Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Teatro Civico di Cagliari’

image

Venerdì 26 marzo 2010, ore 21 Teatro Civico di Cagliari

ELEONORA D’ARBOREA”

di Giuseppe Dessì Con Carlo Angioni e Daniela Musiu

e gli allievi Gabriella Asunis, Federica Boi, Giulia Chiminelli, Agnese Fois, Pierluigi Caròla, Gianna Mula

 

Un reading tratto da “Eleonora D’arborea” di Giuseppe Dessì, apre venerdì 26 marzo alle 21 nel Teatro Civico in Castello a Cagliari la rassegna “Per un teatro dei sardi”, un ciclo di letture, a cura di Marco Parodi che pone all’attenzione della cultura isolana la questione del teatro in Sardegna ed una riflessione sulla storia e la memoria dei sardi. In scena Carlo Angioni e Daniela Musiu, con gli allievi Gabriella Asunis, Federica Boi, Giulia Chiminelli, Agnese Fois, Pierluigi Caròla, Gianna Mula.

ELEONORA D’ARBOREA (1964) di Giuseppe Dessì è dedicato alla giudicessa sarda che nel Trecento animò la resistenza dell’isola contro gli Aragonesi, massima protagonista della Sardegna giudicale indipendente, cui regalò quella Costituzione, Sa Carta de Logu, che rimase in vigore nell’Isola più di 400 anni: promulgata nel 1392, fu estesa a tutta la Sardegna nel 1421 e durò fino al 1827, quando entrò in vigore il Codice feliciano. Giuseppe Dessì sosteneva che “la Sardegna ha avuto solo due grandi uomini: Eleonora d’Arborea e Grazia Deledda”.

Per un teatro dei sardi” rientra nella stagione di Teatro da Camera de La Fabbrica Illuminata. I prossimi appuntamenti saranno dedicati a “reading” su testi di Michelangelo Pira e Giulio Angioni.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

Tel. 070.3110219 o 334.6145714

lafabbricailluminata@gmail.com

Dato il numero di posti limitato si consiglia vivamente di prenotare.

BIGLIETTI:

Intero: 5 euro

Ridotto soci, carta giovani e carta senior: 3 euro

Ufficio Stampa

Alberto Urgu – 349.3652061

Paola Pilia – 349.7346452

K.S.

Read Full Post »

Il 25 e il 26 dicembre 2009 dalle ore 17,00 alle 20,00 al Teatro Civico di Cagliari sarà visitabile la mostra “Gioielli d’artista” realizzata con il contributo del Comune di Cagliari e curata dall’ Associazione Arteficio e della Fondazione per l’arte Bartoli-Felter.

L’esposizione raccoglie le creazioni di 28 artisti, che operano nel territorio isolano e nazionale, e si pone lo scopo di verificare la potenzialità di materiali tecnologici e di recupero, oltre a quelli preziosi tradizionali, normalmente utilizzati per la realizzazione di gioielli.

In occasione della mostra, visitabile sino all’ 8 gennaio 2010, si procederà ad una vendita al migliore offerente sul valore base che sarà riconosciuto all’artista. Il ricavato sarà devoluto alla Croce Rossa Italiana delegazione di Cagliari ed utilizzato per i fini istituzionali.

INGRESSO LIBERO

Tutti i giorni 10.00-13.00; 17.00-20.00

INFO

Teatro Civico di Cagliari

via de Candia

Tel. 070.677.7660 fax 070.677. 7663

mail teatro.civico@gmail.com

A.M.

Read Full Post »

CostumiInDanza_d2

E’ stata inaugurata a Cagliari la mostra ” Costumi in danza “ , ideata e allestita dall’Associazione Culturale Il balletto di Cagliari,che ripercorre i 35 anni di attività della scuola Artedanza e dell’associazione culturale annessa.

Le sagome bianche in policarbonato realizzate da Katia Cianchi, vestite con costumi raffinati e eleganti, ideati e realizzati da Lelle Serra, accompagnano i visitatori in un percorso incantato quasi da fiaba.

La mostra , realizzata con il contributo del Comune di Cagliari e della Fondazione del Banco di Sardegna, sarà visitabile al Teatro Civico di Castello fino a martedì 17 novembre 2009.

ORARI

Tutti i giorni 10.00-13.00; 17.00-20.00

INGRESSO LIBERO

CONTATTI

Teatro Civico di Cagliari, via De Candia

Tel. 070.677.7660 fax 070.677.7663

mail: teatro.civico@gmail.com

Associazione Culturale “Il Balletto”

070.496947

mail: ilballettodicagliari@tiscali.it

A.M.

Read Full Post »

 

Locandina film Sonetaula

L’Associazione Culturale Arteficio, la Casa Editrice Tiligù e il Comune di Cagliari presentano:

Sonetàula, ispirato all’omonimo romanzo di Giuseppe Fiori e al film di Salvatore Mereu.

