Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘CEDAC SARDEGNA’

image

 

Giovedì 22 aprile 2010 nella Sala Cristo Re di Valledoria appuntamento con la Stagione Teatro Ragazzi 2010 organizzata dal Cedac.

Alle ore 10.30 andrà in scena Il burattino di legno di S’Arza Teatro, con Maria Paola Dessì, Romano Foddai e Stefano Petretto, scrittura scenica e regia Romano Foddai

LO SPETTACOLO

Lo spettacolo “il burattino di legno” trae spunto dalla famosissima storia di Collodi “Pinocchio”. Da questo racconto son stati tratti molti film e spettacoli teatrali e, proprio in questi giorni esce il remake del famosissimo film animato della Walt Disney completamente rinnovato.

In un periodo di profondo lassismo educativo dove pare che genitori permettano ai loro figli di fare tutto quello che vogliono, dove il concetto di autorità e moralità vengono fortemente messi in discussione da un’idea male interpretata di libertà d’espressione nell’infanzia, il racconto di Pinocchio ancora una volta, a distanza di anni, si ripropone prepotentemente in tutta la sua attualità per i forti messaggi morali ed educativi che veicola.

La rappresentazione di tutti gli effetti negativi dettati da comportamenti che tendono a non rispettare delle regole e quel rapporto di rispetto paterno e di amore filiale che dovrebbe stare alla base di ogni principio educativo su cui una famiglia può costruire le sue fondamenta sono i temi centrali su cui fa perno il racconto. Nel racconto di Pinocchio non è un caso che il padre sia un punto di riferimento per definire il senso del dovere e l’incarnazione della crescita della moralità del bambino che diventerà un futuro adulto.

Il padre rappresenta l’autorità che premia, punisce, indirizza i comportamenti virtuosi del bambino nel corso della sua crescita. In qualche modo l’onestà e la dirittura morale del padre a prescindere dal suo ceto sociale di appartenenza inciderà o la disonestà del burattino bambino futuro adulto.

Questo spettacolo, scritto con un linguaggio adatto ai bambini, viene rappresentato con personaggi che sono immediatamente percepibili come, ad esempio, il grillo “Coscienza”, la Fata Turchina che rappresenta la Dolcezza e il Perdono, i Burattini, il Gatto e la Volpe.

È uno spettacolo rivolto ai bambini ma che strizza l’occhio anche al mondo adulto.

 

Contatti:

ffalchi@tiscali.it

3332579020

M.P.

Annunci

Read Full Post »

image

22–23–24–28-29-30 MARZO 2010

XXX Circuito Teatrale Regionale Sardo

Teatro Stabile della Sardegna -Teatro de gli Incamminati-Teatro Carcano- Diablogues in collaborazione con Teatro Comunale di Imola, presentano: “I giganti della montagna” di Luigi Pirandello diretto e interpretato da Enzo Vetrano e Stefano Randisi, luci Maurizio Viani, scene Marc’Antonio Brandolini e con Maria Cucinotti, Marika Pugliatti, Giovanni Moschella, Giuliano Brunazzi, Luigi Tabita, Ester Cucinotti, Antonio Lo Presti, Margherita Smedile, Eleonora Giua, Paolo Baietta.

  • Lunedì 22 marzo dal Teatro Civico di Alghero prende il via la tournèe de I giganti della montagna di Luigi Pirandello.
  • Martedì 23 marzo lo spettacolo sarà al Teatro Costantino di Macomer.
  • Da mercoledì 24 a domenica 28 marzo I giganti della montagna sarà al Teatro Massimo di Cagliari.
  • La tournèe si concluderà lunedì 29 marzo (in replica martedì 30 marzo) al Teatro Verdi di Sassari.

Durante la sua permanenza nella città di Cagliari la compagnia, introdotta dal giornalista de Il Manifesto Gianfranco Capitta, incontrerà il pubblico sabato 27 marzo alle ore 18.00 presso la libreria Sardegna Libri in Corso Vittorio Emanuele 192/b in Cagliari

ORARIO E PREZZO BIGLIETTI:

Teatro Civico, Alghero

ore 21.00

Biglietti platea intero €15– ridotto €13,

palco intero €13 – ridotto €10

loggione €7

Teatro Costantino, Macomer

ore 21.00

Biglietti Posto unico: intero €12– ridotto €9

Teatro Massimo, Cagliari

Mercoledì 24 marzo ore 21.00

Giovedì 25 marzo ore 17.00 (turno M) e ore 21.00

Venerdì 26 marzo ore 17.00 (turno S) e ore 21.00

Sabato 27 marzo ore 21.00

Domenica 28 marzo ore 19.00

Biglietti

primo settore intero € 27 – ridotto € 20

secondo settore intero € 22 – ridotto € 16

loggione intero € 15 – ridotto € 10

Turni M – S (ore 17)

