Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Sagre’ Category

 

 

Ospitata nell’antica Casa Sotgiu a Sinnai, prende il via Venerdì 29 Ottobre la IX^ edizione della rassegna etno-turistico e culturale "Ainas e Fainas".
Una manifestazione che si è consolidata nel tempo e che oggi offre la possibilità di riscoprire le usanze e i riti dell’antica civiltà sinnaese, attraverso le molteplici mostre: dagli attrezzi e strumenti dell’attività agricola, agli arredi, agli oggetti quotidiani, ai costumi e all’artigianato.

In questa suggestiva cornice il Gruppo Folk Sinnai propone la XXIV^ edizione della fiera del cestino.
Le serate saranno animate da esibizioni e gare poetiche, poesie, canti e suoni della tradizione sinnaese.
Si potranno gustare i dolci tipici sinnaesi, da "su pistoccu" all’amaretto e il piatto tradizionale della fregola sarda.
La rassegna resta aperta sino a lunedì 1° Novembre 2010.

– QUANDO: 

   Venerdì 29 ottobre, ore 19.30: inaugurazione
   da sabato 30 ottobre a lunedì 1 novembre 2010
   dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 22.00

– DOVE: Sinnai – casa Sotgiu


– INFO E CONTATTI:

   http://www.comune.sinnai.ca.it/
   visualizza il programma

 

L.B. / S.M.

Read Full Post »

 

Anche quest’anno, il 30 e 31 ottobre e il 1° novembre, si rinnova "Su Prugadoriu", antica tradizione che si svolge nella caratteristica cornice del centro storico di Seui.
Alla suggestione di un ambiente pressoché intatto, fanno da contorno una serie di iniziative che rievocano le peculiarità di questa ricorrenza legata al culto delle anime.
La festa richiama infatti alla memoria l’usanza dei bambini di andare per le case chiedendo un’offerta per le anime del Purgatorio, al fine di alleviare le loro pene.
Sono da annoverare nel programma di questa edizione varie iniziative culturali volte a far conoscere gli aspetti più autentici della tradizione popolare di Seui.

Programma:

Sabato 30 Ottobre
ore 10.00:   Apertura dei "mangasinus" e stands nel centro storico con esposizione e degustazione dei prodotti tipici e artigianali
Apertura della mostra per il concorso fotografico "Lethargy of Custom: Castiai cun atrus ogus su chi portais in carigas"
ore 11.00:   Laboratori artigianali: S’arrasoja seuesa, lavorazione della filigrana d’oro,  Is culurgionis, su ciuvargeddu prenu, su pani ‘e cibudda, ciuvargiu
ore 12.30:   Pranzo
ore 17.30:   Sfilata della Banda Musicale G.Rossini di Seui
ore 18.00:   Convegno: Maschere sarde, magia e tradizione de Su Prugadoriu e presentazione della maschera seuese "Sa Mammulada" e inaugurazione de "Sa Omu e sa Maja"
ore 19.00:   Spettacoli tradizionali lungo il centro storico ed esibizione del Coro Ardasai di Seui
ore 20.30:    Cena lungo il centro storico
ore 21.30:   Rappresentazione teatrale itinerante "Majarza" a cura della compagnia teatrale del Crogiuolo di Cagliari
dalle 22.00:  Spettacoli musicali nei locali e lungo le vie del paese

Domenica 31 Ottobre
ore   9.00:    Apertura dei "mangasinus" e stands nel centro storico con esposizione e degustazione dei prodotti tipici e artigianali
ore 10.00:     Laboratori artigianali: S’arrasoja seuesa, lavorazione della filigrana d’oro, Is culurgionis, su ciuvargeddu prenu, su pani ‘e cibudda, ciuvarggiu.
dalle 10.30:   A bordo del trenino per scoprire gli angoli più belli di Seui
ore 11.30:     Sfilata delle maschere "Boes e Merdules" di Ottana
ore 12.30:     Pranzo itinerante lungo il centro storico
ore 17.00:     Avvio laboratorio del Torrone a cura di Puddu Seulo
ore 17.30:    Presentazione e proiezione del film "Sa Regula" del regista Simone Contu
ore 18.00:     Esibizione del gruppo "Large street Band"
ore 18.30:     Spettacolo tradizionale con l’organettista Boeddu
ore 20.00:     Cena lungo il centro storico
ore 22.00:     Riproposizione della tradizione de "Su Prugadoriu" con i bambini e spettacoli musicali lungo tutto il centro storico e nei locali del paese

