Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘miti’

in-and-outTeatro la Vetreria, Via Italia 63, Pirri – Cagliari

Venerdi 3 e Sabato 4 Aprile 2009

La compagnia In and Out Ballet di Alessio Barbarossa in collaborazione con Cada Die Teatro presentano lo spettacolo Tra Danza e Movimento.

La prima parte, Bisogno d’essere, racconta il costante bisogno dell’ uomo di conoscersi e migliorarsi, di spostarsi in nuovi territori, lasciando le proprie tracce, per renderli vivibili e adattarli a se stesso.

La Vita viene rappresentata attraverso il movimento e il respiro, il Teatro con i luoghi e gli ambienti, la Danza è lo strumento che  esprime emozioni e sentimenti vissuti dal coreografo nel corso della sua vita.

La seconda parte, Danza e Mitologia in terra nostra, racconta, attraverso miti e leggende, una parte della storia , della cultura e della religione del popolo sardo. Attraverso la danza si vuole rappresentare la storia mitologica del dio Sardus Pater, la cui madre morì prima di portare a termine la gestazione e fu cucito nella coscia del padre da cui poi nacque. In seguito, tramite la sua potenza divina, trasformò delle piccole api in fate ovvero le Janas che si sparsero nell’isola creando nuove leggende. Tradizione e ricerca si fondono per diventare nutrimento dello spirito e comunicazione di valori.

Il coreografo e gli artisti dedicano questo spettacolo alla memoria di Sandra Porrà

” Sei l’angelo che avvolge la nostra arte”


Sceneggiatura e Coreografie: Alessio Barbarossa

Danzatori: Giada Casula, Sarah Hirsch, Veronica Serra, Sara Corpino, Valentino Porcu, Alessandro Onidi

Anima del Racconto: Paola Cogoni

Testi: Alessio Barbarossa, Paola Cogoni, Maria Elena Perra, Michela Tarica, Roberto Serafini

Voci: Mario Cincotti, Paola Cogoni, Maria Elena Perra

Musiche: Dirk Haubrich Balanescu Quartet, Andrea Parodi, Janas, Alberto Cabiddu

Assistenti Coreografo: Francesca Santagati, Roberto Serafini, Cinzia Lattuca, Elena Coni, Anna Sitzia

Disegno luci: Gianni Schirru

Creazione Audio: Francesco Floris e Alessio Barbarossa

Costumi: Dany Moda e Rudolf

Style e Make up Artist: Elena Coni, Emanuela Coni e Roberto Serafini

Grafica pubblicitaria: Paola Milazzo

Fotografia: Vittorio Greggio

Web Design: Olinda Lampis e Alessio Barbarossa

Ore: 20.30

Biglietto: 10.00 euro

Prevendita: Alessio Barbarossa 3489728289

e-mail: alessiobarbarossa@hotmail.it

e-mail: info@inandoutballet.it

Annunci

Read Full Post »

rassegna-luci-spente-1Caffè Savoia, Piazzetta Savoia – Spazio Odissea, Viale Trieste 84, Cagliari

Prosegue la rassegna “Letture a luci spente“, sottotitolata “dal libro al film – conversazioni letterarie e incontri al cinema”, che pone l’attenzione sul fortissimo legame tra la lettura e il cinema, organizzata dall’associazione “Karalettura“.

Programma Marzo

Venerdì 20 Marzo 2009, Caffè Savoia

Conversazioni letterarie:  Ogni cosa è illuminata di J.S.Foer


La storia si articola in due tempi, il passato e il presente.

Il passato è ambientato nel piccolo villaggio di Trachibrod, con i suoi bizzarri abitanti, tra leggende, miti, misteri.

Il presente racconta il viaggio in macchina del buffo gruppo di “Viaggi e Traduzioni” che parte alla ricerca dell’Antico Villaggio in cui Augustine sembra esser vissuta, e in cui nacque anche la bis bis bis bisnonna di J. S. Foer.

Il gruppo è accompagnato da un giovane ucraino che fa da interprete con un linguaggio a dir poco maccheronico, un cane puzzolente e psicotico, un nonno cieco psicosomatico alla guida, e un americano di New York che porta con sé solo una foto e di cui si sa solo il nome.

Martedì 24 Marzo 2009,  Spazio Odissea

Incontri al Cinema: Ogni cosa è illuminata di Liev Schreiber (2005)

con Elijah Wood, Eugene Hutz, Boris Leskin, Jonathan Safran Foer, Stephen Samudovsky

Trailer da Youtube

Orario: 19.00

Ingresso libero e gratuito sino ad esaurimento posti disponibili


Read Full Post »

giufa-e-il-mare_78019

Akròama, Teatro delle Saline, Via La Palma, Saline di Stato

Giovedi 19 e Venerdì 20 febbraio 2009

Il Centro R.A.T presenta Giufà e il mare: un racconto nel racconto.


Il cantastorie gioca con il percorso narrativo, con gli oggetti e gli elementi scenografici attraverso un viaggio nel mediterraneo.

Incontra e conosce tante persone sempre diverse tra loro, impara dialetti e lingue diverse, colori e suoni, attori e personaggi, racconti e aneddoti, miti di un tempo e cose reali, identità e tradizioni ma alla fine scopre di avere incontrato sempre e solo Giufà.

Regia: Antonello Antonante

Musiche: Ambrogio Sparagna

Scenografie, ombre, burattini e pupazzi: Dora Riccaù


Personaggi ed interpreti:

Attore/Musicista:Maurizio Stammati

Musicista:Salvatore Vercellino


Orario: 21.00

Biglietto: 13 euro

Read Full Post »