Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘atleti’

seminario-villacidro

Palazzo seminario vescovile- Villacidro

dal 4 aprile h 18:30, fino al 26 aprile 2009

L’Assessorato del Comune di Villacidro e la Pro Loco presentano con Perlarte la mostra personale di Giò Tanchis Io. Villacidro. I miei colori.

L’esposizione comprende 60 tele di varie dimensioni frutto di un lavoro recente, dove l’artista approda alla figura umana caratterizzandola dinamicamente con drappi e teli che ne avvolgono le parti corporee lasciando liberi soltanto gli arti ed il capo.

Dopo aver svelato la propria identità ed aver esposto in alcuni tra i luoghi d’arte più importanti della Sardegna (Exmà a Cagliari, Palazzo Ducale a Sassari), e soprattutto dopo l’esposizione di Milano alla Galleria Lazzaro con il Patrocinio dell’Ufficio Culturale dell’Ambasciata di Spagna, Giò Tanchis al secolo Walter Marchionni, omaggia la propria cittadina, Villacidro, con una mostra carica di significati : vengono esposte al pubblico, appunto per la 1^ volta le figure , atleti che si trasformano in angeli oppure in cantanti gospel, che incarnano lo spirito libero che l’atleta nel suo gesto sportivo rappresenta . Al traguardo in un photo-finish, in corsa, nell’atto di un allungo schermistico.

Filo conduttore della produzione di Tanchis, il dinamismo e il movimento, raggiungono il loro apice nella figura; nella mostra villacidrese l’autore affianca questa nuova produzione con i tori ed i cavalli proponendo nuove angolazioni di visione degli stessi. La mostra è una sintesi antologica di tutta la produzione del Tanchis, sono esposte tra le altre le tele che rappresentano il Linas innevato ed il Gennargentu, ovviamente frutto dell’interpretazione dell’autore, oltre alle marine con nuovi cromatismi ed immagini metafisiche.

Walter Marchionni, nasce a Villacidro, provincia di Cagliari, il 31 gennaio 1963 .

esordisce nel mondo dell’arte, con il nome d’arte di “Giò Tanchis”, (Tanchis è il cognome della madre Maria) con alcune esposizioni nel 2005, ma è nel 2007 che raggiunge una discreta notorietà con alcune esposizioni in Costa Smeralda a Porto Rotondo e Porto Cervo.

Nell’Ottobre dello stesso anno, nelle Sale del Comune di Sanluri, ha l’onore di esporre le proprie opere insieme ad alcune incisioni del maestro Sassu. Nel gennaio del 2008 la sua prima personale nel Centro Culturale d’Arte “ Exmà” del Comune di Cagliari.

Nel mese di maggio sempre del 2008 la grande mostra “Spagna-Sardegna Viaggio pittorico” con il patrocinio dell’Ufficio Culturale dell’Ambasciata di Spagna in Italia , allestita nella Galleria Lazzaro by Corsi di Milano al Broletto, contemporaneamente alla mostra a Palazzo Ducale a Sassari.

Ingresso gratuito

Read Full Post »

surf1

Lungomare Poetto, 5ª fermata

Si è aperta il 13 aprile e si concluderà il 15 maggio il periodo d’attesa valido per lo svolgimento del “The South Coast Surf Challenge 2009”.

I surfisti sardi si daranno battaglia nello specchio d’acqua del Poetto, nel tratto di mare dinnanzi alla quinta fermata, anche se le condizioni del mare potrebbero imporre degli spostamenti in zone del litorale più riparate o in cui le onde s’infrangono meglio e con maggiore potenza.

Gli atleti avranno soltanto dieci onde a disposizione per mostrare le loro capacità e colpire il pubblico, ma soprattutto i giudici, con le manovre più complesse.
Lo spettacolo è certamente garantito e l’occasione per avvicinarsi ad una disciplina ancora poco nota in Italia, ma in continua diffusione, come il surf da onda, è imperdibile. Soprattutto perché la nostra Isola, e la spiaggia del Poetto, vengono ormai considerate vere e proprie tappe obbligate del surf nel Mediterraneo.

La competizione costituisce la seconda tappa del campionato regionale sardo che si concluderà a settembre tra le insidiose onde di Buggerru con la proclamazione del campione e della campionessa nostrani, che potranno accedere , nel 2010, al campionato nazionale tra i top 44, i surfisti più forti dello stivale.
Il 2008 ha visto la vittoria dell’oristanese Vincenzo Ingletto che non rinuncerà certamente a provare a bissare la bella performance dell’anno scorso.

Non potendo prevedere con tanto anticipo le condizione meteo e del mare, la chiamata ufficiale di gara avverrà soltanto 48 ore prima rispetto al giorno stabilito per la competizione e sarà comunicata sul sito del club organizzatore www.wipeout.it , su www.surfingitalia.org, e sulle principali testate e organi di stampa.

(Fonte: ufficio stampa)

Read Full Post »