Intero €15 – Ridotto €10

Per il Teatro Massimo è possibile acquistare i biglietti on-line sul sito http://www.vivaticket.it

Teatro Verdi, Sassari

ore 21.00

primi posti: intero €18 – ridotto €15;

secondi posti: intero €15 – ridotto €13;

loggione: €7

CONTATTI:

Francesca Falchi

Tel.: 333.2579020

Email: ffalchi@tiscali.it; auroratomica@alice.it

V.C.

Read Full Post »

image

Sabato 20 marzo alle ore a 18.00 – Ghetto degli ebrei (Sala delle mura)

Tributo artistico allo scrittore drammaturgo Anton Pavlovic Cechov:

Conferenza sul viaggio sulla tracce di Nina

Mostra Fotografica, visitabile dal 20 al 23 Marzo

Proiezione documentario Third class to Yelets

L’Associazione Culturale L’aquilone di Viviana in  collaborazione con Arterie Teatro Network, Cedac Sardegna, Consorzio  Camù, presenta “Ho visto Nina volare!” – Visioni e racconti del  viaggio teatrale Nina project .

La manifestazione vuol essere un tributo artistico allo scrittore drammaturgo Anton Pavlovic Cechov e si aprirà con la conferenza dedicata al viaggio teatrale realizzato in Russia lo scorso gennaio, in occasione dei festeggiamenti per il 150°anniversario della sua nascita.
Un “viaggio” artistico sul filo della memoria iniziato lo scorso 27 gennaio sulle tracce del viaggio che il personaggio “Nina”, fece verso Yelets. Quest’anno, 80 artisti provenienti da ogni paese, tra i quali L’Associazione Culturale L’aquilone di Viviana per la Sardegna, sono saliti su quel treno in terza classe per affrontare lo stesso viaggio notturno. Quello descritto nell’ultima scena de “ Il
Gabbiano”.
Alla presentazione, affidata all’attrice e regista Ilaria Nina Zedda dell’Associazione Culturale L’aquilone di Viviana, seguiranno le relazioni della Dott.ssa Tonina Dedoni (Consigliera di Parità della Provincia di Cagliari) e della Dott.ssa Simonetta Salvestroni (Docente di Critica del Cinema e Slavista presso la Facoltà di Lingue dell’Università di Cagliari) e la presenza dell’ Associazione Culturale Italo-Russa Lada. Sono previste, inoltre, le relazioni di Monica Ciarcelluti ( attrice di Arterie Teatro Network di Pescara), Riccardo Palmieri (regista di Arterie Teatro Network di Modena), Francesca Falchi (Presidente 7Associazione socio culturale L’Eccezione).

Nel corso dell’iniziativa sarà presentato e proiettato il documentario “Third class to Yelets” a cura di Ben Warwick.

Fino al 23 Marzo, inoltre si potrà visitare la mostra fotografica “Ho visto Nina volare”, a cura di Stefano Schirato.

L’appuntamento è fissato per sabato 20 marzo alle ore 18.00 presso il Ghetto degli ebrei (Sala delle mura), via Santa Croce 18 – Cagliari.
La manifestazione si è potuta realizzare grazie alla collaborazione della Regione Autonoma della Sardegna, del Comune di Cagliari e al contributo della Provincia di Cagliari.

Per informazioni:

Associazione culturale l’Aquilone di Viviana
E-mail: aquilonediviviana@yahoo.it

Tel. 070 86 07 175

Tel.  346 62 77 35

Ufficio Stampa Consorzio Camù
c/o Centro Comunale d’Arte e Cultura Exma’
via San Lucifero, 71, 09127 Cagliari
tel   070 655625  / tel/fax.  070 668316
cell. 3466675296
Giuseppe Murru (responsabile), Stefania Cotza
e-mail: ufficiostampa@camuweb.it
www.camuweb.it

Centro Comunale d’Arte Il Ghetto

Via Santa Croce 16 Cagliari

tel. 070 6670190

Orari: dal martedì alla domenica, dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20.  Chiuso Lunedì.

Locandina

K.S.

Read Full Post »

RisvegliodiPrimavera_d0

Risveglio di Primavera – Teatro Massimo (febbraio 2010)

CE.D.A.C. Sardegna, all’interno della rassegna “IL TEATRO VA AL MASSIMO – Stagione di Prosa 2009/2010”, presenta “Risveglio di Primavera” di Frank Wedekind, con traduzione, adattamento e regia di Lorenzo Amato.

