a Pirri”.
La conferenza tende a focalizzare il tema dell’amore spirituale e i suoi riflessi nell’iconografia artistica. Santa Caterina d’Alessandria, nella sua missione cristiana, è costantemente ripresa nel suo patto nuziale con Cristo. L’episodio è rappresentato da pittori del Quattrocento e Cinquecento ed è presente anche nel nostro territorio.

Elenco dei Musei, Monumenti e Aree Archeologiche Statali aperti il 13 e il 14 Febbraio in SARDEGNA

  • Cagliari
    Chiostro di San Domenico
    Via XXIV Maggio 09100 – CAGLIARI (CAGLIARI)
    tel: 070 662837 –
    Museo Archeologico Nazionale

    Piazza Arsenale, 1-Cittadella dei Musei 09124 – CAGLIARI (CAGLIARI)
    tel: 070 684000 – fax: 070 684000
    email: museonaz.cagliari@novamusa.it
    web: www.novamusa.it
    Pinacoteca Nazionale di Cagliari

    Piazza Arsenale 09100 – CAGLIARI (CAGLIARI)
    tel: 070 674054 – 070 662496 fax: 070 662496
    Sepolcro “Grotta della Vipera”
    Viale Sant’ Avendrace 09100 – CAGLIARI (CAGLIARI)
    tel: 070 4560956 – fax: 070 4556565
    email: info@anamnesys.it
  • Medio Campidano
    Area Archeologica “Su Nuraxi”
    Località Su Nuraxi 09021 – BARUMINI (MEDIO CAMPIDANO)
    tel: 070 9368128 – fax:
    email: comunebarumini@gmail.it
    web: www.comunebarumini.it
  • Nuoro
    Museo Archeologico Nazionale G. Asproni
    Via Mannu,1 08100 – NUORO (NUORO)
    tel: 0784 31688 – fax: 0784 38053
    web: www.museoarcheologiconuoro.it
  • Olbia-Tempio
    Compendio Garibaldino di Caprera
    Isola di Caprera – La Maddalena 07020 – LA MADDALENA (OLBIA-TEMPIO)
    tel: 0789 727162 – fax: 0789 716015
    email: caprera.ambientess@arti.beniculturali.it
    web: www.compendiogaribaldino.it
  • Oristano
    Area Archeologica “Nuraghe Losa”

    Località Losa 09071 – ABBASANTA (ORISTANO)
    tel: 0785 52302 – fax: 0785 52302
    email: nuraghe.losa@tiscali.it
    web: http://www.nuraghelosa.net
    Area Archeologica di “Tharros” (in gestione al Comune di Cabras)
    Località Tharros 09072 – CABRAS (ORISTANO)
    tel: 0783 370019 –
    email: info@penisoladelsinis.it
    web: www.penisoladelsinis.it
  • Sassari
    Antiquarium Turritano e Zona Archeologica
    Via Ponte Romano 07046 – PORTO TORRES (SASSARI)
    tel: 079 514433 – fax: 079 514189
    Museo Nazionale Archeologico – Etnografico “Giovanni Antonio Sanna”
    Via Roma, 64 07100 – SASSARI (SASSARI)
    tel: 079 272203 – fax: 079 271524
    email: museosanna@arti.beniculturali.it
    web: http://www.museosannasassari.it
    Pinacoteca Mus’à al Canopoleno
    Piazza S. Caterina, 4 07100 – SASSARI (SASSARI)
    tel: 079 231560 – 320 4343929 fax: 079 2118052
    email: Musa@beniculturali.it
    web: www.pinacotecamusa.it

Per Info:

www.beniculturali.it

Numero Verde 800 9911 99

Locandina

K.S.

Read Full Post »

image

La mostraSOTTOCASA” dei due artisti Liguri, presentata dal critico d’arte Giovanna Riu, inaugura sabato 20 Febbraio 2010 ore 18.30 presso lo SPAZIO ZOOM di Cagliari. Un contributo originale su emozioni e parole che troviamo "sottocasa", attorno a noi… basta saper guardare!

Paolo Ghiggini (fotografie) e Patrizia Lombardo (versi)

Visitabile fino al 20 marzo 2010.

CONTATTI

SPAZIO ZOOM

Via Manno, 10 – Cagliari

 

E.P.

Read Full Post »

luisannaatzei_d2

Da sabato 13 febbraio 2010 fino a mercoledì 10 marzo 2010

Inaugurazione: Sabato 13 Febbraio alle ore 18,00 al Teatro Civico di Castello

Luogo: Teatro Civico di Castello, Via De Candia, Cagliari
Telefono: 070 6777660

Orario: Tutti i giorni 10.00-13.00; 17.00-20.00

INGRESSO LIBERO

Contatti: Tel. 070.677.7660 – mail: teatro.civico@gmail.com

S.M.

Read Full Post »

image

Venerdì 12 febbraio 2010 si celebra – in veste completamente rinnovata – la sesta edizione di “M’illumino di meno”: la Giornata del Risparmio Energetico lanciata dalla popolare trasmissione radiofonica Caterpillar, in onda su RAI Radio 2. Dopo il successo delle scorse edizioni, con l’adesione di migliaia di ascoltatori e di intere città sia in Italia che all’estero, quest’anno l’invito a rispettare un simbolico “silenzio energetico” si trasforma in un invito a partecipare a una festa dell’energia pulita.

Anche quest’anno il Comune di Cagliari aderisce alla campagna “M’illumino di meno”, la giornata mondiale del risparmio energetico giunta alla sesta edizione.

