Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘99 click + 1 Fotografie storie d’incanti’

Visto il  buon successo di pubblico, la mostra 99 click +1. Fotografie, storie di incanti allestita nel Centro Comunale d’ Arte e Cultura Il Ghetto, a Cagliari, viene prorogata fino a domenica  28 febbraio.

L’iniziativa è il risultato di un progetto pensato per Cagliari e realizzato grazie alla collaborazione fra il Fondo Giov-Anna Piras, presieduto dall’artista Flavio Piras, e l’imprenditore e collezionista d’arte contemporanea Antonio Manca.

99 click +1. Fotografie, storie di incanti: una straordinaria e preziosissima raccolta proveniente prevalentemente dalla collezione del Fondo Giov-Anna Piras di Asti e da alcuni prestiti internazionali che la completano.

Esposte oltre cento fotografie, molte delle quali vintage e tutte stampate da negativo originale, tra le più significative e prestigiose del ‘900. Cento vere e proprie icone attraverso le quali, anche i non appassionati di fotografia, potranno compiere un emozionante e irripetibile viaggio nella memoria.

Tra i Click chiamati in causa per descrivere la parabola ascendente della fotografia nel XX secolo possiamo citare: lo scatto “verista” d’oltre oceano Alabama farm interior (1936) di Walker Evans; il mitico Bacio all’ Hôtel de Ville (1950) di Robert Doisneau, una delle foto più riprodotte degli ultimi sessant’anni; i Funerali di Gandhi (1948) del maestro della “street photography” Henri Cartier-Bresson; l’inquietante Teenage couple on Hudson Street N.Y.C. (1963) di Diane Arbus o ancora uno dei celebri lavori di distorsione allo specchio di André Kertész. C’è anche la Migrant Mother del 1936 di Dorothea Lange, testimonianza documentaria sul trionfo dell’istinto di sopravvivenza umano, filtrato dalla sensibilità psicanalitica dell’autrice.

Contatti:

Centro Comunale d’Arte e Cultura Il Ghetto

Via Santa Croce, 18 Cagliari

Tel +39 070 6670190
Fax +39 070 6401730
e-mail: ilghetto@camuweb.it


M.P.

Read Full Post »

image

Venerdì 11 dicembre 2009 alle ore 18,00 presso il Centro Comunale d’Arte e Cultura Il Ghetto, a Cagliari, ci sarà l’inaugurazione della mostra “99 click + 1 Fotografie, storie di incanti”

Tra i Click chiamati in causa per descrivere la parabola ascendente della fotografia nel XX secolo possiamo citare lo scatto “verista” d’oltre oceano Alabama farm interior (1936) di Walker Evans, il mitico Bacio all’Hôtel de Ville (1950) di Robert Doisneau, una delle foto più riprodotte degli ultimi sessant’anni, i Funerali di Gandhi (1948) del maestro della “street photography” Henri Cartier-Bresson, l’inquietante Teenage couple on Hudson Street N.Y.C. (1963) di Diane Arbus o ancora uno dei celebri lavori di distorsione allo specchio di André Kertész. C’è anche la Migrant Mother del 1936 di Dorothea Lange, testimonianza documentaria sul trionfo dell’istinto di sopravvivenza umano filtrato dalla sensibilità psicanalitica dell’autrice.

La mostra sarà visitabile sino al 31 gennaio 2010.

Ingresso: 3 euro; (ridotto 2 euro; gratuito con Karalis Kard)

CONTATTI:

Centro Comunale d’Arte e Cultura Il Ghetto

Via Santa Croce, 18 Cagliari

Tel +39 070 6670190
Fax +39 070 6401730
e-mail: ilghetto@camuweb.it

Orario invernale:
dal martedì alla domenica dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20 – Chiuso il lunedì

R.A.

Read Full Post »