Un reading musicale incentrato sull’importante romanzo di Giuseppe Fiori che ha ispirato l’ultimo film di Salvatore Mereu. Una storia eccezionale che racconta il paesaggio di una Sardegna che muta tra gli anni 30 e 50 del Novecento, intorno all’oscura metamorfosi profondamente individuale e sociale al contempo del protagonista. Una storia di Vendetta e Modernità.
Camilla Soru – voce recitante
Andrea Congia – chitarra classica
Evento Promosso e Organizzato dall’Associazione Culturale Arteficio, dalla Casa Editrice Tiligù e dal Comune di Cagliari
Dopo il reading saranno proiettate le immagini del fotografo di scena Paolo Bianchi, tratte dal backstage del film di Salvatore Mereu.
Alla fine dello spettacolo, un delizioso cocktail a base di cioccolato sarà offerto da Bresca Dorada e Cioccolato Vannucci.

Data:   giovedì 17 settembre 2009

Orario: 21.00 – 23.00

Ingresso: € 5.00

E’ gradita la prenotazione e il ritiro del biglietto entro le 20.45

Informazioni:
Teatro Civico di Cagliari, via De Candia
Tel. 070.677.7660 mail: teatro.civico@gmail.com

S.M.

Read Full Post »

circus maccus

Spettacolo di Teatro e Circo lunedì 14 settembre 2009 alle ore 21.00 al Teatro Civico di Castello.

In scena  “Freaks e non”, prodotto dalla Compagnia Maccus, diretto da Virginia Viviano e interpretato da Daniele Pettinau, Ignazia Camba, Debora Fadda, Silvia Muratori, Carla Orrù, Adoliere, Valentina Sulas, Antonio Javarone, Virginia Viviano.

Freaks e non” è il titolo dello spettacolo liberamente ispirato a “Notti al Circo” di Angela Carter, autorevole voce della letteratura contemporanea. E proprio il teatro-circo di origine francese è la formula che racchiude il lavoro diretto da Virginia Viviano. Un mix di poesia, recitazione, musica, arti visive contrappuntato con fantastici numeri circensi.
In scena attori –ballerini – acrobati danno vita attraverso una serie di coreografie ai personaggi giunti da ogni paese e alle loro microstorie. La vicenda narrata è quella di Fevvers, la più grande arealist del mondo, un’affascinante donna alata che insieme ai suoi compagni Freaks e Non viaggia intorno al mondo a bordo dei carrozzoni del circo. Clown, nani, acrobati, giocolieri, domatori insieme in un percorso mirabolante e malinconico alla riscoperta dell’amore, una forza che supera ogni latitudine, geografica e culturale. Il circo come grande palestra di vita, capace di aggregare realtà differenti.

Ingresso: 5 Euro

Per info: 070 677660

 

COMPAGNIA DI TEATRO CIRCO MACCUS
via Potroscuso 25
Quartucciu (CA)
Telefono: 070 881732 – 347 9650413

Indirizzo Teatro
Teatro Dante Alighieri (ex scuola media)
Via Generale Cantore Pirri

infomaccus@teatrocirco.org

http://www.teatrocirco.org/

 

K.S.

Read Full Post »

gview

Venerdì  11 e Sabato 12 Settembre al Teatro Civico di Castello ore 21.00 sarà  rappresentata “La Serva Padrona” di Giovanni Battista Pergolesi.

Regia di Mariano Cirina, Direttore e Maestro Concertatore Giacomo Medas, con Elisabetta Scano, Nicola Ebau e Mariano Cirina.

Quando il 28 agosto 1733 nel Teatro S. Bartolomeo di Napoli, fra gli atti dell’opera seria “Il prigioniero superbo” andò in scena “La serva padrona”, nessuno poteva prevedere il successo clamoroso che questa piccola pièce di teatro musicale avrebbe raggiunto. A Napoli erano infatti già in voga da circa un quarto di secolo gli intermezzi comici e le bizze tra Uberto, scapolo maturo e bisbetico e Serpina , servetta astuta e desiderosa di una conveniente sistemazione matrimoniale, costituivano l’ennesima variazione sul tema del contrasto amoroso a lieto fine, tema consueto nella tradizione degli intermezzi. Alla fortuna de “La serva padrona” non contribuì solo la naturalezza e vis comica dei recitativi o l’immediatezza o semplicità melodica delle arie e dei duetti, o il brio e la vivacità che percorrono tutta la partitura; ma certo un ruolo importante lo giocò l’uso che ne fecero i professionisti della vocalità buffa ed anche gli ambienti amatoriali, di cui l’intermezzo divenne brano favorito. Ma la fama de “La serva padrona” va ritrovata anche nell’essere divenuto simbolo dell’intermezzo per antonomasia, in quella emblematica contesa tra teatro musicale italiano e francese, che diede vita alla celebre querelle des buffons. Pergolesi non conobbe in vita il successo che fu riconosciuto a “La serva padrona”. Infatti, soltanto a partire dal 1738 questa si avviò a divenire l’intermezzo più eseguito ed amato praticamente in tutta Europa. Ammirata, studiata e gustata da melomani e musicologi, “La serva padrona” è ancora oggi un cammeo del teatro musicale che non finisce mai di stupirci e divertirci.

Ingresso € 8,00 intero, € 5,00 ridotto

Info: Teatro Civico di Cagliari, via De Candia

Tel 070.677.7660 Fax 070.677.7663

mail: teatro.civico@gmail.com

K.S. / A.M.

Read Full Post »