Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘10 dicembre’

image

 

Giovedì 10 dicembre 2009 ore 18
Sala Conferenze del T Hotel,  Via dei Giudicati
 

Presentazione del libro LA FEBBRE DEL FARE
I sette giorni che cancellarono la speranza di Massimo Dadea

CUEC Editrice/Collana:Prospettive

Partecipano con l’autore Romano Cannas, Giancarlo Ghirra, Filippo Peretti
coordina: Giacomo Mameli

Un racconto forte ed inusuale. È interessante scoprire come la politica nasca davvero, come il suo farsi passi attraverso i sentimenti e le convinzioni personali, come la sua quotidianità coinvolga e sia a volte determinata dai caratteri e dalle emozioni dei suoi protagonisti.
Giovanni Floris L’esito delle elezioni primarie del 2007, la dura contrapposizione tra Cabras e Soru per la leadership del Pd in Sardegna, hanno decretato la fine del Governo Regionale di centro sinistra. Una lotta condotta senza esclusione di colpi, da quelli leciti a quelli meno leciti, che ha finito per determinare una profonda spaccatura nel corpo del partito e della stessa socetà sarda. Massimo Dadea, nato a Nuoro nel 1950, è medico cardiologo presso l’Azienda Ospedaliera Brotzu di Cagliari.
È stato consigliere regionale del Pci prima e del Pds poi dal 1984 al 1994. Dal 2004 al febbraio 2009 ha ricoperto la carica di assessore agli Affari Generali, Personale e Riforma della Regione Autonoma della Sardegna nella Giunta presieduta da Renato Soru.

CUEC Editrice Ufficio Editoriale
Via Basilicata n. 57
09127 Cagliari
Tel. 070/271573
info@cuec.eu
www.cuec.eu

 

K.S.

Read Full Post »

infopoint_thumb4

Il 10, l’11 e il 12 dicembre prenderà il via “Storie di strade – percorsi turistico culturali a portata di mano”, un progetto di turismo, cultura e valorizzazione delle risorse territoriali del Sistema turistico locale della Provincia di Cagliari, che intende creare, sostenere e promuovere una serie di “attraversamenti” sul territorio della provincia.

L’iniziativa, che proseguirà fino alla prossima primavera, sarà illustrata, nel corso di una conferenza stampa, mercoledì prossimo, 9 dicembre, alle ore 9.45, nella sala consiliare di Palazzo Regio, a Cagliari, dall’assessore provinciale alla Cultura, Piero Comandini, e dagli organizzatori del progetto.

Ufficio Stampa Consorzio Camù
c/o Centro Comunale d’Arte e Cultura Exma’
via San Lucifero, 71, 09127 Cagliari
tel. 070 655625 /fax 070 668316
cell.3466675296
Giuseppe Murru (responsabile), Stefania Cotza, Michela Seu
e-mail: ufficiostampa@camuweb.it
www.camuweb.it

S.M.

Read Full Post »

 imageimage

 

 

 

 

 

 

 

10-20 dicembre 2009, Fondazione “Giuseppe Siotto”, Via dei Genovesi 114, Cagliari

Riprende a Cagliari la VIII edizione – terza parte del festival Le Salon de Musique,  il ciclo di eventi culturali organizzato da “Suoni & Pause” grazie al contributo della Regione Autonoma della Sardegna e dell’Assessorato alla Cultura della Provincia di Cagliari,  che vede protagonisti professionisti e interpreti della musica, del cinema, dell’ arte e della letteratura.

Dal 10 al 20 dicembre avrà luogo presso la Fondazione “Giuseppe Siotto” la terza parte di questa ottava edizione del festival e sarà dedicata al pianoforte e alla musica classica e contemporanea, con brillanti pianisti sardi Giulio Biddau, Valentina Cirina e Samuel Tanca, della giovane pianista Bielorussa Maya Irgalina e del pianista francese Billy Eidi.

Programma:

  • Giovedì 10 recital di Giulio Biddau (in programma brani di Martucci, Faure e Chopin),
  • Domenica 13 concerto del noto pianista francese Billy Eidi (con un programma di Liadov, Scriabine, Chopin, Faure, Sacre)
  • Martedì 15  Valentina Cirina (Bach e Mendelsson)
  • Venerdì 18 la giovanissima Maya Irgalina (brani di Vine, Bach, Haydn, Debussy, Chopin e Tansman)
  • Domenica 20 con il recital di Samuel Tanca (Ravel, Chopin, Prokofieff)

Tutti i concerti si svolgono alle ore 20,30

 Biglietti: intero 10 euro, ridotto (soci e under 26) 7 euro

 

INFO:

Suoni & Pause – Espace S&P

070.658984

www.suoniepause-espace.com

info@suoniepause-espace.com

 

K.S.

