Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘28 febbraio 2010’

image image

Domenica 28 febbraio 2010

Ore 20.30

Il Centro Sardo Studi e Ricerche, presenta Ensemble Experimento in un’opera teatrale dal titolo: “INFERNO PROMETEO”. La performance verrà presentata nella Chiesa di Sant’Eulalia a Cagliari domenica 28 febbraio 2010 alle ore 20.30.

L’opera “Inferno – Prometeo” è tratta da frammenti dalle opere di Eschilo “Prometeo Incatenato”e “Persiani” e dalle terzine di Dante “Inferno”:parti libere di improvvisazione e parti scritte per un organico strumentale ridotto, strumenti elettronici, voce recitante, voci trattate elettronicamente e video sono la cornice del viaggio al quale assisteremo.

INGRESSO LIBERO

CONTATTI:

Centro Sardo Studi e Ricerche

P.zza ai Caduti, 2

Serdiana (CA)

Tel. +39 347 1866055

Email: centrossr@tiscali.it

V.C.

Read Full Post »

image

Il 28 Febbraio 2010 appuntamento alle ore 10,00 davanti alla Chiesa di Sant’Anna, proprio nel cuore di Stampace, per iniziare un tour che si snoderà per i vicoli della Marina. L’obiettivo è quello di non dimenticare il dramma della seconda guerra mondiale e in più celebrare la storia di una città che si è rialzata nel dopoguerra per poter testimoniare una storia illuminante. Questa storia verrà rispolverata in chiave culturale, con i racconti degli esperti che si soffermeranno anche su leggende e tradizioni popolari con una salutare passeggiata lunga circa un chilometro, tra vicoli, chiese, monumenti e la visita ad alcune cavità sotterranee.

Il tour terminerà alle 12,30 e gli organizzatori invitano quanti tra i testimoni della guerra, come gli anziani, vorranno partecipare per raccontare la propria storia legata al bombardamento sulla città.

Per informazioni:

www.sardegnasotterranea.org

sardegnasotterranea@tiscali.it

340.3602365

M.P.

Read Full Post »

image

L’ANMLI (Associazione Nazionale Musei Locali e Istituzionali) presenta una nuova iniziativa che coinvolgerà nel 2010 molti importanti Musei italiani: Slow Museum.
Slow significa lento. Slow Museum significa dare la giusta importanza al piacere legato all’arte e alla conoscenza, imparando a godere della permanenza nei luoghi della cultura, rispettando i ritmi della lettura e dalla comprensione di un’opera, di un manufatto o di un’esperienza scientifica.

L’ospite sarà accolto nei suggestivi spazi del Museo per “assaporare”, comodamente seduto, una lenta e rilassante visita concentrata su una o, al massimo, due opere delle collezioni e degustare una deliziosa tazza di tè. Il pubblico potrà contare sull’intervento di ospiti sensibili, registi, musicisti, scrittori, giornalisti, antropologi, scienziati, storici dell’arte o chi, offrendo un punto di vista “diverso”, può garantire un contributo assolutamente innovativo alla lettura dell’opera d’arte.

Si parte domenica 28 febbraio alle ore 17.00 alla Galleria Comunale d’Arte di Cagliari.

Lo spirito dell’iniziativa ha suggerito di limitare il numero dei partecipanti ad un massimo di 50 presenze. E’ consigliabile pertanto la prenotazione.

Appuntamenti:

Domenica 28 febbraio 2010 Giovanni Columbu, regista

Domenica 25 aprile 2010 Gianluca Floris, scrittore e cantante lirico

Domenica 23 maggio 2010 Bachisio Bandinu, giornalista

Domenica 30 maggio 2010 Giorgio Pellegrini, storico dell’arte

Biglietto: Intero  € 6,00.

(Ingresso gratuito per i possessori della   Karalis Kard)

Per prenotazioni ed informazioni:
Galleria Comunale d’Arte di Cagliari

0706777598

museicivicicagliari@tiscali.it

M.P.

Read Full Post »

180px-Vinyl_albums

Mostra mercato del disco da collezione – Hotel Panorama (Cagliari)

Ghiotta opportunità per noi, appassionati di questi cimeli neri e ingombranti con i quali nessun cd o altro  supporto trendy dell’ultim’ora, fresco di immissione in commercio, per quanto dalla riproduzione acusticamente perfetta – rectius, verosimigliante -, potrà mai competere.

