Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘scenario’

cagliari-cup1

Per il secondo anno consecutivo, Cagliari ospiterà, con l’organizzazione dello Yacht Club, la RC44 Città di Cagliari in programma dal 21 al 26 aprile p.v.

Nel 2008 ad aggiudicarsi la RC44 Cagliari Cup  è stato il Team Hiroshi Città di Milano di Armando Giulietti con Sébastien Col davanti a BMW Oracle Racing del duo Larry Ellison – Russell Coutts; terzo posto per Banco Espirito Santo con Patrick de Barros e Ben Ainslie al timone.

Per l’edizione 2009 al momento sono nove le imbarcazioni iscritte all’evento e sei gli appuntamenti in calendario.

Programma:

20 aprile: registrazione degli equipaggi.

21 aprile: conferenza stampa di presentazione e regata di prova (in ogni imbarcazione ci sarà la possibilità di imbarcare, come ospite, un giornalista).

22  – 23 aprile: giornate dedicate ai match races.

24 – 25  -26 aprile: disputa delle regate di flotta.

Questi gli RC44 che si daranno battaglia nello splendido scenario del golfo di Cagliari:

AQUA (armatore: Cameron Appleton/timoniere: Chris Bake), CEEREF (Igor Lah/James Spithill), ARTEMIS (Torbjorn Tornqvist/Dean Barker), BMW ORACLE RACING (Larry Ellison/Russell Coutts), ORGANIKA (Maciej Nawrocki/Karol Jablonski), NO WAY BACK (Pieter Herema/Philippe Presta), ISLAS CANARIAS PUERTO CALERO (Josè Juan Calero/Josè Maria Ponce); SEA DUBAI (Sid Ben Salah/Markus Wieser) TEAM AUSTRIA (René Mangold/Christian Binder.

Informazioni: Mario Lastrettitel. 335 5345103; e-mail: mariolastretti@tiscali.it

Read Full Post »

mostraspa

Galleria (IN)visibile, via Barcellona 75 – Cagliari

dal 17 aprile al 2 maggio 2009

Una mostra che, attraverso il gioco di parole Società Per Azioni intende focalizzare l’attenzione sull’atto del fare arte da un ampio punto di vista;  SPA vedrà esposte al suo interno le opere di , Roberto Serra e Francesca Pili del Gruppo Anestetica ed Ermenegildo Atzori.
Sculture, disegni e semi-Pop Digital Collage dietro il gioco di parole racchiuso nelle iniziali dei tre artisti;

Spa, società per azioni, intende queste ultime come strumento di ricerca artistico contemporanea. Azioni espresse attraverso i vari media adoperati per creare le loro opere.

Roberto Serra propone una selezione dei suoi ultimi lavori, Collage semi-Pop digitali che attraverso l’uso di centinaia di immagini, montate successivamente con intenzione fotografica, si mostrano in un gioco illusorio rappresentando situazioni , luoghi e persone come per esempio il nostro premier Silvio Berlusconi su sfondo rosa shocking dentro le vesti di Marilyn Monroe.

Francesca Pili presenta opere scultoree, esseri dalle forme inaspettate create attraverso l’uso di diversi materiali
tra cui stoffe e pellicce rosso fuoco che abbracciano volti scolpiti dalle dimensioni reali. Le opere trattano il tema della donna affrontandolo dal punto di vista personale dell’artista, ponendo domande e dubbi sullo stato vissuto attualmente dalla donna contemporanea.

Le opere di Ermenegildo Atzori trattano, tramite l’uso di graffite, vernici e combusioni su carta, intuizioni, percezioni e riflessioni dell’artista, proponendoci uno scenario visivo inteso signicamente e rappresentato attraverso una moltitudine di disegni.

Orario: dal 17 aprile al 2 maggio dalle 19.00 alle 21.00

Informazioni: tel. 328 9850521 – email: invisibile_75@yahoo.it

Read Full Post »

federico-cartaGalleria d’arte ‘La Bacheca’-via dei Pisani, 1- Cagliari

Dal 28 marzo al 10 aprile 2009

Gradito ritorno nello  scenario artistico underground per ormai un habituè di muri e gallerie. Federico Carta, writer e pittore, prestato anche al cinema, in arte Crisa e per gli amici e frequentatori della Cagliari sotterranea ‘Nandino’, torna a esporre e lo fa con tutta la sua carica poetica e visionaria. Inaugurazione sabato 28 marzo alle 18.30 in via dei Pisani a Cagliari alla galleria  a lui cara la Bacheca, per un’esposizione che la dice lunga sul suo modus creandi ‘Captando le stelle-una poesia che illumina le discariche e fa vivere tutto’. Ma anche sulla sua persona. Tele e tavole soprattutto, con l’utilizzo dei materiali più disparati. Olii, smalti, acrilici e matite. Ma non solo. Cacciaviti e pennelli, spatole, a dare e togliere il colore, a creare scenari surreali urbani e non, sempre poetici, un po po sulla terra e un po nell’immaginario onirico.

Ingresso gratuito.

Visitabile dalle 17.30 alle 20.30

Read Full Post »