Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘incidente’

la_panne

Teatro Massimo

Da mercoledì 4  a domenica 8 Marzo 2009

Un banale incidente costringe Alfredo Traps ad una sosta indesiderata. Cercando aiuto trova ospitalità da un vecchio giudice in compagnia di due amici, un pubblico ministero e un avvocato in pensione che lo coinvolgono nel loro unico passatempo: ricelebrare processi storici (Socrate, Gesù, Federico di Prussia). Per Dürrenmatt siamo tutti colpevoli: il racconto ne è soltanto la dimostrazione attraverso il paradosso.

( fonte: Comune di Cagliari)

Con: Gianmarco Tognazzi, Bruno Armando, Roberto Tesconi, Franz Cantalupo, Lidia Giordano e con la partecipazione di Lombardo Fornaia.

Scene di Andrea Taddei

Costumi di Silvia Polidori

Adattamento di Edoardo Erba

Regia di Armando Pugliese

Venerdì 6 Marzo alle ore 12.00 gli attori de La Panne – La Notte più bella della mia vita, incontreranno gli studenti presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere in Via San Giorgio a Cagliari


Orario:

Turno A – Mercoledì 4 Marzo, ore 21.00

Turno B – Giovedì 5 Marzo, ore 21.00

Turno C – Venerdì 6 Marzo, ore 21.00, ore 17.00 (turno S)

Turno D – Sabato 7 Marzo, ore 21.00

Turno E – Domenica 8 Marzo, ore 19.00

Biglietti:

Platea File 1-12: intero 26 , ridotto 20

Platea File 13- 28:  intero 22 , ridotto 16

Galleria: intero 16, ridotto 12

Palchi: unico 12


Read Full Post »

hedda_gabler3

Teatro Alfieri, Via della Pineta 213,  Cagliari

Dal 19 al 22 Febbraio 2009
Hedda ha 29 anni e si unisce in matrimonio con un uomo che non ama, per delle ragioni puramente economiche. Quando il rivale storico di suo marito, l’alcolista Lövborg riappare, dichiarando di aver finalmente scritto la sua opera migliore, che gli permetterebbe di diventare professore all’università, e quindi di soffiare via il posto destinato al marito, Hedda è presa da forte gelosia.

Una sera, ubriaco, Lövborg smarrisce il manoscritto che avrebbe dovuto condurlo al successo. A trovarlo è Tesman, il marito di Hedda. Quando Lövborg disperato confessa ad Hedda di aver perso il manoscritto, quest’ultima non gli dice che suo marito l’ha trovato ma al contrario lo incoraggia a suicidarsi fornendogli una pistola e poi brucia il manoscritto. Suo marito e un’altra donna, intima di Lövborg, cercano di ricostruire, basandosi sulla memoria, il contenuto dell’opera.

Hedda è sorpresa nello scoprire che Lövborg sia morto in un bordello e che probabilmente la sua morte sia stata frutto di un incidente e non della volontà di suicidarsi. Per di più il giudice Brack è a conoscenza del fatto che è stata Hedda a dare la pistola a Lövborg e la minaccia di divulgare questa informazione, se lei non accetta le sue avances.

(fonte: Comune di Cagliari)

regia: Elena Bucci

con la collaborazione di: Mario Sgrosso

progetto ed elaborazione drammaturgica di: Elena Bucci e Mario Sgrosso

Orario:

Turno A – Giovedì 19 febbraio, ore 21.00

Turno B – Venerdì 20 febbraio, ore 21.00, ore 17.00 (turno S)

Turno C – Sabato 21 febbraio, ore 21.00

Turno D – Domenica 22 Febbraio, ore 19.00

Biglietti:

Serali (ore 21.00): intero € 22     ridotto €16

Pomeridiane (ore 17.00): intero €15     ridotto €10

Informazioni:

www.cedacsardegna.it


Read Full Post »