Per due ore, dalle 18 alle 20 di venerdì 12 febbraio saranno spente le luci di tutti gli uffici comunali della città, della torre di San Pancrazio, della facciata del Palazzo civico di via Roma, della Cattedrale, del parcheggio Sant’Elia e delle mura perimetrali di Castello; sarà inoltre ridotta l’illuminazione del rione Castello, di piazza del Carmine, dei Giardini pubblici, del parco di Bonaria, dei parcheggi del Banco di Sardegna e di via Sonnino.

Nell’occasione, l’Assessorato comunale alla Pianificazione dei Servizi ha promosso anche un’altra iniziativa: le luci saranno spente in parte del quartiere Marina, nel tratto compreso tra la via Dettori e piazza San Sepolcro, dove si svolgerà una manifestazione che vedrà performance letterario-teatrali illuminate soltanto da un grande falò.

DECALOGO DELLE BUONE ABITUDINI

Per informazioni sulla manifestazione in tutta Italia, consultate il sito:

www.caterpillar.rai.it

S.M.

Read Full Post »

 

image

Il caso "Spider boys"
di
Vito Biolchini, Massimo Carlotto e Elio Turno
Arthemalle
con
Elio Turno Arthemalle, Lorenzo Perra

andrà in scena al Piccolo Auditorium di Cagliari il 13 febbraio 2010 alle ore 21.00

Nella Cagliari degli anni ’60 una ragazza viene stuprata e quasi uccisa. Il fatto suscita scalpore in città, anche perché si sparge la voce che i responsabili del delitto sarebbero un gruppo di giovani provenienti da ottime e molto conosciute famiglie. Nessuno di loro viene condannato, ma il fatto resta impresso nella memoria dei cagliaritani. Impietoso e divertente, lo spettacolo svela i meccanismi attraverso cui la memoria e l’indignazione possano diventare merce.
Merce da palcoscenico. L’attore in scena, allora, è il male, alla ricerca di un male ancora più forte che possa contrastarlo e cambiarne i connotati. Il racconto si lega apparentemente a strutture note o tradizionali ma è solo una forma della sovversione della verità. Quella senza lieto fine, quella vera, pura della vittima. L’unico personaggio che può raccontare con esattezza come si svolsero i fatti.

CONTATTI:

Piccolo Auditorium

Via Principe Amedeo, 31 – 09124 – Cagliari

Prevendita Piccolo Auditorium
venerdi dalle 17.30 alle 20.00
telefono  3383739334
mail: prevendita.teatroimpossibile@gmail.com

 

R.A.

Read Full Post »

Collezione_Artisti_Sardi_900_Francesco_Ciusa__Madre_Ucciso_0_d2

Da giovedì 11 febbraio 2010 fino a giovedì 6 maggio 2010

Sette serate  a partire dall’11 febbraio 2010 ogni giovedì dalle ore 17.30 alle 19

La Galleria Comunale d’Arte di Cagliari propone un ciclo di sette incontri, dal taglio divulgativo, dedicati alla scoperta dell’arte contemporanea, invitando a parteciparvi tutti coloro  che desiderano coltivare il proprio interesse per la storia dell’arte.

Il percorso, curato da Anna Maria Montaldo e tenuto da giovani e competenti storici dell’arte, è dedicato quest’anno agli artisti sardi del Novecento. Le conferenze sono finalizzate ad una prima acquisizione degli strumenti basilari per individuare, attraverso i grandi maestri, le linee fondamentali che hanno caratterizzato l’arte sarda del Novecento.

Ogni incontro prevede un primo momento centrato sulla presentazione dell’artista, a partire da una definizione dei limiti cronologici e geografici in cui ha operato, per arrivare ad un approfondimento dei principali momenti della sua produzione. Il dialogo è supportato dalla proiezione di un ricco repertorio di immagini. La fase successiva, complementare a questa, è dedicata all’incontro diretto con le opere d’arte della Collezione Sarda – che rimandano evidentemente all’argomento della conferenza, o all’approfondimento del contesto culturale con il riferimento ad un’altra espressione artistica (letteratura, cinema, musica, ecc.).

La prima conferenza, tenuta da Marzia Marino, sarà dedicata a Francesco Ciusa: dalla Madre dell’ucciso, gesso con il quale Ciusa trionfò alla Biennale di Venezia del 1907, fino all’ultimo grande capolavoro, il Fromboliere, saranno esaminate le tappe fondamentali della sua vicenda artistica e biografica.

PROGRAMMA:

  • Giovedì 11 febbraio 2010    “Francesco Ciusa: il gesso e l’anima”   relatore Marzia Marino
  • Giovedì 25 febbraio  – Filippo Figari: tra classicismo e secessione – Relatore Sara Costa
  • Giovedì 11 marzo – Giuseppe Biasi: moderno interprete della tradizione – Relatore Pamela Ladogana
  • Giovedì 25 marzo –  Anton Ettore Maury: pittore gentiluomo – Relatore Matilde Omezzolli Gadducci
  • Giovedì 8 aprile – Foiso Fois: l’espressione del reale – Relatore Stefania Mele
  • Giovedì 22 aprile – Aligi Sassu: il colore della realtà e del mito – Simona Campus
  • Giovedì 6 maggio – Costantino Nivola: un sardo a New York – Marzia Marino

Luogo: Galleria Comunale d’Arte, Largo Giuseppe Dessì, Giardini Pubblici,

Orario e informazioni:

dalle ore 17.30 alle ore 19.00

Biglietti:

Il costo per ogni singolo incontro è di € 5,00.

Il costo per l’intero ciclo di conferenze è di € 30,00.

Contatti:

Per informazioni e prenotazioni Galleria Comunale d’Arte, Largo Giuseppe Dessì, Giardini Pubblici:

tel. 070/6777598; fax 070/401846;

e-mail museicivicicagliari@tiscali.it, museicivici@comune.cagliari.it

S.M.

Read Full Post »