Vogliamo parlare delle loro copertine? Veri e propri oggetti artistici – alcune create realmente da artisti di fama mondiale, del calibro ad esempio di Andy Warhol, per “Sticky fingers” e “Love you live” dei Rolling Stones, oppure del mitico fotografo inglese David Bailey, per i primi album sempre degli Stones – per fortuna grandi e ricche di dettagli importanti per conoscere meglio il proprio musicista preferito, ma anche semplicemente belle da guardare, tanto più quando con immagini e colori si riusciva ad esprimere le note del compositore o della band.

E poi ci sono quelle stravaganti: di metallo, forate, con gadget acclusi, tonde, doppie o triple, fatte a mano (!), triangolari o stampate direttamente sul vinile (picture disc) … altro che custodietta standard in plexiglas con quella brochurettina stitica che fa passare la voglia di leggerla perché dopo si ostina a non rientrare al suo posto, in cui è un miracolo se capita di trovare le liriche…

E che dire dei bootlegs? Non sono mica la stessa cosa dei cd di contrabbando che oggi con circospezione si vendono per strada! Possederne di quelle rare incisioni pirata! Quante tortuose e faticose ricerche per trovarne uno ai tempi del non-Internet, però dopo che soddisfazione e che orgoglio!

E comunque, anche a non voler considerare l’indiscusso valore economico che tale “vecchiume” ha assunto al giorno d’oggi, per tutti coloro che da oltre quattro lustri non hanno più vent’anni i dischi in vinile rappresentano un pezzo della nostra esistenza, che si ricorda con la malinconia del tempo passato e con la tenerezza di quando un giorno durava ventiquattro ore e non un nanosecondo di oggi, era possibile ritagliarsi quarantacinque minuti da dedicare all’ascolto in religiosa concentrazione, anziché potersi permettere al massimo di infilare il cd nel lettore della macchina mentre si guida, ascoltando con un’orecchia il passeggero affianco, con l’altra chi ci chiama al cellulare … e con il subconscio la musica.

Allora, per tutti noi, ma anche per le giovani generazioni curiose di sapere com’era quando loro non c’erano, appuntamento alla Mostra Mercato del Disco da Collezione che si terrà a Cagliari, presso Hotel Panorama, in viale Diaz 231, nelle giornate del 27 e 28 febbraio 2010.

Gli orari di visita sono i seguenti:

mattina:                10 – 13

pomeriggio:          16 – 20.

Ingresso libero.

Contatti:

Hotel Panorama

viale Diaz, 231 – Cagliari

tel.:  070-307691

mail:  info@hotelpanorama.it

sito:   www.hotelpanorama.it

M.A.

Read Full Post »

infopoint_thumb4

Gallery Caffè: “Carnevali”, mostra personale di Giacomo Zucca

Gli ambienti del Gallery Caffè, in via dei Donoratico 53 – Cagliari, si trasformeranno durante questo mese di febbraio 2010 in galleria d’arte per accogliere le opere di Giacomo Zucca riunite in una mostra dal titolo “Carnevali”, organizzata e presentata dall’Associazione Culturale MAO (Morsi d’Arte Or).

L’autore di questa personale di arte contemporanea, diplomato all’Accademia di Belle Arti di Sassari, oltre ad essere pittore è anche illustratore e musicista; pertanto non deve sorprendere se le sue ultime opere sono nate sotto l’ascolto delle composizioni di Paolo Conte.

Lasciamo al momento della visita al Gallery Caffè, per coloro che ne siano interessati, apprezzare la produzione in mostra a Cagliari; ci limitiamo ad anticipare come il primo impatto superficiale avverrà con il colore, mentre in seguito, per l’osservatore attento o curioso, si svelerà un’opera che ricorda le creaturine grottesche e fantasy ante litteram dei quadri del pittore fiammingo Bosch, vere scatole cinesi nei quali ogni dettaglio contiene a sua volta altri dettagli, quasi all’infinito, in un’atmosfera a metà strada fra incubo, immaginazione, fiaba ed ossessione.

Il vernissage sarà inaugurato il 1° febbraio 2010 e potrà essere visitato da tale giorno fino al 28 febbraio 2010, dalle h. 8:00 alle h. 02:00, con ingresso libero.

