Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 2 marzo 2010

image

Il 3 marzo 2010 alle ore 21.00 dall’Aula Magna Primo Longobardo a La Maddalena prende il via la breve tournée dello spettacolo Re Cervo di Carlo Gozzi, adattamento e regia di Francesco Origo, con Francesco Origo, Enrico Incani, Maria Loi, Barbara Usai, Stefania Manis, Giuliano Pornasio, una produzione compagnia Càjka

Lo spettacolo fa parte della XXX edizione del Circuito Teatrale Regionale Sardo e della Stagione Teatro Ragazzi 2010 organizzati dal Cedac.

Biglietti La Maddalena

Posto unico:  intero €12– ridotto €9

Il 5 marzo 2010 lo spettacolo sarà a Valledoria nella Sala Cristo Re (ore10.30 Stagione Teatro Ragazzi 2010)

Il 6 marzo 2010 Re Cervo sarà a Meana Sardo al Teatro San Bartolomeo (ore 21.00 -Biglietti Posto unico: intero €9 – ridotto €6)

La tournée si concluderà l’8 marzo 2010 al Teatro Centrale di Carbonia (ore 10.30Stagione Teatro Ragazzi 2010)

LO SPETTACOLO

Magico-grottesco, commedia dell’arte, tragico-comico ed esotismo, sono gli ingredienti della fiaba di Gozzi. La storia straordinaria del Re cervo può diventare una favola contemporanea che incute una terribile paura, ambientata in un mondo orrendo, violentissimo, cattivo, in cui tutti i personaggi sono invischiati in una rete di complesse volute barocche.

All’esperienza del teatro barocco e della Commedia dell’arte arcaica Gozzi si ancora tenacemente: da alchimista clandestino, in una società che elegge Goldoni a cantore ufficiale di un mondo bottegaio e borghese di sicuro successo, Gozzi si rivolge al passato, alla tradizione orale e scritta della fiaba persiana, ai complessi artifizi che traducono la metafora in pulsione, per narrare, quasi profeticamente, di un futuro già intuibile.

In questa elaborazione al testo originale si è scelto di eleggere il plot  centrale dell’opera, scarnificato da ogni possibile orpello scenico, per ritrovare le equazioni più pure del teatro popolare nell’azione, nei corpi e nella lingua. Un ennesimo tentativo di “… cacciare il teatro dal teatro”.

CONTATTI:

Associazione culturale Compagnia Càjka

Via Amati, 14

09045 – Quartu Sant’Elena
Tel: +39 070 826873

Tel: +39 070 826873

Cell. +39 339 8386021

L.U.

Read Full Post »

image

Il 5 marzo 2010 alle ore 17:30, l’AIRC – Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro e la Fondazione ”Giuseppe Siotto” presentano:

“Memoria e collezioni”.
Una serata in ricordo di Carlo de Magistris, presso il Palazzo Siotto di Cagliari.

Interventi:
Aldo Accardo
Presidente della Fondazione “Giuseppe Siotto”;
Mario Birardi
Presidente dell’ Istituto “Giuseppe Garibaldi”
Roberto Sandri Giachino
Direttore del Museo Nazionale del Risorgimento di Torino
Presiede:
Gianni Filippini della Fondazione ”Giuseppe Siotto”
Nel corso della serata sarà distribuito, con ricavato a favore dell’AIRC, il volume
”Garibaldi nel mondo” dell’Istituto Internazionale di Studi “Giuseppe Garibaldi”.

CONTATTI:

Fondazione Istituto Storico
“Giuseppe Siotto” – ONLUS
via dei Genovesi 114
09124 CAGLIARI
tel. 070-682384
fax 070-682280
e-mail fgsiotto@tin.it

L.U.

Read Full Post »

image

Prosegue il piano per la progressiva pedonalizzazione dei quartieri storici

VILLANOVA dal prossimo 1° maggio

transito vietato ventiquattro ore su ventiquattro, anche nei giorni festivi, in via Piccioni, via San Giacomo, via Sulis e via San Giovanni (nel tratto compreso tra piazza Marghinotti e via Bosa).

Soltanto i residenti muniti del pass Ztl e gli esercenti delle attività commerciali potranno accedervi per il tempo strettamente necessario ad effettuare operazioni di carico e scarico nella fascia oraria compresa tra le 10.30 e le 12.30.

 

Approvato anche il progettobike sharing”, servizio di biciclette pubbliche.
Un servizio per ora solo sperimentale in piazza Repubblica, piazza Giovanni XXIII, piazza De Gasperi e Marina Piccola, ma che se avrà successo verrà implementato con l’istituzione di altre stazioni in diversi punti della città.

 

CONTATTI

Assessorato Viabilità e Traffico

Palazzo Civico – Via Sonnino

tel. 070 6778474 – fax 070 6777011

www.comune.cagliari.it 

 

E.P.

Read Full Post »