Lunedi 1 Novembre
ore   9.00:   Apertura dei "mangasinus" e stands nel centro storico con esposizione e degustazione dei prodotti tipici e artigianali
ore 10.00:   Laboratori: S’arrasoja seuesa, Is culurgionis, lavorazione della filigrana d’oro, su ciuvargeddu prenu, su pani ‘e cibudda, ciuvarggiu
dalle 10.30:   A bordo del trenino per scoprire gli angoli più belli di Seui
ore 10.30:     Spettacolo itinerante del gruppo "Large street Band"
Sfilata della maschera S’Urtzu e Su Pimpirimponi di Sadali
ore 12.30:     Pranzo lungo il centro storico
ore 15.00:     Intrattenimenti musicali
ore 17.00:     Proiezione film
ore 18.00:     Premiazione del Concorso fotografico "Lethargy of Custom: Castiai cun atrus ogus su chi portais in carigas"
ore 20.30:    Chiusura della manifestazione con spettacoli tradizionali

Durante la manifestazione inoltre sarà possibile visitare il Percorso Museale Sehuiense (Galleria civica, carcere spagnolo, Casa Farci, Sa Omu ‘e sa Maja, la Palazzina in stile liberty).
Il paese potrà essere visitato sia la domenica che il lunedì a bordo di un piccolo trenino.
Si potrà degustare il prelibato vino seuese, is culurgionis, le castagne arrosto, il miele e tutti i nostri prodotti tipici.
Verranno proiettate le vecchie immagini di Seui direttamente dal gruppo di facebook "Seui ….. Al di la del tempo"

DOVE: Centro storico di Seui

QUANDO: 30 – 31 ottobre e il 1° novembre 2010

INFO E CONTATTI:  

Comune di Seui
Via della Sapienza 38 – 08037 Seui (OG)

Centralino: 0782/54611 

Mail: fabio.moi@comune.seui.og.it oppure prugadoriu.seui@tiscali.it

Web: http://www.comune.seui.og.it/SuPrugadoriu2010/index.html

C.D.

Read Full Post »

image 

 

Il 30 e 31 ottobre 2010 ad Aritzo, si svolgerà la tradizionale Sagra delle Castagne, in concomitanza con la tappa locale della manifestazione Autunno in Barbagia.

Ai piedi del Gennargentu, circondato da boschi dominati dal monumento naturale del Texile, il paese barbaricino offrirà ai propri visitatori ben più dei propri prodotti tipici, il dolce frutto del castagno, noci e nocciole: tradizioni, sfilate,  musica, balli e degustazioni arricchiranno infatti l’appuntamento.

Numerose, inoltre, le mostre, tra le quali spiccano quella dedicata alla cassapanca aritzese e “Is Bruxas”, riguardante la magia e la stregoneria in Sardegna tra il XV ed il XVII secolo.

 

– DOVE:

Aritzo (NU)

– QUANDO:

30 e 31 ottobre 2010

– INFO E CONTATTI:

A.S.P.E.N. – via Papandrea 8, Nuoro

Tel. 0784252097

www.aspenuoro.it

 

R.D./V.S.

Read Full Post »

 

image

 

Si chiama Alla ricerca del tempo perduto la tre giorni che il Comune di Dolianova dedica al Medioevo con un ciclo di convegni, degustazioni e spettacoli che si terranno da venerdì 1 a domenica 3 ottobre.

La manifestazione, giunta alla quarta edizione è organizzata dall’Associazione Samarcanda e realizzata grazie al contributo del Comune di Dolianova, della Provincia di Cagliari e della Regione Sarda. Hanno dato inoltre un importante contributo la Pro Loco Dolianova, l’Associazione cavalieri Pineddu Lepori, Il comitato S. Giorgio, oltre a numerosi sponsor privati.

La festa si svolgerà nelle strade del centro storico del comune del Parteolla, nel sagrato e all’interno della Cattedrale di San Pantaleo.

Il calendario degli appuntamenti sarà anche quest’anno vario e nutrito e rivolto a tutti: bambini, ragazzi e adulti.

Alla presenza delle autorità cittadine, venerdì 1 ottobre alle 16 sul sagrato della Cattedrale di San Pantaleo con i saluti dell’araldo del Quartiere Castello di Iglesias e con squilli di tromba.

Sempre nella serata di venerdì verranno inaugurate le mostre: Il segreto delle erbe sulla tintura vegetale dei tessuti; Le ceramiche medievali e I cavalli dal medioevo all’800. Le esposizioni che saranno allestite nell’antico Monte Granatico, adiacente alla Cattedrale, rimarranno aperte tutti i giorni sino a domenica 3 ottobre con i seguenti orari: venerdì dalle 16 alle 21, sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 21.

DOVE:

Dolianova

-Quando:

Dall’ 1 al 3 ottobre 2010

-INFO E CONTATTI:

Ufficio Stampa Consorzio Camù
c/o Centro Comunale d’Arte e Cultura Exma’
via San Lucifero, 71, 09127 Cagliari
tel  070 655625 / fax 070 668316
cell. 3466675296
Giuseppe Murru (responsabile), Stefania Cotza, Michela Seu
e-mail: ufficiostampa@camuweb.it
www.camuweb.it

C.S

Read Full Post »

Due nuovi appuntamenti in settembre in occasione di Urastanotte 2010, rassegna di teatro e organizzata dall’associazione Origamundi in collaborazione con il Comune di Uras e l’Assessorato allo Sport e Spettacolo della Regione sarda.

