Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Augustine’

candido1Teatro Massimo, Viale Trieste, Cagliari

Da mercoledi 25 marzo a domenica 29 marzo 2009

La Commedia di Candido, ovvero ” avventura teatrale di una gran donna, tre grandi e un grande libro – con tutto lo scompiglio che ne seguì” é’ la storia di una donna, Augustine, interpretata dalla grande Ottavia Piccolo, che si trova suo malgrado coinvolta in un triangolo amoroso impazzito con tre signori di mezz’età non proprio sconsciuti di nome Denis Diderot, Jean-Jaques Rousseau e Voltaire.

Liberamente tratto dal “Candido” di Voltaire e diretto Stefano Massimi, questo spettacolo è un turbinio entusiasmante di colori, parrucche e battute spietate senza un attimo di tregua, per un ironico e graffiante omaggio alla più grande invenzione letteraria del secolo dei Lumi con i suoi temi quanto mai attuali che spaziano dalla libertà di pensiero al riscatto femminile, alla lotta contro le guerre ingiuste fino all’integralismo religioso. Insomma, ecco uno spettacolo che permette di riflettere divertendosi. D’altronde, come soleva dire lo stesso Voltaire: ” non c’è miglior modo di pensare che farlo ridendo”.

Orario: ore 21:oo   con spettacoli alle 17:00 giovedi 26 marzo e alle 19:00 domenica 29 marzo

Biglietti:

Platea file 1-12: intero €26, ridotto €20

Platea file 13-28: intero €22, ridotto €16

Galleria: intero €16, ridotto €12

Palchi: unico €16

Info e prevendita:

Box Office – Viale Regina Margherita,43 – Cagliari

tel. 070/275899

Sito: www.cedacsardegna.it

Read Full Post »

rassegna-luci-spente-1Caffè Savoia, Piazzetta Savoia – Spazio Odissea, Viale Trieste 84, Cagliari

Prosegue la rassegna “Letture a luci spente“, sottotitolata “dal libro al film – conversazioni letterarie e incontri al cinema”, che pone l’attenzione sul fortissimo legame tra la lettura e il cinema, organizzata dall’associazione “Karalettura“.

Programma Marzo

Venerdì 20 Marzo 2009, Caffè Savoia

Conversazioni letterarie:  Ogni cosa è illuminata di J.S.Foer


La storia si articola in due tempi, il passato e il presente.

Il passato è ambientato nel piccolo villaggio di Trachibrod, con i suoi bizzarri abitanti, tra leggende, miti, misteri.

Il presente racconta il viaggio in macchina del buffo gruppo di “Viaggi e Traduzioni” che parte alla ricerca dell’Antico Villaggio in cui Augustine sembra esser vissuta, e in cui nacque anche la bis bis bis bisnonna di J. S. Foer.

Il gruppo è accompagnato da un giovane ucraino che fa da interprete con un linguaggio a dir poco maccheronico, un cane puzzolente e psicotico, un nonno cieco psicosomatico alla guida, e un americano di New York che porta con sé solo una foto e di cui si sa solo il nome.

Martedì 24 Marzo 2009,  Spazio Odissea

Incontri al Cinema: Ogni cosa è illuminata di Liev Schreiber (2005)

con Elijah Wood, Eugene Hutz, Boris Leskin, Jonathan Safran Foer, Stephen Samudovsky

Trailer da Youtube

Orario: 19.00

Ingresso libero e gratuito sino ad esaurimento posti disponibili


Read Full Post »