Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘mamuthones’

In occasione della festa di Sant’Antonio Abate, anche quest’anno il 16 e 17 gennaio a Mamoiada si tiene la prima uscita pubblica dei Mamuthones. I festeggiamenti hanno inizio la sera del 16 gennaio, “Sa die de su Pesperu“, con l’accensione e la benedizione di un grande fuoco davanti alla Chiesa parrocchiale.
Dopo l’accensione del fuoco, i fedeli recitano per tre volte la preghiera del Credo attorno al falò. Successivamente tutti i rioni di Mamoiada accendono i propri fuochi con un tizzone attinto dal fuoco principale. Per tutta la notte e per i due giorni successivi la popolazione si raccoglie intorno ai fuochi, ai compaesani e ai visitatori sono offerti vino e dolci tipici.
Proprio in questa circostanza appaiono per la prima volta nell’anno i Mamuthones e gli Issohadores, che visitano i vari rioni danzando intorno ai fuochi. Mamuthones e Issohadores indossano pelli di pecora, maschere di legno scuro e fazzoletti sgargianti.
Sono molteplici le interpretazioni legate al Carnevale mamoiadino, secondo cui i Mamuthones interpretano sentimenti apotropaici come il desiderio di allontanare il male e le difficoltà legate all’annata agraria.
La danza che le maschere compiono rappresenterebbe, infatti, una scena di mandriani, gli Issohadores, che guidano gli animali, i Mamuthones, tenendoli a bada con le corde chiamate soha durante la transumanza dai monti alla pianura.

Informazioni:
Comune di Mamoiada tel. +39 0784 56023
www.museodellemaschere.it
Conosci Mamoiada
Consulta l’approfondimento sui Mamuthones
Consulta l’approfondimento sul Carnevale di Mamoiada
Associazione turistica Pro Loco Mamoiada Mamuthones, Issohadores e gruppo di ballo
tel. +39 0784 569032 – +39 334 5940764
mamuthonesmamoiada@tiscali.it
www.mamuthonesmamoiada.it

R.A.

Read Full Post »

mamoiada

Autunno in Barbagia presenta: “Sas Tappas in Mamujada”

Programma:

VENERDI 6 NOVEMBRE 2009
-ore 17.00 – INAUGURAZIONE MANIFESTAZIONE. Sa Pratza Manna:   Presentazione e degustazione di tutti i prodotti tipici presenti nelle Tappas. (in caso di pioggia l’inaugurazione si farà al Museo delle Maschere)
– “Tappas Mediterranee: Mamoiada incontra i sapori di Grecia e Palestina
– Mostra itinerante di Giovanni Canu “Dalle origini all’origine”
– Apertura delle mostre e dell’itinerario eno-gastronomico e dell’artigianato
– Esposizione e dimostrazione dei maestri artigiani delle maschere
– Apertura delle chiese all’interno del centro abitato
-Chiesa N.S. Loreto: gigantografie Via Crucis del Santuario di S.S. Cosma e Damiano in ceramica spagnola del 1600
-Chiesa S. Giuseppe: Via Crucis in ceramica campana del 1700

SABATO 7 E DOMENICA 8 NOVEMBRE 2009
ore 10.00 – Apertura delle mostre e dell’itinerario eno-gastronomico e dell’artigianato
– Esposizione e dimostrazione dei maestri artigiani delle maschere
ore 11.00 – ARCHEOTOUR, passeggiata e visita ai siti archeologici di Mamoiada (solo su prenotazione)
-Chiesa N.S. Loreto: gigantografie Via Crucis del Santuario di S.S. Cosma e Damiano in ceramica spagnola del 1600
-Chiesa S. Giuseppe: Via Crucis in ceramica campana del 1700

DOMENICA 8 NOVEMBRE 2009
-ore 16.00 – Vestizione dei Mamuthones e Issohadores ed esibizione per il centro storico del Paese. Associazione turistica Pro Loco e Ass cult. Atzeni Beccoi – Esibizione itinerante deI Tenores di Mamoiada “Su Hussertu”

Eventi e Mostre
Quest’anno all’interno del circuito saranno presenti un centinaio di punti tra Tappas, esposizioni artigianali e mostre, individuabili nella cartina che si troverà all’ingresso del paese.
– Dimostrazione e degustazione dei 50 piatti tipici presenti quest’anno nella manifestazione.
  venerdì 6 ore 17
.- Museo delle Maschere Mediterranee, orario continuato dalle ore 9,00 alle 19,00 – piazza Europa 15:
– Visita e degustazione delle Cantine di Mamoiada.
-“Dalle origini all’origine”, Mostra di Giovanni Canu all’interno del centro abitato
– Reportage fotografico sul patrimonio archeologico di Mamoiada. A cura de S’Istentu
– Tappa Greca. La Moussakà e Dolamdes. A cura di Stavroula Panaursopoulou, Via Lamarmora
– Tappa Palestinese. Il Kebab a cura di Nadir, Via Sardegna
– Sede Ass. Atzeni Beccoi: visita ed esposizione vestiario Mamuthones e Issohadores. Via Mannu

Merendande in sos pizzinnos: I bambini di Mamoiada preparano la merenda tradizionale. CLASSI IV e V   elementare, Via Lamarmora

– Sport a Mamoiada dal dopoguerra ad oggi, Folgore Polisportiva, Vico Lolloveddu
– Mostra di pittura e oggettistica. A cura di Cosimo Gungui, Via Vitt.Emanuele 31
– Mostra de Lesorjas. A cura di Luigi Busia Piazza N.S. Loreto (C/o ex Caserma)
– Miniaturas. A cura di Salvatore Bindinelli,Via Vitt.Emanuele 31
– Mostra di quadri. A cura di Anna Sale,Via Tola
– Esposizione di lavori in Ferro di Giovanni Paddeu. Museo delle Maschere Mediterranee
– Mascherai della Sardegna:I legni e la lavorazione
– La lavorazione e colorazione della lana: Maurizio Savoldo. Vico Lolloveddu
-  “Su Gattò”: lavorazione e ingredienti a cura di Luciana Balia,Via Galileo
-  Fasi di lavorazione del pane tradizionale a cura di M.A. Manca,via Asiago n.2
– Dimostrazione della lavorazione del formaggio presso Sa Tappa de su pastore (ore 11– 15– 17)    via Sardegna
– Stand informativo e vendita gadget associazione RING 14. Piazza Chiesa N.S. Loreto
– Pesca di beneficenza. A cura delle suore di Mamoiada. Sacrestia Chiesa N.S. Loreto
– Amnesty International. Casa Mele via Montegrappa.
– Concerto musica sarda di Luciano Pigliaru, Domenica 8 Ore 21 sede dell’ass. Atzeni Beccoi
– Mostra dei minerali della Sardegna. A cura del gruppo mineralogico Algherese. Via Lamarmora

Info e Prenotazioni
Comune di Mamoiada
Museo delle Maschere Mediterranee, tel. 0784 569018 – http://www.museodellemaschere.it
Associazione Turistica Pro Loco, tel. 0784 569032-3806899969 – www.mamuthonesmamoiada.it

S.M.

Read Full Post »