SABATO 25 settembre 2010

Piazza Santa Maria Maddalena ore 16,30. Uras

CIRCO DISTRATTO di e con Riccardo Tanca – Spettacolo di teatro di strada

Giochi e spasso assicurato per grandi e piccini. Un look magrittiano da giocoliere factotum, maglia righe e bombetta, un fondale tutto nero, due bauli pieni di meraviglie, un basker per la musica e tanti giovanissimi volontari, pronti a urlare “io, io” all’appello “c’è qualcuno di molto coraggioso, qualcuno che non ha paura di niente per il rischiosissimo numero dei coltelli???”. Riccardo ipnotizza il pubblico con il numero di 5 clave, impressiona con l’inconsueto sketch del “Mago cordone”, diverte con la gag “Capa tanta”, ma soprattutto emoziona con il numero degli anelli arancioni, quello che resta più impresso agli occhi dei più piccoli. Un’ora di sano intrattenimento per tutti a base di numeri di abilità.

DOMENICA 26 settembre 2010

Piazza Santa Maria Maddalena ore 17,30. Uras

CUNCORDU DE OROSEI – concerto

con Giovanni Rosu,Toninu Romanu, Paolo Burrai, Martino Corimbi, Franco Sannai.

Nel vasto panorama della musica sacra in Sardegna, il Concordu de Orosei presenta il suo repertorio canoro eseguito “a concordu”.  Tra i canti in programma segnaliamo: Gotzos de sas rughes, Gotzos de su remediu, Gotzos de sa chenapura santa e Voche ‘e notte antica.

MAMMUSCONE: intermezzo teatrale

Previsto nel corso della serata, di e con Marcello Enardu, accompagnato dalla tromba di Mario Massa. Il titolo di questo spettacolo prende spunto da una voragine situata nei pressi di Cossoine nota con il nome di “Voragine di Mammuscone”,una rupe di rocce basaltiche profonda fino a circa 60 metri. Questo luogo naturale è stato da sempre teatro di varie leggende locali che verranno narrate in lingua sardo-campidanese.

Le leggende sarde narrate sono naturalmente di tradizione orale, di origine antica che si perde nella notte dei tempi, spesso diffusesi nell’entroterra o nei paesi più isolati, presso le comunità locali più protette da influenze esterne.

DOVE:

Uras, Piazza Santa Maria Maddalena

QUANDO:

25 settembre, h 16.30

26 settembre, h 17.30

INFO E CONTATTI:

Organizzazione ORIGAMUNDI:

Via Italia,3. Pirri-CA-

Tel: 070523880/070551662

E-mail: origamundi@tiscali.it

Sito: http://www.origamundi.it

F.M.

Read Full Post »

image

 

I FESTEGGIAMENTI DI SANTA VIDA DE SERRENTI:

Evento religioso tra i più importanti del Medio Campidano. Migliaia di persone assisteranno alle messe solenni sia al mattino sia alla sera nella chiesetta dedicata alla Santa – martirizzata ancora giovinetta sotto il dominio dell’imperatore Adriano.
I festeggiamenti iniziano venerdì 27 settembre con la novena in onore alla Santa e prevedono i seguenti eventi:

 

-Funzioni religiose

-Cori polifonici 

-Gruppi musicali

-Gare sportive

-Spettacoli per bambini

-Esibizione scuole di ballo

-Spettacoli pirotecnici

-Concerti

-Spettacoli Folk

-Funzioni religiose

 

-DOVE: Serrenti

 

-QUANDO: Festeggiamenti da venerdì 27 settembre al 5 ottobre 2010

-INFO E CONTATTI:

serrentinforma: http://groups.google.com/group/serrenti
internet: http://www.comune.serrenti.ca.it
facebook: http://www.facebook.com/pages/Serrenti-Italy/Serrenti/34177222767
e-mail: serrenti@gmail.com
PEC: protocollo.serrenti@pec.comunas.it
Informazioni SMS Comune di Serrenti: 3202049505

 

C.S/L.B

Read Full Post »

 

image

 

Venerdì 13 luglio dalle ore 20.00 presso Piazza Scolopi a Chia, si terrà la Sagra del Pesce a cura dei pescatori locali.

Inoltre, dalle ore 22.00,  l’ evento sarà accompagnato dalla musica della band “Los Paraguayos Group”.

-DOVE:

Piazza Scolopi

Chia (CA)

 

-QUANDO:

Venerdì 13 luglio dalle ore 20.00

 

-INFO E CONTATTI:

Comune Domus de Maria

Via Roma, 10

Tel: 070 9235015

Sito: www.comune.domusdemaria.ca.it

Email: info@comune.domusdemaria.ca.it

E.E./L.B.

Read Full Post »

Older Posts »