Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 16 febbraio 2010

image

Domenica 21 febbraio

Anche quest’anno il Vespa Club Cagliari organizza l’appuntamento con la Vespiglia (Sartiglia in Vespa)!

Come ogni anno si attendono numerosi partecipanti che cercheranno di prendere la stella!

L’appuntamento è per domenica 21 febbraio alle 9.30 in Piazza del Carmine dalla quale si partirà per un giro della Città che culminerà al Poetto (prima fermata) per le ore 11.00 dove avrà inizio la corsa alla stella!

Chiunque voglia partecipare è tenuto a scaricare il regolamento, compilare il modulo di iscrizione contenuto al suo interno e venire a consegnarlo presso la Sede del Vespa Club (Via Nizza 22 dalle 18.00 alle 20.00) entro e non oltre venerdì 19 febbraio 2010

Scarica il regolamento

Per Info:

www.vespaclubcagliari.it

info@vespaclubcagliari.it

Tel. 349/8485639

K.S.

Read Full Post »

image

Mercoledì 17 febbraio, alle 17, nella sala conferenze della Biblioteca Regionale, in viale Trieste 137, a Cagliari, l’assessorato della Pubblica istruzione e dei Beni culturali promuove l’evento conclusivo di Bookcrossing Sardegna, iniziativa di promozione della lettura realizzata in collaborazione con la libreria internazionale Koinè.

Durante l’incontro, al quale parteciperà l’assessore Maria Lucia Baire, verrà tracciato un bilancio del progetto che, da dicembre fino a gennaio, con varie tappe a Cagliari, Olbia, Sant’Anna Arresi e Macomer, ha permesso agli appassionati “bookcrosser” della Sardegna di aderire al circuito mondiale del bookcrossing che conta già su una comunità virtuale di oltre 700.000 membri e oltre 5.000.000 di libri registrati. Il convegno si chiuderà con la performance della compagnia di danza Speridan di Giovanna Maninchedda.

L’assessorato della Pubblica istruzione e dei Beni culturali – nello spirito dell’iniziativa di mettere in contatto tra loro, attraverso un libro, persone che vivono distanti, ma che hanno incontrato un libro “rilasciato” da qualcuno in un posto pubblico, giardino, treno, stazione, bar o aeroporto, e che a loro volta, dopo averlo letto, lo hanno “rilasciato” in un altro luogo, spesso di un’altra città – ha messo a disposizione dei partecipanti, in questi due mesi, oltre 3.000 libri classici, di cui diverse centinaia stanno già percorrendo chilometri e raggiungendo lettori in ogni parte del mondo.

Ogni tappa del bookcrossing ha coinvolto le scuole del territorio, con una partecipazione entusiastica dei giovani, attratti anche dai testimonial – Vittorio Sgarbi, Nicola Lecca, Rossana Copez, Silvana De Mari, Valerio Varesi, Luca Barbareschi – che hanno prestato la loro “popolarità” per favorire l’incontro tra il grande pubblico e i libri.

Dopo l’attività di lancio, ora il bookcrossing continuerà in modo spontaneo, diffondendosi col passaparola dei lettori, e si continuerà a darne notizia attraverso questo sito ufficiale http://www.bookcrossingsardegna.it dove è ancora possibile condividere commenti e pareri, ma anche ricostruire l’itinerario di un libro “rilasciato”.

 

Per maggiori Info:

www.bookcrossingsardegna.it

 

K.S.

Read Full Post »

image

22 – 27 Febbraio

27 febbraio 2010 nello scenario della scalinata di Bonaria si chiuderà la 28^ edizione del Giro di Sardegna che prenderà il via il 22 febbraio a Olbia. Cinque le tappe della corsa isolana, alle quali va aggiunta la Classica Sarda, giunta alla 32^ edizione.
Dopo il successo della passata edizione, si stima che una carovana di oltre seicento persone attraverserà i novantaquattro comuni sardi, dietro i novantacinque iscritti alla gara, snodandosi in un percorso totalmente nuovo rispetto a quello della precedente manifestazione.

Si parte il 23 da Olbia con la prima tappa che impegnerà i ciclisti per 144,2 chilometri, per concludersi a Bonorva. Tre giorni particolarmente intensi i successivi con la Macomer-Nuoro (172,6 Km), la Nuoro-Oristano (206 Km) e la Carbonia-Iglesias (181,5 Km). Gran finale il 27 febbraio con il corteo che partirà da Sant’Antioco per concludere nel capoluogo sardo con un arrivo in volata dopo 140,6 chilometri di gara.

Per il percorso in dettaglio: Tappe Giro di Sardegna

Info:

info@girodisardegna.it

http://www.girodisardegna.it

MODIFICHE AL TRAFFICO:
Venerdì 26 e sabato 27 febbraio la circolazione e la sosta sono modificate per la gara ciclistica.