Altera Actione sarà sul palco del Teatro Massimo per raccontare la solitudine degli adolescenti tra repressione e indifferenza educativa, quando si cresce in assenza di interlocutori adeguati.

”Risveglio di Primavera” sarà in programma dal 10 febbraio al 14 febbraio 2010, secondo il seguente calendario:

10 febbraio, mercoledì, h. 21
11 febbraio, giovedì, h. 17 ed h. 21

12 febbraio, venerdì, h. 17 ed h. 21

13 febbraio, sabato, h. 21
14 febbraio, domenica, h. 19

Frank Wedekind, drammaturgo tedesco nato a Hannover nel 1864 e morto a Monaco nel 1918, scrive quest’opera teatrale, alla quale deve parte della propria notorietà, più di un secolo fa, dopo anni di attività caratterizzata da satira politica, polemiche, condanna per lesa maestà e collaborazione alla famosa rivista Simplicissimus”.

Con “Risveglio di primavera”, attraverso le vite di un gruppo di giovani, mette a nudo la propria società, ridicolizzandone l’epoca e portando a galla realtà nascoste e scomode; l’accento viene posto sulla scoperta da parte degli adolescenti del mondo – talvolta – ipocrita degli adulti al quale essi iniziano ad affacciarsi, ciò che li conduce ad un “risveglio”, schiacciato però dalla asfissiante stupidità di una cultura dominante imposta senza alcuna spiegazione. In questo modo, Wedekind ci conduce ad affrontare il mondo del potere e decidere se contrastare questo “gioco” o entrare a farne parte.

Nella struttura della piece, una serie di quadri non concatenati linearmente come nella drammaturgia classica, ma comunque in relazione fra loro, contengono momenti di caricatura violenta che coesistono con momenti di liricità e melanconia.

Biglietti:

Intero: da € 27 ad € 15, a seconda del settore e del turno

Ridotto: da € 20 ad € 10, a seconda del settore e del turno

Contatti:

Teatro Massimo

v. De Magistris – Cagliari
tel.:    070 6778129

mail:  cedac@cedacsardegna.191.it
sito:   www.cedacsardegna.it

M.A.

Read Full Post »

image

XXX Circuito Teatrale Regionale Sardo

Teatro Stabile della Sardegna

Tu prova ad avere un mondo nel cuore…

da Edgar Lee Masters e Fabrizio de Andrè

Lunedì 11 gennaio 2010 alle ore 10.30 ed in replica alle ore 21.00 presso il Teatro Comunale di San Gavino andrà in scena lo spettacolo del Teatro Stabile della SardegnaTu prova ad avere un mondo nel cuore…” da Edgard Lee Masters e Fabrizio De Andrè, organizzato dal Circuito Teatrale Regionale Sardo, giunto alla sua XXX edizione.

Progetto drammaturgico e regia a cura di Rosalba Ziccheddu.

Protagonisti Maria Grazia Bodio, Corrado Giannetti, Cristina Maccioni, Paolo Meloni, Isella Orchis, Cesare Saliu.

Musiche eseguite dal vivo da Ennio Atzeni e Corrado Giannetti

Lo Spettacolo

Con queste parole inizia una delle straordinarie canzoni dell’album di Fabrizio De Andrè “Non al denaro, non all’amore né al cielo”, i cui testi sono l’elaborazione di poesie tratte  dall’ “Antologia di Spoon River”, del poeta americano Edgar Lee Masters, nato e vissuto tra la fine dell’800 e la prima metà del ‘900.

In ogni poesia di Lee Masters, in forma di epitaffio, una persona sepolta nel piccolo cimitero di un paesino della provincia americana, racconta la sua vita in assoluta sincerità poiché, essendo morta, non ha più niente da perdere.

Le nove delle 244 poesie da cui Fabrizio De Andrè ha tratto le sue canzoni, aggiungono due temi  alla sua ricerca di poeta e cantautore: l’Invidia come sentimento di competitività e la Scienza,  prodotto del progresso e potere in mano a chi è in grado di creare l’Invidia.

Quello che accomuna indissolubilmente le canzoni e le poesie, al di là del testo, è la volontà dei due poeti, così distanti nel tempo e nello spazio, di compiere un’indagine sulla natura umana attraverso le storie di personaggi i cui comportamenti  si possono ritrovare in ogni epoca e in ogni luogo.

