Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 10 marzo 2010

image 

Riapre al pubblico la Basilica di San Saturnino.

La Basilica sarà visitabile il martedì e il venerdì dalle 9 alle 13, escluso i festivi.

Il sito di San Saturnino, edificato fuori dalle mura nella necropoli orientale della città romana, è uno dei siti di eccellenza della Sardegna. Il monumento paleocristiano è considerato tra più significativi del bacino del Mediterraneo ed è circondato da un parco archeologico di particolare interesse che è stato oggetto di indagini e studi approfonditi in epoche diverse.

La prima menzione documentata della basilica di San Saturnino, risale agli anni 533-34. La basilica esisteva già all’epoca e gli storici ritengono che la sua fondazione risalga alla metà del V secolo. Essa sarebbe sorta come martyrium del martire cagliaritano Saturnino, decapitato secondo la Passio sancti Saturni il 23 novembre del 304 d. C. per non aver voluto rinnegare la sua fede cristiana. Nel 1089 il giudice di Cagliari Costantino Salusio II de Lacon-Gunale fece dono della basilica ai monaci benedettini di San Vittore di Marsiglia che vi istituirono la sede del priorato sardo dell’Ordine e ne ristrutturarono la chiesa, secondo modi protoromanici. Il convento, gravemente danneggiato già nella prima metà del 1300 durante l’assedio catalano, cadde del tutto in rovina un secolo dopo. La chiesa fu restaurata nuovamente intorno al 1484. Nel 1614 ebbero inizio, per volontà dell’arcivescovo Francisco Desquivel, i celebri scavi per la ricerca de los cuerpos santos. Due disegni dello studioso Francisco Carmona del 1631 ci mostrano la pianta ed una veduta esterna dell’edificio che risulta ancora integro. Nel 1669 la basilica fu in parte smantellata per ricavarne materiali utili alla ristrutturazione della Cattedrale di Cagliari. Concessa nel 1714 alla corporazione dei Medici e degli Speziali, fu reintitolata ai santi Cosma e Damiano. Agli inizi del nostro secolo la chiesa subì vari restauri. Nuovi interventi furono necessari dopo i bombardamenti del 1943. Chiusa al pubblico nel 1978, è stata riaperta nel luglio del 1996. L’area circostante, oggetto di scavi archeologici, ha restituito numerose sepolture di età romana e bizantina.

 

Indirizzo: Piazza San Cosimo
Telefono: 070 659869  

K.S.

Read Full Post »

image

Domenica 14 Marzo 2010

Campionati Regionali di Danza Sportiva a Cagliari al PalaRockefeller di Cagliari saranno oltre mille gli iscritti in gara negli assoluti sardi di coreografie libere e sincronizzate per solisti, duo e squadre. Nella stessa giornata anche le gare di hip hop e di coppia per rock acrobatico e balli caraibici.
Si tratta solo della prima parte dei campionati regionali di danza sportiva, che si concluderanno il 25 aprile, ancora nel palazzetto cagliaritano, con le gare riservate alle danze di coppia nazionali, standard e latino-americane.
Organizza il comitato Fids Sardegna.

Informazioni e programma sul sito web www.danzesportsardegna.info

Ingresso Gratuito

K.S.

Read Full Post »

image

Sabato 6 Marzo ha inaugurato il Museo dell’Ossidiana, Via San Giorgio, 8 – 09090 Pau (OR) Italy

Unico in Europa nel suo genere, è dedicato esclusivamente a questo raro vetro naturale. Il museo raccoglie una collezione di esemplari di ossidiane provenienti da sorgenti di diversi continenti e, naturalmente, dal Monte Arci.

Il percorso espositivo della struttura museale è organizzato secondo il principio della fruizione diretta e partecipata agli aspetti scientifici naturalistici, tecnologici, sociologici e storici dell’ossidiana, intesi nella loro dimensione più generale ed in quella che attiene più specificamente alle caratteristiche regionali, del Monte Arci e del territorio di Pau.

Il visitatore è condotto, contestualmente, attraverso una fruizione ternaria del messaggio culturale, rispettivamente a livello cognitivo razionale, sensoriale e sperimentale. Il primo livello è gestito con l’impiego di supporti documentari fissi quali complementi cartografici e fotografici, schede didascaliche monotematiche, supporti audiovisivi dinamici a proiezione continua, supporti audiovisivi interattivi.

Il secondo livello è affidato alla percezione autogestita, visiva e tattile, delle caratteristiche fisiche, accompagnata da videoclip e da basi sonore diffuse negli ambienti, atte ad evocare le caratteristiche sonorità dell’ossidiana allo stato naturale e di quelle prodotte dalla lavorazione individuale e di gruppo attraverso la pratica sperimentale.

Orari:

Il Museo può essere visitato tutto l’anno dal Mercoledì alla domenica dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 19.00

Chiuso Lunedì e Martedì

Come arrivare

Per raggiungere il Comune di Pau, arrivando sia dal Nord che dal Sud della Sardegna, bisogna percorrere la SS 131 fino al bivio di Uras.

A questo punto si continua in direzione Laconi percorrendo la SS 442. Attraversiamo i comuni di Morgongiori e Ales. All’uscita di Ales in direzione di Laconi, si svolta al bivio per Pau, SP 48.

Contatti:

Museo dell’Ossidiana

Via San Giorgio, 8 – 09090 Pau (OR) Italy

tel. +39 0783 934011

email: info@museossidiana.it

www.museossidiana.it

Maggiori Info:

Comune Masullas, tel. 0783 990251/ 389 1777100

Comune di Pau, 0783 934011/ 348 2104205

K.S.

Read Full Post »

image

primaveraingiardino2010[1]

13 – 14 Marzo 2010 dalle ore 10 fino al tramonto

Due giornate per il giardino in Sardegna, rassegna di vivaismo specializzato, esposizioni, consigli e curiosità. Mostra Mercato di piante insolite. E oltre il vivaio, mostre di acquarelli botanici, spazio gioco per i più piccoli, incontri e conferenze.

Per maggiori info:

www.primaveraingiardino.it

www.vivaioicampi.it tel. 0783 51531

www.comunemilis.net

www.vininovelli.it

K.S.

Read Full Post »

image

Venerdì 12 marzo alle ore 17.30

Gli attori del Teatro Stabile di Bolzano in scena con Il gabbiano di Cechov al Teatro Massimo di Cagliari dal 10 al 14 marzo incontreranno il pubblico.

La compagnia verrà introdotta dal giornalista de Il Manifesto Gianfranco Capitta

Dove:

Libreria Sardegna Libri in Corso Vittorio Emanuele 192/b a Cagliari

Info:

Pubbliche Relazioni

Francesca Falchi

333.2579020

ffalchi@tiscali.it

auroratomica@alice.it

K.S.

Read Full Post »

image

Ultimo appuntamento con la rassegna cinematografica curata da Gianni Olla, per la stagione de Il crogiuolo “Teatro d’Autore – ARTICOLO UNO. Lavoro un secolo di passione”, lunedì 15 marzo 2010, alle ore 21:00, presso il Teatro Sant’Eulalia di Cagliari, verranno proiettati, i film: DINAMITE (Nuraxi Figus, Italia), regia e ideazione Daniele Segre e L’ULTIMA CORSA, regia Enrico Pitzianti.

La proiezione verrà preceduta da una conversazione con il critico Gianni Olla.

Ingresso libero.

Contatti:

Il crogiuolo

ilcrogiuolo@gmail.com

telefax 070657276 – 334.8821892

M.P.

Read Full Post »