Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘tradizione’

in-and-outTeatro la Vetreria, Via Italia 63, Pirri – Cagliari

Venerdi 3 e Sabato 4 Aprile 2009

La compagnia In and Out Ballet di Alessio Barbarossa in collaborazione con Cada Die Teatro presentano lo spettacolo Tra Danza e Movimento.

La prima parte, Bisogno d’essere, racconta il costante bisogno dell’ uomo di conoscersi e migliorarsi, di spostarsi in nuovi territori, lasciando le proprie tracce, per renderli vivibili e adattarli a se stesso.

La Vita viene rappresentata attraverso il movimento e il respiro, il Teatro con i luoghi e gli ambienti, la Danza è lo strumento che  esprime emozioni e sentimenti vissuti dal coreografo nel corso della sua vita.

La seconda parte, Danza e Mitologia in terra nostra, racconta, attraverso miti e leggende, una parte della storia , della cultura e della religione del popolo sardo. Attraverso la danza si vuole rappresentare la storia mitologica del dio Sardus Pater, la cui madre morì prima di portare a termine la gestazione e fu cucito nella coscia del padre da cui poi nacque. In seguito, tramite la sua potenza divina, trasformò delle piccole api in fate ovvero le Janas che si sparsero nell’isola creando nuove leggende. Tradizione e ricerca si fondono per diventare nutrimento dello spirito e comunicazione di valori.

Il coreografo e gli artisti dedicano questo spettacolo alla memoria di Sandra Porrà

” Sei l’angelo che avvolge la nostra arte”


Sceneggiatura e Coreografie: Alessio Barbarossa

Danzatori: Giada Casula, Sarah Hirsch, Veronica Serra, Sara Corpino, Valentino Porcu, Alessandro Onidi

Anima del Racconto: Paola Cogoni

Testi: Alessio Barbarossa, Paola Cogoni, Maria Elena Perra, Michela Tarica, Roberto Serafini

Voci: Mario Cincotti, Paola Cogoni, Maria Elena Perra

Musiche: Dirk Haubrich Balanescu Quartet, Andrea Parodi, Janas, Alberto Cabiddu

Assistenti Coreografo: Francesca Santagati, Roberto Serafini, Cinzia Lattuca, Elena Coni, Anna Sitzia

Disegno luci: Gianni Schirru

Creazione Audio: Francesco Floris e Alessio Barbarossa

Costumi: Dany Moda e Rudolf

Style e Make up Artist: Elena Coni, Emanuela Coni e Roberto Serafini

Grafica pubblicitaria: Paola Milazzo

Fotografia: Vittorio Greggio

Web Design: Olinda Lampis e Alessio Barbarossa

Ore: 20.30

Biglietto: 10.00 euro

Prevendita: Alessio Barbarossa 3489728289

e-mail: alessiobarbarossa@hotmail.it

e-mail: info@inandoutballet.it

Annunci

Read Full Post »

cartolina_pinocchio_d0Teatro Alfieri, Via della Pineta, Cagliari

domenica 1 marzo 2008 ore 17.00 (per le famiglie)

lunedì 2 marzo 2008 ore 10.30(scolastica)

Guardatevi attorno nella vostra città, sicuramente l’avete sentito arrivare, è il grande carrozzone del Teatro di Mangiafuoco: il Gran Teatro d’Italia. Un teatro con Arlecchino, Pulcinella e…Pinocchio! Scarrozzate per tutto il mondo, arrivano le avventure teatrali del personaggio letterario italiano più famoso, che tra mille trappole e mille inganni, tra canzoni e circo, vi condurrà nel magnifico Paese dei balocchi.

Pinocchio, rivive nel “teatro” le sue avventure, il suo percorso di crescita e trasformazione. Ingenuo e irrequieto, candido e avventuroso,  è un viaggio verso il divenire “ragazzo”, o almeno evitare di essere un “burattino senza fili”.

In questa versione teatrale, l’opera di Carlo Collodi si fonde con la fantasia di Gianni Rodari e con la maestria del palcoscenico del regista Orlando Forioso che, utilizzando le diversità linguistiche italiane, inserisce Pinocchio nella grande tradizione della Commedia dell’Arte.

Con il prezioso aiuto delle fantasiose scene del grande artista Jacovitti, Orlando Forioso ha cercato di dare origine ad uno spettacolo vitale e dinamico, dalla grande potenza visionaria. I luoghi delle spettacolo si ricreano all’interno del Teatro di Mangiafuoco grazie a delle sproporzionate sedie giganti che diventano ora foresta, ora circo, ora osteria, ora scuola, ora mare….

Edoardo Bennato, cantante e compositore napoletano, con le sue musiche e le sue canzoni ( Il gatto e la volpe, Un milione di monete, La fata, In prigione – in prigione, Dotti, medici e sapienti) coinvolge i ragazzi con ritmi accattivanti, con accenni rock e pop, e il Paese dei Balocchi diventa una grande discoteca.

Pinocchio non è solo uno spettacolo, è una grande festa per tutta la famiglia, bambini e adulti insieme per cantare e ridere e commuoversi nel Gran Teatro d’Italia.