Read Full Post »

Locandina convegno approccio sulla disabilità

L’associazione Arcoes promuove un convegno sui rapporti tra creatività e disabilità dall’infanzia alla terza età con il contributo della Regione Sardegna, Assessorato Affari Generali.

Obiettivo del convegno è presentare un approccio creativo che interviene su presupposti culturali che possono limitare la crescita della persona.  Gli interventi dei relatori, provenienti da diversi ambiti, affronteranno la tematica da differenti punti di vista, dalla relazione all’inserimento lavorativo, per riflettere su come sostenere le persone disabili e le loro famiglie utilizzando tecniche riabilitative creative in collaborazione con i Servizi.

Interverranno: Carmelo Masala, Antonio Preti e Donatella Petretto dell’Università di Cagliari, Sandra di Ninni della Asl di Cagliari, Luigi Castelli, formatore psicologo esperto di progetti sulla qualità dei servizi, Maria Grazia de Vita arteterapeuta e referente per i progetti con i disabili presso il Centro Comunale Area 3 e Monica Mariani arteterapeuta e pedagogista.

Nel pomeriggio si terranno gruppi di lavoro coordinati dai relatori e da operatori dei servizi che approfondiranno nuove modalità operative che utilizzano l’approccio creativo con l’handicap.

I gruppi sono a numero chiuso ed è necessaria la prenotazione. Il convegno si rivolge a psicologi, psichiatri, psicoterapeuti, medici, educatori professionali, terapisti della riabilitazione e studenti.

Per visionare il programma del convegno: www.arcoes.it

La partecipazione al convegno è gratuita.

A chi si rivolge: psicologi, psichiatri, psicoterapeuti, medici, educatori professionali, terapisti della riabilitazione assistenti sociali e studenti.

Quando: 10 dicembre 2009

Orari :

9,00 -13,00 ; 14,30 -18,30

Sede : Centro Comunale Area 3, Via Carpaccio 14, 16 – Cagliari

Per partecipare ai gruppi di lavoro è necessario iscriversi:
Tel. 070 542979 ; 340 1847650; arcoes@tiscali.it

Sarà rilasciato l’attestato di partecipazione

S.M.

Read Full Post »

image image

A partire da Sabato 28 Novembre fino al 10 Dicembre 2009 prende il via la Rassegna SiddArte 2009 dedicata al teatro fiabesco.

La manifestazione, organizzata da Abaco associazione per le Arti col Patrocinio della Provincia del Medio Campidano e dei Comuni di Serrenti e Siddi, prevede tre compagnie provenienti da tre diverse province sarde che proporranno i loro migliori spettacoli  per piccoli e grandi, rappresentati al teatro Comunale di Serrenti e nello spazio polivalente della scuola elementare di Siddi. Alla manifestazione parteciperanno bambini, familiari e insegnanti di vari centri come Turri, Ussaramanna, Siddi, Lunamatrona, Serrenti, Guspini. Saranno coinvolte anche varie cooperative sociali, centri di aggregazione della provincia e centri per anziani. Per favorirne la partecipazione si è scelto di proporre gli spettacoli in orari pomeridiani.

SiddArte 2009 si propone come momento di incontro per famiglie e nuclei sociali con spettacoli divertenti e allo stesso tempo intelligenti, tutti collaudati e in molti casi vincitori di premi.

Programma:

  • Sabato 28 e domenica 29 novembre, nei locali della scuola elementare di Siddi alle ore 18, aprirà la rassegna “Angeli di Strada”, esito scenico del laboratorio teatrale-cinematografico, tenuto da Abaco con gli adolescenti del paese  in vista della realizzazione di un cortometraggio dal titolo omonimo. Nel corso della serata verranno anche proiettati vari corti cinematografici prodotti da Abaco che hanno come costante le problematiche giovanili.
  • Lunedì 30 novembre alle ore 11 nei locali della scuola elementare di Siddi e martedì 1 dicembre ore 11 al Teatro Comunale di Serrenti,  la Compagnia Boche Teatro di Nuoro presenterà “Sorichitta”, scritto e diretto da Giovanni Carroni e Monica Corimbi. E’ la  storia di una topolina , piccola massaia brava a cucinare. E’ un viaggio nella storia dei sapori, profumi e colori degli alimenti della Sardegna.
  • Lunedì 7 dicembre alle ore 11 e martedì 8 dicembre alle ore 18 al Teatro Comunale di Serrenti la compagnia Abaco di Siddi, presenterà “Mulan”, scritto e diretto da Rosalba Piras, spettacolo Finalista Premio Scenario Infanzia 2006.  Si narra delle avventure di una giovane cinese di nome Mulan, che finge di essere un ragazzo per potersi arruolare nell’esercito dell’imperatore al posto del proprio padre malato e che grazie alle sue gesta coraggiose diverrà un’eroina nazionale. Spettacolari le coreografie marziali e i combattimenti creati con l’arte del Kung Fu.
  • Giovedi 10 dicembre ore 18 al Teatro Comunale di Serrenti, ultimo appuntamento di Teatro Fiabesco con “Sa Domanda” Scritto e diretto da Virginia Garau e Daniela Melis della compagnia Tragodia di Mogoro. Lo spettacolo ritrae una fanciulla da maritare, non solo bruttina, ma con un carattere non proprio docile. Si alterneranno una serie di spassosissimi personaggi e di situazioni grottesche e comicissime per una serata in allegria.

