Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘24 ottobre’

image

24 Ottobre

In tutto il mondo si celebrerà il 350 Day,  la campagna internazionale dedicata alla realizzazione di un movimento per unire il mondo attorno alle soluzioni per la crisi climatica.  Anche i cittadini di Cagliari potranno far sentire la propria voce con una pedalata che partirà alle 15.30 da Piazza Giovanni XXIII e terminerà al Terminal Crociere del Molo Ichnusa, percorrendo circa 3,5 kilometri.

Questa struttura sara’ sede del Coast Day, Giornata Internazionale della Costa, celebrata in tutto il Mediterraneo.  All’interno del Terminal Crociere l’Associazione Genti de Mesu insieme ad altre associazioni, distribuira’ materiale informativo sulla Campagna 350.

Per consentire lo svolgimento della manifestazione la circolazione sarà fermata durante il passaggio dei ciclisti lungo il seguente percorso: piazza Giovanni XXIII, via Cao di San Marco, via Boiardo, piazza Michelangelo, via Pascoli, via Petrarca, via San Benedetto, via Paoli, via Sonnino, viale Colombo, Molo Ichnusa.  Le interruzioni del traffico sono previste nella fascia oraria compresa tra le 15.30 e le 17.

Per informazioni sulla pedalata e sull’evento di Cagliari contattare l’associazione Genti de Mesu che si sta occupando dell’organizzazione gentidemesu@gmail.com

SITO WEB: http://cagliari350.wordpress.com/

K.S.

Read Full Post »

 

image

Venerdì 23 e Sabato 24 ottobre, Mercoledì 28 e Giovedì 29 ottobre

Continua il programma di valorizzazione dei mercati civici di Cagliari

Non solo spazi per le normali attività commerciali,  ma luoghi di incontro e conservazione del patrimonio eno-gastronomico locale.  Questa la linea tracciata dall’Assessorato comunale alle Attività Produttive che dopo il primo evento della serie “Incontri al mercato”, del 26 settembre scorso al mercato di Santa Chiara,  ha presentato il calendario dei prossimi incontri certi nella possibilità di bissare il successo di pubblico riscosso dal primo.
L’intenzione è certamente quella di proseguire con l’azione di marketing e valorizzazione dei mercati cittadini che negli ultimi tempi stanno,  purtroppo, perdendo visibilità.  Sono luoghi storici,  che raccontano la vita quotidiana di oggi e di ieri,  ed è bene preservarli e farne una nuova attrattiva per cittadini e turisti. Anche per questo,  compatibilmente con gli impegni dei commercianti, stiamo valutando positivamente la possibilità di una loro apertura serale e festiva.

Appuntamenti quindi previsti per:

  • venerdì 23 e sabato 24 ottobre mercato di S. Chiara (Scalette Santa Chiara,  dietro Piazza Yenne). Prevista anche l’esposizione, nell’omonima chiesetta antistante, delle pitture realizzate durante il primo incontro dagli artisti dell’associazione “Caffè dell’Arte” (opere di Emilio Lupi, Carmela Carbonaro, Gianmarco Sassu, Sandro Serra, Francesco Argiolu, Megian, Edoardo Girina, Gianfranco Zuddas e Alberto Scalas).
  • mercoledì 28 e giovedì 29 ottobre al mercato di S. Benedetto (Via Cocco Ortu), invece, l’attenzione si sposta su un problema molto diffuso legato a una scarsa conoscenza sui funghi con la 9^ edizione della “Mostra Micologica” realizzata grazie al Servizio Igiene degli Alimenti. La mostra micologica sarà poi ripetuta a novembre nei due mercati di S. Chiara e di via Quirra, sempre a condizione che le condizioni meteo consentano la raccolta dei funghi.

Anticipazioni per dicembre: previsti due incontri: la “Fiera dei colori e dei sapori” e “Calici al mercato”. Il primo sarà un evento che durerà 3 giorni e coinvolgerà tutti i mercati civici cittadini in una vera e propria gara sull’eccellenza dei prodotti esposti, rapporto qualità prezzo, pulizia del box, e con un occhio di riguardo anche per il servizio offerto al cliente, mentre la seconda iniziativa consisterà in una degustazione di vini locali dal titolo ospitata al mercato di S. Benedetto.

