Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Caranas 108’

    Nell’ambito del progetto “Gli occhi violati” – Azioni artistiche per una poetica contro la violenza di genere, l’Associazione culturale Caranas 108 e l’Associazione onlus Timbora mettono in scena:

    Io Ti tenevo intensa e leggera

    Concetto, regia e danza: Rita Spadola
    Collaborazione alla regia: Maria Benoni
    Con: Maria Benoni, Fatima Kouchrad, Rita Spadola
    Musiche: Simon Balestrazzi, David Bowie, M.I.A
    Editing Video: Antonio Cauterucci
    Luci: Cinzia Nieddu
    Produzione: Caranas 108

    Lo spettacolo:
    Tenere: sostenere, reggere, fare attenzione, non lasciarsi sfuggire, dare importanza, difendere
    Intensa: energica, viva, vigorosa, violenta, acuta, carica, impegnativa, abbagliante, forte
    Leggera: lieve, delicata, dolce, agile, impalpabile
    In un contesto sociale in cui il tema della violenza e dell’integrazione è diventato sempre più una tragica emergenza, dove troppe vite sono drammaticamente segnate ed abusate, l’idea di realizzare uno spettacolo che indaga la tematica della violenza di genere sembra quasi un’operazione scontata che corre il rischio di cadere nella retorica.
    La riflessione apportata dall’arte può invece sollecitare e motivare un ulteriore processo di intervento e consapevolezza rispetto ad una tematica così profonda e sfaccettata.
    Io ti tenevo intensa e leggera accetta questa sfida ed utilizza un linguaggio simbolico, poetico ed evocativo che sfugge all’esigenza di descrivere, al desiderio di imporre un’opinione o di trasmettere una lezione. Racconti, filmati d’epoca e testimonianze si combinano e si intrecciano, lasciando affiorare i ricordi ed evidenziando quanto il passato sia più che mai legato alle vicende attuali .
    Ci lasciamo trasportare dal ricordo e ci esponiamo all’imprevedibilità dell’incontro col nuovo realizzando uno spettacolo sociale che riesamina il passato per marcare differenze e somiglianze col presente.

    28 Novembre 2009 ore 21.00
    Pro Loco, via Roma 26 – Sestu
    Io ti tenevo intensa e leggera
    Ingresso libero

    03 Dicembre 2009 ore 21.00
    Teatro civico di Sinnai, viale della Liberta – Sinnai
    Io ti tenevo intensa e leggera
    Ingresso euro 5,00

    19 Dicembre 2009

    Liceo Psicosociopedagogico E. Arborea

    ore 10-13 Aula Magna – Via Carboni Boi, 5

    Analisi delle fonti antropologiche, percorsi poetici

    e di ricerca intorno alla violenza di genere

    Intervengono: Mary Nicotra (psicologa e regista),

    Cristina Legovich (scrittrice e compositrice),

    Francesca Pellegrino (poetessa)

    Moderatrice: Maria Delogu

    ore 18.00 , La Vetreria Sala Rubino – Via Itslis, 67

    In diretta dal ventre

    e altre video poesie di Francesca Pellegrino

    Proiezione e cortometraggio

    Snodi al crocevia tra violenza e generi

    presentazione a cura di Mary Nicotra e Roberta Padovano

    La fortezza

    lettura di Maria Delogu, intervento musicale di Cristina Legovich

    ore 19.30 Aperitivo

    ore 21.00
    Teatro La Vetreria , via Italia – Cagliari Pirri
    Io ti tenevo intensa e leggera
    Ingresso euro 5,00

R.A.

Annunci

Read Full Post »

 

CorsoCaranas108_d2

L’ ASSOCIAZIONE CULTURALE CARANAS 108

Presenta:  STORIE CORTE PER CORPI E VOCI – Laboratorio intensivo di Teatro Contemporaneo

Conoscere in tre fasi attraverso il lavoro corporeo la grammatica e la poetica del teatro fisico contemporaneo, l’immaginario di ognuno e le vite degli altri per approdare alla scrittura di singole partiture, la messa in scena di “storie corte” affrontando l’arduo compito della narrazione in sintesi. Il laboratorio intensivo di teatro contemporaneo dal titolo "Storie corte per corpi e voci" diretto dall’attrice e regista Maria Benoni apre domani le iscrizioni. Organizzato dall’associazione culturale Caranas 108 nell’ambito delle iniziative per l’autunno 2009, avrà inizio il 21 settembre e si articolerà nell’arco di 100 ore. Gli allievi potranno apprendere e approfondire i fondamenti del teatro contemporaneo attraverso una intensa attività di studio tra ricerca e improvvisazione suddivisa in tre tappe di apprendimento che fa particolarmente riferimento al lavoro sull’attore di Etienne Decroux, del Teatro Vieux Colombier di Parigi (1925-1930) e le influenze russe e mittel europee. Nella terza fase del laboratorio gli allievi, attori e autori, conosceranno le diverse tappe che conducono dalla scelta del materiale per la narrazione, alla regia: dalle idee si passerà infatti all’attenta analisi di ogni partitura, al senso dei contenuti, alla forma. In chiusura del laboratorio è prevista la realizzazione dell’esito scenico finale entro il 15 dicembre 2009.

Maria Benoni, formatasi con Decroux e lavorando successivamente al suo fianco per numerosi anni a Parigi come assistente, porta avanti da tempo una sua ricerca  personale attraverso la combinazione di diversi linguaggi, dal movimento alla musica, dal cinema alla fotografia, con la forte convinzione che l’arte si muova costantemente, mutando la nostra percezione del mondo e costruendo paesaggi infiniti.

Inizio corso: dal 21 settembre al 15 dicembre 2009

Luogo: Palestra della Scuola Media Statale Cristoforo Colombo – Via del Sole, 1

Per informazioni e iscrizioni: Caranas 108 – Via Solmi 37 – 09129 Cagliari – Tel./Fax 070/300540 – Cell. 339/7932095 – info@caranas.com – www.caranas.com

S.M.

Read Full Post »