Per info: aabaco@gmail.com

Tel 340 4255771

K.S.

Read Full Post »

image

Che cos’è il Bookcrossing?

Il BookCrossing è un fenomeno conosciuto anche come BC, giralibri, liberalibri, Libri liberi o Libri in libertà. Consiste nella pratica di una serie di iniziative volontarie di collaborazione completamente gratuite, di cui alcune anche organizzate a livello mondiale, che legano la passione per la lettura e per i libri alla passione per la condivisione delle risorse e dei saperi. L’idea di base è di rilasciare libri nell’ambiente naturale compreso quello urbano, dovunque una persona preferisca, affinché possano essere ritrovati e quindi letti da altre persone e poi essere nuovamente messi in circolazione.

Cosa devo fare per partecipare?

Devi registrare il libro sul sito ufficiale. Con la registrazione, che si effettua inserendo i dati principali (autore, titolo etc.), si ottiene infatti il BCID, il codice identificativo unico. Il BCID viene riportato sul libro stesso, insieme ad altre informazioni finalizzate a far capire al futuro lettore l’iniziativa e le regole del gioco. Solitamente si utilizzano etichette adesive. Chi ha rilasciato il libro può seguirne il viaggio attraverso sempre attraverso il sito e leggere i commenti di chi lo ritrova, a condizione che quest’ultimo si colleghi al sito web per segnalare il ritrovamento.

Non voglio far circolare i miei libri, sono i miei! Devo comprarne uno?

Ci sarà la possibilità di ricevere dei libri gratuitamente e di farli circolare. Tutto questo avverrà durante appositi incontri dove i libri verranno liberati, dispersi nell’ambiente e dati in affidamento a persone come te che vogliono lasciarli in posti dove c’è la possibilità che vengano ritrovati e fatti circolare.

Ecco tutti gli appuntamenti del BOOKCROSSING SARDEGNA 2009!


4 DICEMBRE – Cagliari

Piazza del Carmine dalle 9 alle 14

Conferenza stampa di presentazione dell’evento BOOKCROSSING SARDEGNA 2009, alla presenza del Governatore della Regione Autonoma, Ugo Cappellacci.

10 DICEMBRE – Olbia

Aeroporto “Costa Smeralda” – dalle 9 alle 14

Testimonial: Nicola Lecca. E’ previsto un incontro con gli studenti di alcune scuole superiori. Bookcrossing all’interno dell’aereoporto. La manifestazione si concluderà con una degustazione di vini e di formaggio e con la presentazione del libro “Le strade del vino”.

12 DICEMBRE – Cagliari

Mercato di San Benedetto – dalle 9 alle 14

Testimonial: Vittorio Sgarbi. Animazione a cura del Presidio Miele Amaro. Bookcrossing.

10 GENNAIO – Sant’Anna Arresi

Dalle 9 alle 14

Testimonial: Rossana Copez. Animazione con letture delle fiabe sarde di Sergio Atzeni per le scuole del territorio. E’ previsto anche uno spazio per adolescenti con l’autrice di fantasy, Silvana De Mari) e dei giochi di ruolo promossi da alcune associazioni cagliaritane. Bookcrossing.

14 GENNAIO – Macomer

Stazione Ferroviaria – dalle 9 alle 14

Testimonial: Valerio Varesi e Luca Barbareschi. Quest’ultimo ha impersonato il ruolo del commissario Soneri dei romanzi di Varesi nello sceneggiato televisivo. Performance della compagnia di danza “Speridan”, diretta da Giovanna Maninchedda.

Maggiori Info: http://www.bookcrossingsardegna.it/

K.S.

Read Full Post »