Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘tele’

seminario-villacidro

Palazzo seminario vescovile- Villacidro

dal 4 aprile h 18:30, fino al 26 aprile 2009

L’Assessorato del Comune di Villacidro e la Pro Loco presentano con Perlarte la mostra personale di Giò Tanchis Io. Villacidro. I miei colori.

L’esposizione comprende 60 tele di varie dimensioni frutto di un lavoro recente, dove l’artista approda alla figura umana caratterizzandola dinamicamente con drappi e teli che ne avvolgono le parti corporee lasciando liberi soltanto gli arti ed il capo.

Dopo aver svelato la propria identità ed aver esposto in alcuni tra i luoghi d’arte più importanti della Sardegna (Exmà a Cagliari, Palazzo Ducale a Sassari), e soprattutto dopo l’esposizione di Milano alla Galleria Lazzaro con il Patrocinio dell’Ufficio Culturale dell’Ambasciata di Spagna, Giò Tanchis al secolo Walter Marchionni, omaggia la propria cittadina, Villacidro, con una mostra carica di significati : vengono esposte al pubblico, appunto per la 1^ volta le figure , atleti che si trasformano in angeli oppure in cantanti gospel, che incarnano lo spirito libero che l’atleta nel suo gesto sportivo rappresenta . Al traguardo in un photo-finish, in corsa, nell’atto di un allungo schermistico.

Filo conduttore della produzione di Tanchis, il dinamismo e il movimento, raggiungono il loro apice nella figura; nella mostra villacidrese l’autore affianca questa nuova produzione con i tori ed i cavalli proponendo nuove angolazioni di visione degli stessi. La mostra è una sintesi antologica di tutta la produzione del Tanchis, sono esposte tra le altre le tele che rappresentano il Linas innevato ed il Gennargentu, ovviamente frutto dell’interpretazione dell’autore, oltre alle marine con nuovi cromatismi ed immagini metafisiche.

Walter Marchionni, nasce a Villacidro, provincia di Cagliari, il 31 gennaio 1963 .

esordisce nel mondo dell’arte, con il nome d’arte di “Giò Tanchis”, (Tanchis è il cognome della madre Maria) con alcune esposizioni nel 2005, ma è nel 2007 che raggiunge una discreta notorietà con alcune esposizioni in Costa Smeralda a Porto Rotondo e Porto Cervo.

Nell’Ottobre dello stesso anno, nelle Sale del Comune di Sanluri, ha l’onore di esporre le proprie opere insieme ad alcune incisioni del maestro Sassu. Nel gennaio del 2008 la sua prima personale nel Centro Culturale d’Arte “ Exmà” del Comune di Cagliari.

Nel mese di maggio sempre del 2008 la grande mostra “Spagna-Sardegna Viaggio pittorico” con il patrocinio dell’Ufficio Culturale dell’Ambasciata di Spagna in Italia , allestita nella Galleria Lazzaro by Corsi di Milano al Broletto, contemporaneamente alla mostra a Palazzo Ducale a Sassari.

Ingresso gratuito

Annunci

Read Full Post »

federico-cartaGalleria d’arte ‘La Bacheca’-via dei Pisani, 1- Cagliari

Dal 28 marzo al 10 aprile 2009

Gradito ritorno nello  scenario artistico underground per ormai un habituè di muri e gallerie. Federico Carta, writer e pittore, prestato anche al cinema, in arte Crisa e per gli amici e frequentatori della Cagliari sotterranea ‘Nandino’, torna a esporre e lo fa con tutta la sua carica poetica e visionaria. Inaugurazione sabato 28 marzo alle 18.30 in via dei Pisani a Cagliari alla galleria  a lui cara la Bacheca, per un’esposizione che la dice lunga sul suo modus creandi ‘Captando le stelle-una poesia che illumina le discariche e fa vivere tutto’. Ma anche sulla sua persona. Tele e tavole soprattutto, con l’utilizzo dei materiali più disparati. Olii, smalti, acrilici e matite. Ma non solo. Cacciaviti e pennelli, spatole, a dare e togliere il colore, a creare scenari surreali urbani e non, sempre poetici, un po po sulla terra e un po nell’immaginario onirico.

Ingresso gratuito.

Visitabile dalle 17.30 alle 20.30

Read Full Post »

casotti-img1

Ex Liceo Aristico, Piazza Dettori,9- -Cagliari

Inaugurazione 14 marzo 2009 ore 18,30

Dal 14 marzo al 4 aprile 2009

I ricordi della Sardegna che non c’è più o che esiste ancora, angoli della nostra terra a volte nascosti, a volte conosciuti in tutto il mondo, ma sempre affascinanti e struggenti. Questi i temi affrontati nelle tele e tavole di Tonio Spada, pittore cagliaritano classe 38, che rimarranno esposte dal 14 marzo al 4 aprile 2009, negli spazi dell’Ex Liceo artistico di piazzetta Dettori a Cagliari. Le tecniche usate dall’artista cagliaritano sono l’olio, gli acquarelli, gli acrilici, su supporti dei più disparati formati, tavole e tele, raffiguranti per esempio gli ormai passati ma mai scordati casotti del Poetto o la vista di via Roma dal largo mare di notte, i tramonti della Torre dei Corsari o della peschiera di Arborea, l’aurora di nuovo del Poetto e altri ancora. Diciasette pezzi in tutto, tutti di pregievole tecnica e colpo d’occhio.

Tonio Spada incomincia la sua carriera artistica negli anni 80 e dopo 15 anni di studi e ricerca solo nel 96 inaugura la sua prima mostra ‘personale’ alla Consorteria delle arti di Cagliari. Tante le collettive a Cagliari ma anche a Iesolo e Venezia. Dal 96 ad oggi oltre 15 le personali allestite dall’artista cagliaritano. Tonio Spada fa parte inoltre dell’associazione ‘Caffè dell’arte’ che raggruppa scultori e pittori sardi che una volta al mese espongono i propri lavori in piazza del Carmine a Cagliari, una delle realtà assocciative artistiche più interessanti dell’isola.

Orario: Mattina 9:00/13:00

Sera: 15:00/20:oo

Tutti i giorni, Domenica inclusa

Ingresso gratuito

Per informazioni: Via Università 9-tel. 070374004,

www.toniospada.it

e-mail: toniospada@excite.it

Read Full Post »