 

CONTATTI:

Comune di Cagliari

Assessorato alle Attività Produttive

Servizio Mercati

Ufficio Relazioni con il Pubblico ( URP ):

Via Sassari, 3 – Cagliari

Tel:  800 016058
Fax: 070 6777263
E-Mail: urp@comune.cagliari.it

Orari Mattina: 9:00-12:30 Da Lun. a Ven
Orari Pomeriggio: 15:30-17:30 Lun. – Gio.

Associazione Culturale ” Caffè dell’Arte”

Via Caprera, 3 – Cagliari

Sito: www.ilcaffedellarte.it

 

K.S.

Read Full Post »

image

Venerdì 23 ottobre –  Sabato 24 ottobre

Prosegue l’attività musicale, nell’ambito della rassegna “I Suoni dell’anima – Un’Isola di Musica 2009” del Teatro Lirico di Cagliari, con due appuntamenti dedicati alla musica sacra.   Protagonista è il Coro del Teatro Lirico, diretto da Fulvio Fogliazza.  L’accompagnamento musicale all’organo è di Andrea Mudu.

Prossime date:

Venerdì 23 ottobre ore 19.00,  nel Santuario di Sant’Ignazio da Laconi (viale Frà Ignazio, Cagliari).   Messa in fa maggiore di Claudio Monteverdi; Ave Verum, Quam dilecta op. 148, Offertorio, Calme des nuits op. 68 n. 1 di Camille Saint-Saëns.

Sabato 24 ottobre alle 20 nella Parrocchia dei SS. Apostoli Pietro e Paolo (via Is Mirrionis, Cagliari).

Lo spettacolo si avvale del contributo della Fondazione Banco di Sardegna ed è realizzato in collaborazione con la Regione Autonoma della Sardegna e l’Amministrazione Comunale di Cagliari. Obiettivo della rassegna “I Suoni dell’anima” è la valorizzazione delle più belle Chiese, Basiliche e luoghi di culto della Sardegna, attraverso la realizzazione di spettacoli musicali di carattere sacro o di ispirazione religiosa.

Per informazioni:

Biglietteria del Teatro Lirico, dal martedì al sabato, dalle 8 alle 14 e dalle 18 alle 20, telefono 0704082230 – 0704082249, fax 0704082223, biglietteria@teatroliricodicagliari.it; www.teatroliricodicagliari.it;

prevendita www.vivaticket.it, call center 899.666.805

I Suoni dell’anima, Un’isola di Musica 2009 Date Passate

K.S.

Read Full Post »

image

sabato 24 e domenica 25 ottobre

Arriva alla quarta edizione Monumenti all’aperto, iniziativa ideata e curata dall’amministrazione comunale di Quartu Sant’Elena, ma inserita nel coordinamento regionale di Monumenti Aperti. Anche questa volta la manifestazione è gemellata con il Coast Day promosso dalla Conservatoria delle Coste: le giornate di sabato 24 e domenica 25 ottobre dalle 10 alle 17 saranno dunque le date di svolgimento per un programma che prevede, come è ormai tradizione, visite guidate e gratuite in luoghi di forte interesse ambientale, storico, artistico e paesaggistico. Iniziative organizzate in ogni sito.

Taglio del nastro previsto, quindi, per sabato alle 10 al Caposaldo XVIII “Castroreale” in via Italia (lottizzazione Is Lois-Quartello), si potranno visitare anche il fortino Santu Martinu in via dei Gigli a Flumini, il complesso antinave Is Mortorius, il nuraghe Diana, la torre di Foxi e poi le chiese campestri di Sant’Andrea, San Luca, San Forzorio e Nostra Signora del Buoncammino. La novità di quest’anno sarà Mari Pintau: da mezzogiorno di sabato i visitatori potranno ammirare la zona con la guida di esperti ambientalisti.
Non mancherà il parco di Molentargius: come nelle passate edizioni, saranno organizzate escursioni guidate per osservare da vicino i fenicotteri e assistere all’inanellamento degli uccelli. L’accesso sarà consentito da via Don Giorgi e sarà disponibile un servizio di trasporto per i disabili, con la pedana per il sollevamento delle carrozzine, curato dell’associazione Delta 2000. Per prenotare, bisogna telefonare al numero 070.827203.
Tantissime le iniziative organizzate in ogni sito. Nel caposaldo “Castroreale”, sabato e domenica, dalle 10 alle 17 ci sarà una rievocazione storica del XX secolo con figuranti in divisa d’epoca a cura dell’Assfort Sardegna.
Nel primo giorno di visite ci si potrà dividere tra concerti e mostre. Tra gli altri: nella chiesa di San Forzorio dalle 10 alle 17 “Lavori in estemporanea”, a cura degli studenti del liceo Brotzu. Nella chiesa di San Luca sarà allestita la mostra di arte sacra “I volti di Maria”, mentre nella chiesa di Sant’Andrea alle 12,30 sono in programma “I concerti del libro e della rosa”. Nel pomeriggio alle 16,30 la torre di Foxi ospiterà giochi di ruolo ispirati al Medioevo.