Limitazioni al traffico ed alla sosta sono state disposte per consentire lo svolgimento del 28° Giro di Sardegna. In dettaglio:

  • in piazza Paolo VI sarà istituito il divieto di sosta con rimozione forzata su tutta la piazza dalle ore 19 di venerdì prossimo, 26 febbraio, alle 19 del giorno successivo, sabato;
  • in viale Diaz, tra piazza Amsicora e viale Cimitero, sarà istituito il divieto di sosta con rimozione forzata su entrambi i lati dalle ore 9 alle 18 di sabato 27; nel tratto compreso tra via Messina e viale Cimitero sarà vietato anche il transito dalle 13.30 alle 16 dello stesso giorno;
  • nella medesima fascia oraria (13.30 – 16) sabato prossimo sarà interrotto il traffico veicolare durante il passaggio dei corridori lungo questo percorso: nuova strada statale 195, via Riva di Ponente, via S. Agostino, via Roma lato mare, viale Colombo, viale Ferrara, rotatoria di San Bartolomeo, viale Poetto, viale Diaz.

K.S.

Read Full Post »

image

Mercoledì 17 febbraio, alle 18, nei locali della Pinacoteca Nazionale di Cagliari, in piazza Arsenale, Andrea Pala, studioso di Storia dell’arte Medioevale dell’Università di Cagliari, presenta la conferenza: “Il Volto Santo di Lucca”.

Il Volto Santo è un crocifisso in legno di noce che si trova all’interno del Duomo di San Martino di Lucca in una cappella isolata nella navata sinistra eseguita da Matteo Civitali nel 1482. Di datazione ancora discussa e oscillante fra XII e XIII secolo, il Crocefisso di Lucca è un’opera cardine nella geografia devozionale, non solo italiana, a partire dal Medioevo. Oggetto di innumerevoli copie, può considerarsi un unicum nella storia artistica e religiosa del nostro paese. L’opera, ritenuta scolpita almeno nel volto per diretto intervento divino, è stata al centro di un acceso dibattito per quanto riguarda la datazione.

L’appuntamento è l’ottavo di una serie di incontri che avranno per tema : “La Sardegna, il Mediterraneo, l’Europa. Esperienze artistiche dal Medioevo al Novecento”. Il ciclo di conferenze è promosso dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici, Paesaggistici, Storici, Artistici ed Etnoantropologici per le province di Cagliari e Oristano, diretta dal Soprintendente Gabriele Tola, in collaborazione con l’ Università di Cagliari, Facoltà di Lettere e Filosofia.
Da ottobre ad aprile, con cadenza quindicinale,  si alterneranno nelle sale del museo,  studiosi ed esperti che interverranno sul tema che sarà affrontato da diverse angolazioni. Gli studenti universitari del corso di laurea in Beni Culturali potranno acquisire un credito formativo se parteciperanno ad almeno dieci conferenze.
Per le conferenze l’ingresso è gratuito.

CONTATTI:

Ufficio Stampa Cagliari

Testata giornalistica quotidiana del Comune di Cagliari.
Via Roma 145, 09124 Cagliari

http://www.ufficiostampacagliari.it/index.php

Pinacoteca Nazionale di Cagliari

Cittadella dei Musei – piazza Arsenale
09124 Cagliari, Italia
tel. 39 070 662496

http://www.pinacoteca.cagliari.beniculturali.it/index.php

R.A.

Read Full Post »

image

Inaugura venerdì 19 febbraio 2010 alle 19.00 al THotel la mostra collettiva “CARTA al T” che sarà visitabile tutti i giorni, dalle 9 alle 23, con ingresso libero fino al 4 Aprile 2010.

La mostra comprende alcune interpretazioni sul tema della carta con angolazioni differenti: incisione, stampa, biglietti da visita e un settore di oggetti di design che prendono spunto dall’uso della carta. Ultimamente la carta sta assumendo sempre più carattere protagonista diviene simbolo di modernità come elemento stimolante per la ricerca artistica. Carte dalle texture raffinate, carta di Amalfi, Fabriano, Firenze, Venezia, Varese e Varanasi,ma anche esili veline, soffici washi, cartoni riciclati,carta pesta, carta paglia, carte fotografiche diventano supporto per oggetti e opere artistiche. La carta bagnata nella porcellana liquida permette di realizzare oggetti che poi vengono cotti o prendono spunto dalla carta assemblaggi di spirali o esili forme ottenute da elementi ritagliati.

L’utilizzo della tecnica di piegare un foglio di carta per ottenere, senza forbici o colla, modelli di piante, oggetti, animali, fiori per realizzare oggetti di design, prendono spunto dall’Origami. Una vera e propria arte nasce in Giappone con l’invenzione della carta giapponese Washi. Nascono oggetti e complementi con strisce di carta intrecciate e in alcuni casi trasferite su altri supporti dove il materiale è sovrapposto in vari strati per creare l’oggetto.
I collages compositi tratti da inviti a mostre derivano da sfilate del mondo del design e della moda.

