Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘dramma’

Lunedì 6 aprile 2009 ore 21

Teatro Sant’Eulalia, Via del Collegio, 2-Cagliari

iaia-forte

Ennesimo appuntamento con ‘La Mutazione’ del Crogiulo. Lunedì 6 aprile negli spazi del teatro di Sant’Eulalia alla Marina a Cagliari, l’istrionica ed emozionante attrice napoletana Iaia Forte porterà in scena ‘Roma Doma’. Fra piece e reading, tratto dall’omonimo romanzo di Elsa Morante, racconta della dolorosa esperienza degli ebrei romani durante il secondo conflitto mondiale, attraverso gli occhi della protagonista femminile ‘Ida’, disincantata protagonista, attrice-spettarice di questo e quel dramma, su una colonna sonora varia da Celentano a Stravinski.

Iaia Forte è una delle più ‘forti’ interpreti del teatro (ma anche cinema) italiano. Diventata famosa perchè scoperta e portata sul grande schermo negli anni 90 dal regista partenopeo suo conterraneo Papi Corsicato. Ha lavorato tra gli altri con Mario Martone al cinema e a teatro la ricordiamo sia nel classico ‘Erodiade’ di Testori che nei panni della ‘densa’ Molly B. per la regia di Carlo Cecchi.

Biglietti dai 5 agli 8 euro

Annunci

Read Full Post »

re-learPalazzo Chapelle – Piazza del Carmine 22

mercoledi 18 febbraio

Con la trasposizione cinematografica dell’omonima tragedia di Shakespeare diretta da Peter Brook e magistralmente interpretata da Paul Scofield nel ruolo del vecchio re, prosegue alla Fabbrica Illuminata di Cagliari la proiezione dei più importanti spettacoli del teatro contemporaneo a cura di Marco Parodi.

Visivamente affascinante per l’ambientazione suggestiva che riesce a cogliere perfettamente tutta la negatività del dramma shakespereano, la versione di Brook non è un film facile, anche per la sua vicinanza con il teatro d’avanguardia, ma la regia eccezionale unita alla recitazione di grandi interpreti fanno certamente di questo spettacolo un’esperienza unica e toccante.

Orario: ore 21

Biglietteria: 3 euro

Ingresso gratuito per i soci

Info: 070/ 6848645         info@lafabbricailluminata.it

Read Full Post »