Monumenti Visitabili in sintesi:

Caposaldo XVIII Castroreale
Chiesa di Nostra Signora del Buoncammino
Chiesa di San Forzorio
Chiesa di San Luca
Chiesa di Sant’Andrea
Fortino de Santu Martinu
Is Mortorius – Batteria antinave “Carlo Faldi”
Mare Pintau
Nuraghe Diana
Parco Naturale Regionale Molentargius – Saline
Torre Foxi

http://www.monumentiaperti.com/monumenti.php?idc=110

Link collegati:

Coast day 2009

Monumenti Aperti Sinnai e Monserrato

K.S.

Read Full Post »

image image

24 / 25 ottobre 2009

La Conservatoria delle Coste lancia la terza edizione del Coast Day, la giornata delle coste sarde.  La manifestazione si inserisce all’interno della campagna internazionale coordinata dall’agenzia PAP/RAC delle Nazioni Unite e promossa dal programma SMAP dell’Unione Europa e dal progetto METAP della Banca Mondiale.
Il Coast Day nasce nel 2007 come evento centrale di una campagna di sensibilizzazione sul valore delle coste e sulla Gestione Integrata della Zona Costiera (GIZC) quale strumento indispensabile per la promozione di un uso sostenibile delle risorse costiere e con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini dei paesi del Mediterraneo sui temi della conservazione, della tutela e della valorizzazione delle coste.
Nelle sue precedenti edizioni il Coast Day, ha coinvolto Marocco, Algeria, Cipro, Croazia, Egitto, Francia, Grecia, Giordania, Libano, Montenegro, Spagna, Siria, Tunisia e Turchia; anche quest’anno la Sardegna sarà in prima linea insieme agli altri paesi del Mediterraneo come esempio di eccellenza nella gestione del proprio patrimonio costiero.
Per il secondo anno consecutivo la gestione dell’evento è affidata alla Conservatoria delle Coste che propone una serie di attività che si svolgeranno nel weekend del 24 e 25 ottobre, finalizzate alla promozione dello sviluppo sostenibile, alla valorizzazione delle coste sarde e alla sensibilizzazione del pubblico verso tematiche di sostenibilità ambientale nella fascia costiera.
Il programma del Coast Day 2009 prevede iniziative lungo il territorio costiero sardo, tra cui attività sportive sulla costa, percorsi di educazione ambientale, un concorso di cortometraggi e fotografie, vela solidale e regate per i più giovani.
In contemporanea si svolgeranno durante tutto il weekend nella struttura del Terminal Crociere di Cagliari seminari internazionali di cooperazione mediterranea sulla gestione integrata dei sistemi costieri, laboratori didattici per i più piccoli, attività di divulgazione, animazione culturale e spettacoli di intrattenimento per tutti.
Il Coast Day 2009 coinvolge tutti gli attori che giocano un ruolo fondamentale nella salvaguardia e valorizzazione delle coste sarde. Saranno presenti , oltre a tutti i partner istituzionali dell’evento, i comuni costieri, i parchi e le aree marine protette dell’isola, i nodi In.F.E.A. e la rete dei centri di educazione ambientale, le università sarde e le associazioni che si occupano di ecosistemi costieri.
La manifestazione prevede la partecipazione di personalità come Chiara Vigo, maestra indiscussa nella lavorazione del bisso, che esporrà per la prima volta in Sardegna i suoi lavori e li presenterà nel laboratorio “L’oro del mare e l’oro della terra incontrano le coste”.
Gli scrittori Michela Murgia, Marcello Fois e Milena Agus animeranno l’aperitivo culturale di sabato mattina.
Evento clou della serata di sabato sarà il concerto di Eugenio Bennato che porterà al Molo Ichnusa i ritmi e gli strumenti di tutti i paesi mediterranei.