Con la carta da recupero, nascono forme pulite e rigorose frutto di grande abilità manuale, in quanto la carta si presta anche a essere modellata, plasmata, lavorata .La duttilità del materiale dà vita a raffinati gioielli di carta, e può anche raccontare tante vite come le figure maschile e femminile, realizzate in carta bianca, con riferimento al ‘700 veneziano. Il futuro è proiettato nell’arte e nel design e la carta, materia di origine organica, oggi sempre più protagonista, è il trionfo dell’effimero .

Numerosi i partecipanti:
Masaio Ave, Sara Kate Burgess, Sergio Calatroni Artroom, Luisa Canovi, Anna Deplano,Giuseppe Di Somma, Marco Ferreri, Roberto Giacomucci, Johan Peter Hol, Misato Inaba, G. Irdi Giannakoulas, Mariko Isozaki, Luciana Massironi, Molodesign, Antonello Ottonello, Burcu Oz, Daniele Papuli, Lucio Passerini, Prospero Rasulo, Luca Rendina, Ricrea ( Angela Mensi ), Rosa Maria Rinaldi, Patrizia Scarzella, Yusuke Tonami, Giuseppe Urbano, Gianni Veneziano, Luciana Di Virgilio.

CONTATTI:

THotel

Via Dei Giudicati, 66 – 09131 Cagliari
Tel +39 070 47400
Fax +39 070 474016

http://www.thotel.it/

R.A.

Read Full Post »

image

Corso di scrittura creativa
di Bepi Vigna

Il Corso, tenuto dallo scrittore e sceneggiatore Bepi Vigna, è rivolto a tutti coloro i quali vogliono apprendere le tecniche della narrazione.
L’obbiettivo è quello di fornire strumenti di base per la scrittura creativa.

Programma
Parte teorica
Si affronteranno i vari temi di base riguardati la scrittura creativa con particolare attenzione per: la struttura narrativa, fabula e intreccio, l’incipit, la caratterizzazione dei personaggi, le sequenze, l’importanza dei dialoghi, la teoria del conflitto, suspense e sorpresa, informazione e indizio, i finali.
Parte pratica
Verranno letti brani di opere conosciute e proposti esercizi da svolgersi in aula ed a casa.

Il laboratorio avrà durata di sei settimane a partire da giovedì 25 febbraio.
Gli incontri si terranno ogni giovedì dalle 18 alle 20 per 12 ore complessive, presso la sede dell’Associazione culturale Hybris in via Carbonia 12 a Cagliari.

Il costo è di 360 euro iva inclusa.

Alla fine del corso ai partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Bepi Vigna

Sceneggiatore e scrittore
Ha fondato a Cagliari una scuola di fumetto, la prima in Sardegna, che opera nell’ambito del Centro Internazionale del Fumetto, di cui è direttore. È tra i creatori di Nathan Never e numerosi albi della Bonelli escono oggi con le sue storie.
Ha pubblicato varie opere, tra cui il libro per ragazzi L’estate dei dischi volanti, il romanzo La pietra antica, i racconti di Niccolai in mondovisione, i saggi Il fumetto franco-belga e Libro di storia recente. L’italia della prima Repubblica ed ultimo il romanzo Si è fatto tardi.

CONTATTI:

Agenzia Letteraria Kalama
via S. Caboni, 10 09125 Cagliari
Tel 328 82 91 685 – 339 79 84 382 –  Fax 070 30 98 968  skype: agenziakalama

www.agenziakalama.it –  info@agenziakalama.it –  corsi@agenziakalama.it

Associazione culturale Hybris

via Carbonia 12 a Cagliari.

R.A.

Read Full Post »

image

La circoscrizione 3 del comune di Cagliari in collaborazione con l’associzione Arcoes organizza per il 16 febbraio presso il Centro Comunale Area 3 a partire dalle ore 16,30 "La serata delle arti" dedicata alla divulgazione del teatro, della scultura e della pittura.

Le opere e lo spettacolo proposti si inseriscono nell’ambito della cultura contemporanea ma traggono la loro ispirazione dalla cultura popolare e dalla tradizione. Il primo appuntamento è alle 17,00 con una dimostrazione pratica delle tecniche esecutive della maschera tenuta da Gabriela Mulas. La serata proseguirà alle 18,30 con lo spettacolo "L’ultimo Mamuttone" di Gianluca Medas accompagnato alla chitarra da Andrea Congia.

In mostra alcune opere di Massimo Corazza e Mariano Corda.

La partecipazione è gratuita.

Per informazioni:

Centro Comunale Area 3

Via Carpaccio 14/16 – Mulinu Becciu – 09121 – Cagliari

tel/fax 070 542979  -  arcoes@tiscali.it

 

R.A.

Read Full Post »

Older Posts »