Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Laboratorio 168’

image

Venerdì 26 febbraio 2010

Ore 17.30

Presso il Laboratorio 168, venerdì 26 febbraio alle 17.30 si terrà un convegno con artisti, galleristi, critici e studiosi d’arte per fare il punto sul mercato dell’arte in Sardegna, sulle sue potenzialità e sulle sue storiche (e numerose) carenze.

La manifestazione inserita all’interno della mostra “Vis à Vis – giovani artisti vs giovani collezionisti”, viene presentata nei medesimi spazi adibiti alla mostra stessa.

Al dibattito, moderato da Giovanni Antonio Lampis, presidente dell’associazione Idee Arte (che organizza l’intera iniziativa), intervengono gli artisti Angelo Liberati e Gavino Ganau, la gallerista Angela Migliavacca Grilletti, la critica e studiosa d’arte Anna Maria Janin e la curatrice della mostra Roberta Vanali.

CONTATTI:

LABORATORIO 168

Via Goffredo Mameli, 168

Cagliari

Tel.: 338-6439548

V.C.

Annunci

Read Full Post »

”Vis à Vis – Giovani Artisti vs. Giovani Collezionisti” – LABORATORIO 168, v. Mameli 168 (Cagliari)

Dal 19 febbraio al 6 marzo 2010, in collaborazione con l’Associazione Ide&arte, a Cagliari si terrà una insolita mostra-mercato curata da Roberta Vanali, attraverso la quale saranno accostati giovani artisti e giovani collezionisti, nell’intento di  incentivare le vendite di opere di piccolo formato per quanto riguarda i più quotati fra i soggetti presenti, e d’altro canto offrire un ottimo rapporto qualità/prezzo per le opere di quelli fra gli emergenti.

Saranno presenti 23 artisti (S. Argiolas, L. Bove, G. Calia, M. Chevalier, E. Desortes, E. Falqui, M. Fontana, V. Gambula, G. Ganau, I. Gorgoni, M. Lugas, A. Marci, E. Massessi, M. Mudu, G. Nieddu, A. Onnis, Pastorello, E. Piras, F. Podda, A. Portas, G. Sale, D. Serra, J. Solla) – artisti giovani espressione di una giovane arte di natura contemporanea -, per un totale di 60 opere spazianti tra pittura, scultura, fotografia, disegno e incisione; tali opere verranno messe in vendita a prezzi variabili fra i 150 ed i 600 euro.

Il vernissage sarà inaugurato il 19 febbraio 2010, alle ore 18:30, con ingresso libero, nei locali del “Laboratorio 168”, in via G. Mameli 168 – Cagliari.

Contatti:

LABORATORIO 168
via Goffredo Mameli, 168 – Cagliari

tel.:   338-6439548

M.A.

Read Full Post »

divina-creatura-mostra-laboratorio-168Laboratorio 168, Via Mameli 168, Cagliari

Dal 17 aprile al 2 maggio 2009

Divina Creatura
a cura di Roberta Vanali

Inaugurazione venerdì 17 aprile alle ore 18.30
La mostra, costituita da sessantasette opere di scultura, pittura e grafica, provenienti da collezioni private sarde, ruota intorno all’identità femminile, alla dimensione divina e a quella terrena della natura della donna prendendone in esame i diversi aspetti di madre, moglie e compagna.
Verranno esposte delle sculture africane collocabili tra la fine XVIII secolo e il principio del XX provenienti dalla Costa d’Avorio, Camerun e Mali che annovera maschere nuziali, porte della fertilità, maternità e coppie di sposi.


Si prosegue con opere di artisti storici sardi: le Madri di Costantino Nivola e Pinuccio Sciola, la Sacra Famiglia di Maria Lai, le teste di adolescenti di Gavino Tilocca, le bagnanti di Foiso Fois, le Donne di Franco D’Aspro, Mirella Mibelli e Francesco Alpigiano, la Deposizione e le Prefiche di Piergiorgio Gomez; una piccola sezione di Madonne e Madri lignee del XIX e XX secolo; un nucleo d’opere di giovani artisti come Giuliano Sale,Silvia Argiolas, Alessio Onnis, Veronica Gambula, Monica Lugas, Giorgia Atzeni e Maria Cristina Madau che restituiscono la condizione di una femminilità aggressiva, tanto affascinante quanto crudele, talvolta vittima altre carnefice, per concludere con una serie d’opere astratte fondate sul concetto di evoluzione e rigenerazione selezionate per l’ancestralità della rappresentazione da accostare alla scultura africana ad opera di Rosanna Rossi, Salvatore Garau, Simone Dulcis e Gabriella Locci.

(Fonte: Crastulo)

Orario: dal lunedì al sabato dalle ore 18.30 alle ore 20.30

Informazioni:

Tel: 338 6439548

Read Full Post »