La manifestazione si chiuderà domenica sera con la cerimonia di premiazione delle regate veliche e della seconda edizione del concorso di fotografia e video “Visioni sulla Costa


Davvero un ricco programma quello del Coast Day con attività promosse anche nel Resto dell’Isola.

Inoltre Visite alle Imbarcazioni, Escursioni sulla Sella del Diavolo e nel Parco di Molentargius, Passeggiate nella memoria del Porto di Cagliari, lezioni, veleggiate e tanto altro ancora… Per prender visioni di tutta la pogrammazione: Programma Dettagliato

Monumenti all’aperto Quartu Sant’Elena

Info: http://www.sardegnaambiente.it/coste/

K.S.

Read Full Post »

image

17/18 ottobre –  24/25 ottobre

Il Festival letterario di Cagliari, giunto alla seconda edizione, intitolato a Francesco Alziator, organizzato dalla Scuola Civica di Musica del Comune di Cagliari presieduta da Maurizio Porcelli e diretta da Luigi Puddu con il sostegno del Comune di Cagliari e dell’Assessorato alla Cultura della Regione Sarda, sarà inaugurato il

17 ottobre al Teatro Massimo con un affabulatore d’eccezione, Vittorio Sgarbi, che spazierà a tutto campo, dalla storia dell’arte alla letteratura, coinvolgendo le scuole superiori cittadine e tutti i numerosi ammiratori del celebre critico d’arte, oggi anche Sindaco di Salemi.

A preparare il cartellone di questa intensa manifestazione dedicata al piacere della lettura il direttore artistico del Festival Salvatore Niffoi.

Volti celebri e mediaticamente molto esposti, altri meno noti al grande pubblico ma apprezzatissimi dai lettori di tutte le età, si alterneranno a Cagliari tra il 17 ed il 25 ottobre per presentare i libri in uscita o quelli più recenti già all’apice del successo.

Il cartellone del pomeriggio vedrà protagonista sabato 17 alle ore 18.00 la giornalista e scrittrice Carmen La Sorella, uno dei volti più noti dei TG Rai oggi impegnata su altri fronti dell’informazione, presentata da Fabio Manca.  Seguirà Andrea Vitali, finalista al Premio Strega 2009 e vincitore morale dell’ultimo Campiello anche se risultato terzo alla conta dei voti della Giuria popolare del prestigioso premio veneziano.  Con lui per un reading di grande fascino i Sulutumana, band comasca graffiante e originalissima nella sua proposta musicale.

Domenica 18, ore 11.00 Cinzia Tani, spesso ospite nelle trasmissioni televisive più note, autrice molto amata dal pubblico femminile, conduttrice e opinionista, sarà intervistata da Francesca Figus sulla sua più recente produzione per la Mondadori.  In serata alle 18.00 omaggio a Fabrizio De Andrè e Fernanda Pivano con una rappresentante  della Fondazione De Andrè, Elena Valdini, ed Enrico Rotelli, biografo ufficiale della grande e indimenticata Fernanda Pivano, introdotti da Alfredo Franchini.

A seguire due successi editoriali recenti con Cristina Martella, la psicologa, giornalista e scrittrice fiorentina e subito dopo un autore campano di grande verve e freschezza inventiva, Andrej Longo autore Adelphi emergente intervistato da Andrea Tramonte.

Sabato 24 ancora i giovanissimi ed il piacere di leggere con Giulia Villoresi la rivelazione scoperta da Feltrinelli e amatissima dal pubblico dei teen-agers. Al pomeriggio il nuovo romanzo di Milena Agus dal primo ottobre in tutte le librerie e già molto ricercato dai suoi numerosissimi estimatori.   Con lei, a parlare della Contessa di Ricotta edito da Nottetempo, Salvatore Niffoi che cederà la scena un’ora e mezzo più tardi a Natalia Molebatzi, appena reduce dal successo del Festivaletteratura di Mantova e straordinaria voce poetica del Continente africano supportata nella sua performance dal gruppo Folk di Cagliari. A parlare con lei della sua produzione poetica e letteraria Gianni Zanata.

