Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘12 febbraio 2010’

image

Venerdì 12 febbraio 2010 si celebra – in veste completamente rinnovata – la sesta edizione di “M’illumino di meno”: la Giornata del Risparmio Energetico lanciata dalla popolare trasmissione radiofonica Caterpillar, in onda su RAI Radio 2. Dopo il successo delle scorse edizioni, con l’adesione di migliaia di ascoltatori e di intere città sia in Italia che all’estero, quest’anno l’invito a rispettare un simbolico “silenzio energetico” si trasforma in un invito a partecipare a una festa dell’energia pulita.

Anche quest’anno il Comune di Cagliari aderisce alla campagna “M’illumino di meno”, la giornata mondiale del risparmio energetico giunta alla sesta edizione.

Per due ore, dalle 18 alle 20 di venerdì 12 febbraio saranno spente le luci di tutti gli uffici comunali della città, della torre di San Pancrazio, della facciata del Palazzo civico di via Roma, della Cattedrale, del parcheggio Sant’Elia e delle mura perimetrali di Castello; sarà inoltre ridotta l’illuminazione del rione Castello, di piazza del Carmine, dei Giardini pubblici, del parco di Bonaria, dei parcheggi del Banco di Sardegna e di via Sonnino.

Nell’occasione, l’Assessorato comunale alla Pianificazione dei Servizi ha promosso anche un’altra iniziativa: le luci saranno spente in parte del quartiere Marina, nel tratto compreso tra la via Dettori e piazza San Sepolcro, dove si svolgerà una manifestazione che vedrà performance letterario-teatrali illuminate soltanto da un grande falò.

DECALOGO DELLE BUONE ABITUDINI

Per informazioni sulla manifestazione in tutta Italia, consultate il sito:

www.caterpillar.rai.it

S.M.

Annunci

Read Full Post »

image

“Compagnia B” e ”Teatro Stabile Della Sardegna” per la rassegna
Superquattro Teatro al femminile presentano: “LA MASCULA”
di EGIDIA BRUNO e ENZO JANNACCI
con EGIDIA BRUNO
regia di ENZO JANNACCI
Venerdì 12 febbraio e sabato 13 febbraio 2010 ore 21 presso il Teatro Alfieri a Cagliari.

Ancora una prova per interprete solista, questa volta per raccontare di un pallone calciato da gambe femminili nel Meridione d’Italia. Il racconto di Egidia Bruno si è meritato il Premio Troisi 2002, la pubblicazione da Colonnese e l’entusiasmo di Enzo Jannacci.
Rosalba, detta “la mascula”, ha una passione: quella per il calcio prima che per lo struscio, della fatica in campo prima che del cucito. Rosalba è una ragazza inconsapevole della propria purezza, della propria libertà, di una libertà che per il solo fatto di esistere pare minacciare gli altri e la loro “normalità”. A meno che “la mascula” non diventi famosa, di modo che un paesino tra i monti possa sentirsi meno sperduto, grazie a un derby locale vinto proprio grazie alla Mascula. Inatteso omaggio al calcio al femminile condotto fra comicità e levità poetica, arricchito pure di tre canzoni composte apposta dal Maestro.
Un’attrice sola in scena. Una voce femminile per raccontare la storia di Rosalba detta “la mascula” a cui piace giocare a pallone. La storia di una passione, quella per il pallone, vissuta per quello che è e non per quello che gli altri vogliono che sia. La storia di un modo di essere, inconsapevole della sua purezza, e forse per questo ancora più libero. La storia di una libertà che non ha bisogno di provocare. Esiste, c’è. E questo basta a minacciare gli altri e la loro normalità. A meno che l’“anomalia della mascula” non torni utile alla rivalsa degli altri. A meno che “la mascula” non diventi famosa, di modo che un paesino tra i monti possa sentirsi meno sperduto. Dimenticando, tutti, che Rosalba né si sente anomala, né si interessa dei fatti degli altri. E se gli altri si sentono sperduti sono fatti loro. E solo lei potrà decidere quale sarà il suo di “fatto”.

Per informazioni:

Teatro Alfieri

Via della Pineta

070.3481147

Compagnia B

Tel 333.2765002

info@compagniab.com

Biglietto: 10 euro

Relazioni esterne Teatro Stabile della Sardegna

Grazia Pili

telefono 3924471330

Email: graziapili@tiscali.itgrazia@frisko.it

R.A.