Queste le motivazioni che ci hanno spinto a sviluppare  un percorso poetico dalla collina di Spoon River, in un’America dei primi del ‘900, alle  “colline” che sono anche del nostro tempo, ritrovando ancora quelle  suggestioni che riescono a rappresentare idealmente il macrocosmo descrivendo diversi microcosmi.

  • Biglietto spettacolo ore 10.30 – 5 euro
  • Biglietto spettacolo ore 21.00 – 10 euro
  • CONTATTI:

    Ufficio Stampa
    Francesca Falchi
    auroratomica@alice.it
    ffalchi@tiscali.it
    3332579020

    CeDAC
    Via Mameli 153
    09123 Cagliari
    Tel. 0039 070 275899
    Fax 0039 070 270932
    e-mail: cedac@cedacsardegna.191.it
    www.cedacsardegna.it

    R.A.

    Read Full Post »

    1261498724640_13_catalogo_logo

     

    Da gennaio ad aprile il Teatro Centrale ospiterà l’importante cartellone della stagione di prosa proposta dal Cedac, con attori di primo piano dello scenario nazionale e non solo, tra i quali: Paolo Villaggio, Paola Pitagora, Giulio Scarpati, Gianrico Tedeschi e tanti altri ancora.

     

    PROGRAMMA:

    4 GENNAIO TURNO A

    COMPAGNIA MARIO CHIOCCHIO

    DONA FLOR E I SUOI DUE MARITI, tratto dal romanzo di Jorge Amado

    con Caterina Murino, Paolo Calabresi, Pietro Sermonti. Regia Emanuela Giordano

    9 GENNAIO TURNO B

    ENTE TEATRO CRONACA

    SAM CAPUOZZO

    Commedia musicale di Luciano Saltarelli, Marina Confalone e Roberto Azzurro

    musiche e canzoni originali Elio e Le Storie Tese, diretto ed interpretato da Marina Confalone

    17 GENNAIO TURNO B

    FAMA FANTASMA PRODUZIONI TEATRO-ASTI TAETRO 30

    HONOUR, di Joanna Murray – Smith

    traduzione Masolino d’Amico

    con Paola Pitagora e Roberto Alpi. Regia Franco Però

    31 GENNAIO TURNO A – 1 FEBBRAIO TURNO B

    Studio T-Spettacoli in movimento

    IL PROFUMO DELLE LUCCIOLE

    di e con Paolo Villaggio

    19 FEBBRAIO TURNO A – 20 FEBBRAIO TURNO B

    Associazione Teatrale Pistoiese

    TROPPO BUONO

    di Marco Presta e Norma Venturini

    con Giulio Scarpati e con Bob Messini. Regia Nora Venturini

    28 FEBBARIO TURNO A

    Puppi e Fresedde- Teatro Rifredi

    Teatro Stabile di Innovazione di Firenze

    IL DIARIO DI EVA o come DARWIN ci cacciò dall’Eden

    liberamente ispirato agli scritti di Mark Twain e Charles Darwin

    con Lucia Poli e con Stefano Gragnani e Simone Faucci. Regia Angelo Savelli.

    26 MARZO TURNO B

    LUDUS IN FABULA

    CASINA

    di Marina Thovez da Tito Maccio Plauto

    con Mario Zucca e Marina Thovez. Regia Marina Thovez.

    7 APRILE TURNO A – 8 APRILE TURNO B

    TEATRO STABILE DELLA SARDEGNA

    SANGUE DAL CIELO

    QUASI UN MUSICAL

    tratto dal romanzo di Marcello Fois

    drammaturgia di Anna Zapparoli e Guido De Monticelli. Regia Guido De Monticelli.

    23 APRILE TURNO A – 24 APRILE TURNO B

    a.Artisti Associati

    LE ULTIME LUNE

    scritto e diretto da Furio Bordon

    con Gianrico Tedeschi, Marianela Laszlo, Walter Mramor

    ABBONAMENTI

    TURNO A (6 spettacoli)                              TURNO B (7 spettacoli)

    Primi posti                                                   Primi posti

    Intero Euro 65                                              Intero Euro 75

    Ridotto Euro 55                                            Ridotto Euro 65

    Secondi posti e galleria                              Secondi posti e galleria

    Intero Euro 55                                             Intero Euro 65

    Ridotto euro 45                                            Ridotto Euro 55

    BIGLIETTI

    Primi posti                                                Secondi posti e Galleria

    Intero Euro 15                                          Intero Euro 13

    Ridotto Euro 13                                         Ridotto Euro 11

    Palchetti Euro 5

    INFORMAZIONI:

    Tel. 328 1719747 – 0781 671228

    www.cedacsardegna.it

    S.M.

    Read Full Post »