Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Spettacolo’

manuelaloddo_d2

Un divagar narrativo tra porti e scali, ormeggi, cantate e ballate, profumi ed echi di baie, rumor d’ancore e bettole, sospiri d’attracchi, banchine di sogni. Un viaggio per mare virtuale, originalmente condotto dal punto di vista “femminile” dalla suadente recitazione di Emanuela Loddo e dai canti di Claudia Sanna: oggi venerdì 7 agosto presso il Teatro Adriano di Cagliari alle ore 21, nell’anteprima dello spettacolo ”Approdi”, la produzione originale di Mare e Miniere che sarà presentata ufficialmente nella importante rassegna del Sulcis-Iglesiente il giorno dopo, l’8 agosto, nel suggestivo Tempio di Antas.

Un prezioso ricamo intessuto sul canovaccio di immagini create da Romano Usai che cura anche la regia. Lo spettacolo/concerto si muove percorrendo storie di uomini e donne segnate dal mare, le cui vite si intrecciano rimandandone gli echi. Il racconto viene filtrato da una “chansonnier“ e da una “sguattera” di un locale,  uguale e diverso come i tanti che abitano i porti del mondo.

Attraverso la narrazione, la musica, il canto e i disegni (eseguiti dal vivo) una storia di grandi e piccole vicende che ci accompagna in un unico luogo, un approdo.

Orario: 21.00  – Ingresso Libero

Informazioni: Info: Teatro Adriano D.L.F – CAGLIARI, via Sassari 16

ART’IN: info@artinproduzioni.it – mobili 335 5348973 – 335 5298053 – tel. 070 663410

                                                                                                                                                   S.M.

Annunci

Read Full Post »

surf1

Lungomare Poetto, 5ª fermata

Si è aperta il 13 aprile e si concluderà il 15 maggio il periodo d’attesa valido per lo svolgimento del “The South Coast Surf Challenge 2009”.

I surfisti sardi si daranno battaglia nello specchio d’acqua del Poetto, nel tratto di mare dinnanzi alla quinta fermata, anche se le condizioni del mare potrebbero imporre degli spostamenti in zone del litorale più riparate o in cui le onde s’infrangono meglio e con maggiore potenza.

Gli atleti avranno soltanto dieci onde a disposizione per mostrare le loro capacità e colpire il pubblico, ma soprattutto i giudici, con le manovre più complesse.
Lo spettacolo è certamente garantito e l’occasione per avvicinarsi ad una disciplina ancora poco nota in Italia, ma in continua diffusione, come il surf da onda, è imperdibile. Soprattutto perché la nostra Isola, e la spiaggia del Poetto, vengono ormai considerate vere e proprie tappe obbligate del surf nel Mediterraneo.

La competizione costituisce la seconda tappa del campionato regionale sardo che si concluderà a settembre tra le insidiose onde di Buggerru con la proclamazione del campione e della campionessa nostrani, che potranno accedere , nel 2010, al campionato nazionale tra i top 44, i surfisti più forti dello stivale.
Il 2008 ha visto la vittoria dell’oristanese Vincenzo Ingletto che non rinuncerà certamente a provare a bissare la bella performance dell’anno scorso.

Non potendo prevedere con tanto anticipo le condizione meteo e del mare, la chiamata ufficiale di gara avverrà soltanto 48 ore prima rispetto al giorno stabilito per la competizione e sarà comunicata sul sito del club organizzatore www.wipeout.it , su www.surfingitalia.org, e sulle principali testate e organi di stampa.

(Fonte: ufficio stampa)

Read Full Post »

io_teatro08_09_small1

Teatro Sant’Eulalia, Vico Collegio 2, Cagliari

Martedi 31 marzo 2009

L’opera racconta di una bambina che viene affidata a delle zie un pò pazze. Queste zie, felici di ospitare la nipotina poco più che neonata, colgono l’occasione per far rivivere quella Memoria Storica fatta di giochi, filastrocche, ninne-nanna, magie e canti che hanno popolato la loro infanzia e che non hanno mai potuto rivolgere ai loro figli in quanto nubili. Questa povera bimba sarà dunque vittima della “follia” benevola delle donne e dalle quali verrà “salvata”, di tanto in tanto, da un nonno ricco di canti e racconti popolari che tanto piacciono alla  piccolina.