( Fonte: Comune di Cagliari)

con: Emanuele Masillo Pinocchio

Giorgio Di Costanzo La Volpe

Daniele Pettinau– Il Gatto

Angelo Trofa– Geppetto

Valentina Fadda– La Fatina dai capelli turchini

Giorgia SorrentinoIl Grillo parlante

Musiche e canzoni:  Edoardo Bennato

Scene e costumi:  Jacovitti
Regia: Orlando Forioso

Biglietti:

sabato 28 febbraio-lunedì 2 marzo: biglietto singolo € 5,00 per le medie – €4,00 per le elementari e € 3,00 per le materne

domenica 1 marzo: Biglietto singolo € 5,00

Informazioni:

TEATRO STABILE DELLA SARDEGNA

Via G. Mameli, 153 – 09123 Cagliari

Tel. 070 276220 – 070 275899 – Fax 070 270932

e-mail: teatrodisardegna@virgilio.it


Read Full Post »

ottavio-p1

Galleria Espace S&P,via Savoia, 19, Cagliari


Inaugurazione venerdì 27 febbraio, ore 19


sabato 28 febbraio, ore 10,30/12,30 – 19/21
domenica 1 marzo, ore 10,30/12,30 – 19/ 21

La mostra personale dell’artista e fotografo Ottavio Pinna presenta 27 immagini della sua recente produzione che tracciano le linee di una ricerca artistica e stabilisce un punto d’incontro tra la tradizione dell’arte fotografica dei grandi maestri e una personale e raffinata applicazione delle nuove tecnologie digitali.

Il titolo della mostra, istantanea, posa e artefatto, propone una riflessione sui temi inerenti il rapporto tra la fotografia e i generi tradizionali delle arti figurative e delle loro reciproche influenze e gioca sui titoli delle singole opere utilizzando allusive parafrasi.

Ingresso libero

Sono possibili visite private su appuntamento
tel. 070 65 89 84

Informazioni

Fausta Laddomada ufficio stampa
Suoni & pause www.suoniepause.com
info@suoniepause.com
Email: faustaladdomada@hotmail.com

Read Full Post »

teatro-civico-sinnai
Teatro Civico, Viale delle Libertà, Sinnai, Cagliari

Sabato 28 febbraio 2009

Lo spettacolo si rifà chiaramente al testo storico di Alfred Jarry e non ne sconvolge lo spirito se non per riviverlo declinandolo ai tratti specifici delle sue messe in scena. La regia mette insieme caratteri popolari locali ,così come Jarry partiva dai suoi.La contaminazione di lingue e culture, nel gioco dissacrante del teatro divengono critica crudele della disumanità dell’uomo, nel suo ridicolo rincorrere il potere fine a sé stesso.Così trasponendo e re-inventando le peripezie del mitico UBU da un’angolazione locale, non si corre il rischio di togliere forza all’universalità del personaggio, anzi riconducendolo alla dimensione popolare, crudamente carnascialesca, di maschera che sconvolge le regole, si propizia la presa di coscienza di quelle che sono le meschinità dell’uomo.Nello spettacolo si è cercato di mantenere la funzione simbolica della maschera , scansando ovvie attualizzazioni, esplorando lo spirito di questo grottesco personaggio, marionetta umana, brutale, cinica e ingorda di potere e denaro, perfetta sintesi di disumanità e ludico gioco al massacro.

Con: Maura Grussu, Rossano Orrù, Gianni Melis
Musiche di e con: Ottavio Farci e Veronica Maccioni
Audio-luci: Gianni Erbì
Adattamento e regia di Giampietro Orrù

Fueddu e Gestu si costituisce come gruppo di ricerca e sperimentazione teatrale nel 1980. Dal 1985 opera come Cooperativa di produzione teatrale e animazione socio-culturale. Attualmente la Cooperativa “Fueddu e Gestu” è composta da professionisti che coniugano l’attività di animazione socio-culturale, teatrale, ludica, pittorico-plastica, musicale con la produzione teatrale. Tutte le attività sono caratterizzate da un’attenzione particolare agli aspetti culturali e sociali della Sardegna: lingua e peculiari aspetti socio-antropologici, poeti, scrittori e artisti sardi. Negli spettacoli della Cooperativa diretta da Giampietro Orrù, la ricerca e l’elaborazione creativa delle valenze estetiche e culturali della tradizione, dell’originario si fondono con il bisogno di raccontare il presente, ricco di contraddizioni e contaminazioni, per la produzione di una drammaturgia sarda contemporanea.

Orario: 21.00
Biglietto: 15,00 euro


Botteghino del Teatro: viale delle Libertà, Sinnai:

Orari di apertura:
Mattino: dalle 9,30 alle 13,30
Sera: dalle 16,00 alle 19,30


Recapito Telefonico: 070781932
Email: info@teatrocivicosinnai.it

Read Full Post »

launeddas

Biblioteca generale e di studi sardi – Via Newton 5/7 Cagliari

Le launeddas, lo strumento della nostra terra, con le sue più celebri melodie”

Venerdì 23 gennaio 2009

La quinta serata-concerto della rassegna propone l’esibizione dell’ Associazione

culturale Cuncordia a launeddas.

Durante la serata, il gruppo dei suonatori, nato nel 1987, proporrà il proprio repertorio, costituito da brani della tradizione sarda religiosa e profana (soprattutto balli). L’esibizione sarà intermezzata da spiegazioni sull’ origine,

le tecniche di costruzione dello strumento e le melodie eseguite.

Il pubblico potrà intervenire proponendo quesiti agli artisti.

Orario: 21:00

Biglietteria : ingresso libero

Read Full Post »