Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 25 marzo 2010

Dal 27 Marzo al 7 Aprile 2010
Inaugurazione sabato 27 marzo alle 19,30.

Mostra fotografica ” Cagliari senza chiedermi un perché”.

Fotografie di Stefano Cioglia, da guardare e tenere pigramente fra le mani. Come i panni stesi ad asciugare per le strade dei quartieri storici della città, così scopriremo le fotografie di Stefano Cioglia, immagini di Cagliari che raccontano piccole storie, brevi momenti di una città dorata di calcare, luce e vento.
“Molti dei visitatori troveranno almeno un’immagine che come in uno specchio, rifletterà, forse denuderà, una parte del proprio vissuto”.

Dove:
S’Umbra – Progetti fotografici
Via San Giuseppe 17  CastelloCagliari
Inaugurazione sabato 27 marzo alle 19,30.

Orari:
Tutti i giorni dalle 18,00 alle 21,00
Info:
tel. 0707181008
K.S.
Annunci

Read Full Post »

image

Venerdì 26 marzo 2010, ore 21 Teatro Civico di Cagliari

ELEONORA D’ARBOREA”

di Giuseppe Dessì Con Carlo Angioni e Daniela Musiu

e gli allievi Gabriella Asunis, Federica Boi, Giulia Chiminelli, Agnese Fois, Pierluigi Caròla, Gianna Mula

 

Un reading tratto da “Eleonora D’arborea” di Giuseppe Dessì, apre venerdì 26 marzo alle 21 nel Teatro Civico in Castello a Cagliari la rassegna “Per un teatro dei sardi”, un ciclo di letture, a cura di Marco Parodi che pone all’attenzione della cultura isolana la questione del teatro in Sardegna ed una riflessione sulla storia e la memoria dei sardi. In scena Carlo Angioni e Daniela Musiu, con gli allievi Gabriella Asunis, Federica Boi, Giulia Chiminelli, Agnese Fois, Pierluigi Caròla, Gianna Mula.

ELEONORA D’ARBOREA (1964) di Giuseppe Dessì è dedicato alla giudicessa sarda che nel Trecento animò la resistenza dell’isola contro gli Aragonesi, massima protagonista della Sardegna giudicale indipendente, cui regalò quella Costituzione, Sa Carta de Logu, che rimase in vigore nell’Isola più di 400 anni: promulgata nel 1392, fu estesa a tutta la Sardegna nel 1421 e durò fino al 1827, quando entrò in vigore il Codice feliciano. Giuseppe Dessì sosteneva che “la Sardegna ha avuto solo due grandi uomini: Eleonora d’Arborea e Grazia Deledda”.

Per un teatro dei sardi” rientra nella stagione di Teatro da Camera de La Fabbrica Illuminata. I prossimi appuntamenti saranno dedicati a “reading” su testi di Michelangelo Pira e Giulio Angioni.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

Tel. 070.3110219 o 334.6145714

lafabbricailluminata@gmail.com

Dato il numero di posti limitato si consiglia vivamente di prenotare.

BIGLIETTI:

Intero: 5 euro

Ridotto soci, carta giovani e carta senior: 3 euro

Ufficio Stampa

Alberto Urgu – 349.3652061

Paola Pilia – 349.7346452

K.S.

Read Full Post »

image

“Muse. Inquietanti”: Anna Marceddu – SPAZIO P, dal 26 marzo 2010

Quando si passa da una situazione di luce diurna ad un luogo buio,
si vive un tempo di cecità. È un tempo breve ma percepito, è,
come sempre quando si perdono i punti di riferimento, un momento di smarrimento,
di inquietudine.

Personale di fotografia a Cagliari dal 26 marzo al 17 aprile 2010, nell’iperattivo Spazio P di via Napoli 62: Bruno Meloni curerà la mostra di arte contemporanea dal titolo “Muse. Inquietanti” della fotografa ittirese Anna Marceddu.

Il vernissage verrà inaugurato venerdì 26 marzo alle ore 19:00.

Anna Marceddu è una fotografa pubblicitaria diplomata nel 1990 presso l’Istituto Europeo di Design con tesi su “Libro e comunicazione visiva”, lavora anche nel campo del reportage e vive a Cagliari. I suoi lavori sono notevoli e in continua evoluzione: giusto per citarne alcuni, il volume “Botteghe” – coautrice Rossella Fadda – che rimane solitaria testimonianza materiale degli affascinanti antichi negozietti della nostra città, con una loro storia fatta di locali e proprietari immutati di generazione in generazione, scalzati da moderne jeanserie o fast food in continuo ricambio; oppure “Rom”, immagini frutto di un lavoro durato dodici anni, nei quali la Marceddu è riuscita ad inserirsi nei campi nomadi di Cagliari e Selargius e a coltivare rapporti tanto stretti da permetterle di cogliere gli aspetti più intimi della vita di queste comunità: scatti veramente da non perdere, che vale la pena di andare a ritrovare in rete.

La mostra è visitabile dal lunedì al sabato, in orario 19 – 24 (orari da verificare sempre via telefono), con ingresso libero.

 

 

Contatti:

SPAZIO P

Via Napoli 62 – Cagliari

tel.:  348-8039469

mail:  info@spaziop.it

sito:   www.spaziop.it

 

 

M.A.

Read Full Post »