Contatti:

Gallery Caffè
via dei Donoratico 53/55 – Cagliari

tel.: 340-8193862

Associazione Culturale Morsi d’Arte
email: morsi.arte@gmail.com

web:  maartrestauroarte.com

M.A.

Read Full Post »

“Urban Portraits”: mostra fotografica all’I.T.A.S. “G. Deledda” – Cagliari

L’I.T.A.S. “GRAZIA DELEDDA” di Cagliari ospiterà nei suoi locali, dal 30 gennaio 2010 al 28 febbraio 2010, una mostra fotografica dal titolo “Urban Portraits”, frutto dell’attività di circa quaranta allievi – sia dello stesso G. Deledda, che di altri Istituti – coinvolti nel progetto legato ai Laboratori Extracurricolari, finanziati dalla Regione Autonoma della Sardegna con Del. n° 51 del luglio 2008, e tenuti dal prof. Mauro Murgia.

Lo stesso prof. Murgia è anche curatore del medesimo vernissage, che sarà inaugurato sabato 30 gennaio 2010, alle h. 17, in via Sulcis 1, a Cagliari.

L’ingresso è gratuito; la mostra potrà essere visitata negli orari di apertura della scuola nei seguenti giorni (chiuso il sabato e la domenica, ad eccezione di sabato 30 gennaio):

lunedì – venerdì:     14 – 19.

Contatti:

I.T.A.S. “G. Deledda”

via Sulcis, 1 – Cagliari

tel.:    070 – 280267

sito:   www.graziadeleddacagliari.it

mail:   postadimauromurgia@tiscali.it

M.A.

Read Full Post »

sala fumetto

Lezioni di Fumetto Junior e Senjor – Lazzaretto di Cagliari

Con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Cagliari prenderà il via, nel febbraio 2010, nei locali del Lazzaretto di Cagliari, un duplice workshop per imparare a fare fumetti.

Le Lezioni di Fumetto Junior consistono in tre incontri, nelle giornate del 12 – 18 – 28 febbraio 2010, riservati ai bambini dai 5 ai 12 anni, nella fascia oraria che va dalle h. 16 alle h. 18; i giovani impareranno a disegnare i fumetti, divertendosi con il disegnatore di fumetti Stefano Obino e il clown Pannocchia con i suoi palloncini colorati.

Il costo di ogni workshop è di € 10, compresa la merenda; materiali necessari sono: matita, gomma, tempera matite, blocco da disegno A4.

Le Lezioni di Fumetto Senjor, invece, si svilupperanno su quattro giornate e si terranno dalle h. 16 alle h. 19; il costo per singolo workshop è di € 20, compresa una consumazione; materiali necessari sono: matita, gomma, tempera matite, blocco da disegno A4, inchiostro, pennelli, pennino, pennarelli; il contenuto, per singolo workshop è il seguente:

7 febbraio 2010: “Fare fumetti: le tecniche, la storia, la realizzazione” – lezione per scoprire le fasi necessarie per realizzare una storia a fumetti, dalla nascita dell’idea allo studio del personaggio, dalle tecniche di narrazione cinematografiche, allo sviluppo grafico delle tavole (insegnanti: Stefano Obino);

11 febbraio 2010: “La narrazione a immagini nel fumetto americano, giapponese, europeo” – lezione in cui si studierà la composizione della tavola nei vari stili di fumetto, equilibri dei bianchi e neri, narrazione dinamica (insegnanti: Stefano Obino e Daniele Serra);

21 febbraio 2010: “Lo Storyboard e movimenti delle inquadrature” – sviluppo della sceneggiatura attraverso lo studio delle immagini riportate nello storyboard e la fase più importante della creazione del fumetto (insegnanti: Stefano Obino e Daniele Serra).

25 febbraio 2010: recupero del workshop del 20 febbraio 2010:  “Le tecniche di inchiostratura nei fumetti” –  inchiostrare col pennello, pennino, pennello giapponese, con i rapidograph, le tramature, l’uso dei retini, dai Manga ai comics americani (insegnanti: Stefano Obino);

Le iscrizioni, sia per le lezioni di fumetto junior che per quelle senjor, andranno fatte presso la Biglietteria del Lazzaretto.

Contatti:

Lazzaretto di Cagliari

via dei Navigatori snc

09126 Cagliari

tel.: 070-3838085

mail:  lazzaretto2000@tiscali.it

M.A. / K.S.

Read Full Post »