Read Full Post »

image

La Stagione concertistica 2009-2010 del Teatro Lirico di Cagliari prosegue con l’undicesimo appuntamento, venerdì 12 febbraio alle 20.30 (turno A) e sabato 13 febbraio alle 19 (turno B), con il concerto dell’Orchestra del Teatro Lirico, diretta da Maurizio Benini. Solista d’eccezione: il violinista Julian Rachlin, giovane e prestigioso virtuoso lettone, presenza abituale nelle stagioni cagliaritane che si esibisce nuovamente al Teatro Lirico di Cagliari a distanza di due anni (gennaio 2008) e le cui interpretazioni vengono puntualmente sottolineate dal successo di pubblico e critica.

Il programma musicale prevede: Concerto in re minore per violino e orchestra op. 47 di Jan Sibelius; Sardegna, poema sinfonico di Ennio Porrino; El sombrero de tres picos, suite n. 2 di Manuel de Falla.

La Stagione concertistica 2009-2010 si avvale del contributo della Fondazione Banco di Sardegna.

Prezzi biglietti:

platea € 35,00 (settore giallo), € 30,00 (settore rosso), € 25,00 (settore blu);

I loggia € 30,00 (settore giallo), € 25,00 (settore rosso), € 20,00 (settore blu);

II loggia € 10,00 (settore giallo), € 10,00 (settore rosso), € 7,00 (settore blu).

Per informazioni:

Teatro Lirico

Via Sant’Alenixedda – 09128 – Cagliari
telefono 070 40821
info@teatroliricodicagliari.it

Biglietteria del Teatro Lirico

martedì – sabato: 8 – 14 e 18 – 20

telefono 0704082230 – 0704082249 –  fax 0704082223

biglietteria@teatroliricodicagliari.it

www.teatroliricodicagliari.it

prevendita www.vivaticket.it

call center 899.666.805

R.A.

Read Full Post »

sala fumetto

Lezioni di Fumetto Junior e Senjor – Lazzaretto di Cagliari

Con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Cagliari prenderà il via, nel febbraio 2010, nei locali del Lazzaretto di Cagliari, un duplice workshop per imparare a fare fumetti.

Le Lezioni di Fumetto Junior consistono in tre incontri, nelle giornate del 12 – 18 – 28 febbraio 2010, riservati ai bambini dai 5 ai 12 anni, nella fascia oraria che va dalle h. 16 alle h. 18; i giovani impareranno a disegnare i fumetti, divertendosi con il disegnatore di fumetti Stefano Obino e il clown Pannocchia con i suoi palloncini colorati.

Il costo di ogni workshop è di € 10, compresa la merenda; materiali necessari sono: matita, gomma, tempera matite, blocco da disegno A4.

Le Lezioni di Fumetto Senjor, invece, si svilupperanno su quattro giornate e si terranno dalle h. 16 alle h. 19; il costo per singolo workshop è di € 20, compresa una consumazione; materiali necessari sono: matita, gomma, tempera matite, blocco da disegno A4, inchiostro, pennelli, pennino, pennarelli; il contenuto, per singolo workshop è il seguente:

7 febbraio 2010: “Fare fumetti: le tecniche, la storia, la realizzazione” – lezione per scoprire le fasi necessarie per realizzare una storia a fumetti, dalla nascita dell’idea allo studio del personaggio, dalle tecniche di narrazione cinematografiche, allo sviluppo grafico delle tavole (insegnanti: Stefano Obino);

11 febbraio 2010: “La narrazione a immagini nel fumetto americano, giapponese, europeo” – lezione in cui si studierà la composizione della tavola nei vari stili di fumetto, equilibri dei bianchi e neri, narrazione dinamica (insegnanti: Stefano Obino e Daniele Serra);

21 febbraio 2010: “Lo Storyboard e movimenti delle inquadrature” – sviluppo della sceneggiatura attraverso lo studio delle immagini riportate nello storyboard e la fase più importante della creazione del fumetto (insegnanti: Stefano Obino e Daniele Serra).

25 febbraio 2010: recupero del workshop del 20 febbraio 2010:  “Le tecniche di inchiostratura nei fumetti” –  inchiostrare col pennello, pennino, pennello giapponese, con i rapidograph, le tramature, l’uso dei retini, dai Manga ai comics americani (insegnanti: Stefano Obino);

Le iscrizioni, sia per le lezioni di fumetto junior che per quelle senjor, andranno fatte presso la Biglietteria del Lazzaretto.

Contatti:

Lazzaretto di Cagliari

via dei Navigatori snc

09126 Cagliari

tel.: 070-3838085

mail:  lazzaretto2000@tiscali.it

M.A. / K.S.

Read Full Post »