Domenica 25 la giornata più intensa con l’omaggio di prima mattina, a partire dalle ore 9.00, dedicato a Francesco Alziator curato dal Prof. Ugo Carcassi che modererà una tavola rotonda alla quale parteciperà la figlia dell’indimenticato scrittore e storico cagliaritano Cristiana, insieme ad un gruppo di personalità e studiosi di primo piano come Gianfranco Murtas, Giovanni Mameli, Enrica Delitala e Raffaele Corona.

A seguire un giornalista d’inchiesta tra i più vivaci e determinati, anche controcorrente, come Stefano Livadiotti con il suo L’altra casta edito da Bompiani e presentato da Andrea Frailis.

In chiusura di mattinata Tonino Oppes e Don Raimondo Satta si raccontano e si presentano in un incontro a quattro mani che promette molti stimoli e interessanti spunti di riflessione.

La sera parata di stelle con Daria Bignardi alle 17.00, Antonia Arslan alle 18.30 e Teresa De Sio con libro, e forse chitarra, in chiusura alle 20.00 per un saluto al pubblico dei lettori ed un arrivederci al 28 ottobre presso il Teatro Lirico di Cagliari per un’altra grande serata a sorpresa in occasione della proclamazione dei vincitori della terza edizione del Premio Alziator.

Su invito di Salvatore Niffoi sarà anche presente nella giornata di domenica il presidente dell’Inter Massimo Moratti.

Dove: Teatro Massimo

Ingresso libero

Ulteriori info: http://www.comune.cagliari.it/portale/it/eventview.wp?contentId=EVN12660

K.S.

Read Full Post »

image

L’organizzazione “Suoni e Pause” col contributo della Regione Sardegna presenta il Festival “Le Salon de Musique“.

Dal 25 Settembre al 5 Dicembre 2009 durante il festival si alterneranno musica, cinema e arte con professionisti e artisti provenienti dalla Sardegna e da tutto il territorio nazionale e non.

Gli appuntamenti :

il 25 Settembre al Ghetto degli Ebrei “Nulla” concerto per pianoforte tratto dall’omonimo libro di Marcello Fois e prodotto da “Suoni e Pause”.

il 27 settembre al Ghetto- il chitarrista e il contrabbassista jazz Giorgio Murtas e Nicola Muresu
il 1 ottobre al Ghetto la pianista armena Diana Gabrielyan,
il 6 ottobre al Ghetto da solo il chitarrista Simone Schirru e l’11 ottobre in formazione con Massimo Tore e Roberto Pellegrini,
il 13 ottobre alla Fondazione Siotto il clavicembalista Paolo Zanzu ,
il 20 ottobre alla Fondazione Siotto il Trio Brumel formato da Riccardo Leone al pianoforte, Fabio Mureddu al violoncello e Federico Bresciani al violino,
il 24 ottobre alla Fondazione Siotto, il pianista armeno Ruben Melkisetian
il 27 ottobre alla Fondazione Siotto il pianista Martino Mureddu
il 5 novembre al Ghetto degli Ebrei il percussionista Ivan Mancinelli con il Sassari Percussion Ensemble,
il 10 novembre al Ghetto degli Ebrei il celebre suonatore di launeddas Luigi Lai
il 15 novembre alla Fondazione Siotto il pianista Mario Ganau .

Mostre:
Presso la galleria d’arte contemporanea di Suoni & Pause, l’Espace S&P in Via Savoia, 19, si alterneranno durante festival tre mostre personali: “Officina Salitrera Humberstone / Pampa del Tamarugal, Chile” del fotografo Antonio Ulzega (dal 10 al 18 ottobre), “Plasfena o dell’Isola meravigliosa” della pittrice Rossana Corti (dal 23 ottobre al 7 novembre) e “Baixamar – un’altra mirada” della fotografa Nuria Gras (dal 20 novembre al 5 dicembre).

Info:

Suoni & Pause – Espace S&P
070.658984
www.suoniepause.com
info@suoniepause.com
L’inizio di tutti i concerti è previsto per le ore 20,30.
Biglietti: Intero: 10 euro / Ridotto: 7 euro
Vernissage delle mostre alle ore 19.
Apertura delle mostre dal martedì alla domenica dalle 19 alle  21. Ingresso gratuito.

S.P.

Read Full Post »