Lo spettacolo, spassosissimo e ricco di emozioni, è la dimostrazione che si può raccontare la Memoria Storica mediante quei ricordi, felici e semplici, che hanno accompagnato l’infanzia dei nostri nonni fatta di “giogus”, “Anninnias”, “Contus”; popolata da figure misteriose come “Janas”, “Tiaulus”, “S’ammuttadori”, “S’erchittu”.

Un’infanzia sicuramente povera ma forse per questo ancor più ricca di fantasia e di colore.

( Fonte: SpettacoloSardegna.it)

di: Virginia Garau – Adriana Puddu – Senio Dattena

regia: Virginia Garau

produzione: Tragodia, Mogoro (OR)

Ore: 18.00 solo serale

Informazioni: il Crogiuolo

Tel. 070.663288
Fax 070.657276
ilcrogiuolo@tiscali.it


Read Full Post »

in-and-outTeatro la Vetreria, Via Italia 63, Pirri – Cagliari

Venerdi 3 e Sabato 4 Aprile 2009

La compagnia In and Out Ballet di Alessio Barbarossa in collaborazione con Cada Die Teatro presentano lo spettacolo Tra Danza e Movimento.

La prima parte, Bisogno d’essere, racconta il costante bisogno dell’ uomo di conoscersi e migliorarsi, di spostarsi in nuovi territori, lasciando le proprie tracce, per renderli vivibili e adattarli a se stesso.

La Vita viene rappresentata attraverso il movimento e il respiro, il Teatro con i luoghi e gli ambienti, la Danza è lo strumento che  esprime emozioni e sentimenti vissuti dal coreografo nel corso della sua vita.

La seconda parte, Danza e Mitologia in terra nostra, racconta, attraverso miti e leggende, una parte della storia , della cultura e della religione del popolo sardo. Attraverso la danza si vuole rappresentare la storia mitologica del dio Sardus Pater, la cui madre morì prima di portare a termine la gestazione e fu cucito nella coscia del padre da cui poi nacque. In seguito, tramite la sua potenza divina, trasformò delle piccole api in fate ovvero le Janas che si sparsero nell’isola creando nuove leggende. Tradizione e ricerca si fondono per diventare nutrimento dello spirito e comunicazione di valori.

Il coreografo e gli artisti dedicano questo spettacolo alla memoria di Sandra Porrà

” Sei l’angelo che avvolge la nostra arte”


Sceneggiatura e Coreografie: Alessio Barbarossa

Danzatori: Giada Casula, Sarah Hirsch, Veronica Serra, Sara Corpino, Valentino Porcu, Alessandro Onidi

Anima del Racconto: Paola Cogoni

Testi: Alessio Barbarossa, Paola Cogoni, Maria Elena Perra, Michela Tarica, Roberto Serafini

Voci: Mario Cincotti, Paola Cogoni, Maria Elena Perra

Musiche: Dirk Haubrich Balanescu Quartet, Andrea Parodi, Janas, Alberto Cabiddu

Assistenti Coreografo: Francesca Santagati, Roberto Serafini, Cinzia Lattuca, Elena Coni, Anna Sitzia

Disegno luci: Gianni Schirru

Creazione Audio: Francesco Floris e Alessio Barbarossa

Costumi: Dany Moda e Rudolf

Style e Make up Artist: Elena Coni, Emanuela Coni e Roberto Serafini

Grafica pubblicitaria: Paola Milazzo

Fotografia: Vittorio Greggio

Web Design: Olinda Lampis e Alessio Barbarossa

Ore: 20.30

Biglietto: 10.00 euro

Prevendita: Alessio Barbarossa 3489728289

e-mail: alessiobarbarossa@hotmail.it

e-mail: info@inandoutballet.it

Read Full Post »

candido1Teatro Massimo, Viale Trieste, Cagliari

Da mercoledi 25 marzo a domenica 29 marzo 2009

La Commedia di Candido, ovvero ” avventura teatrale di una gran donna, tre grandi e un grande libro – con tutto lo scompiglio che ne seguì” é’ la storia di una donna, Augustine, interpretata dalla grande Ottavia Piccolo, che si trova suo malgrado coinvolta in un triangolo amoroso impazzito con tre signori di mezz’età non proprio sconsciuti di nome Denis Diderot, Jean-Jaques Rousseau e Voltaire.

Liberamente tratto dal “Candido” di Voltaire e diretto Stefano Massimi, questo spettacolo è un turbinio entusiasmante di colori, parrucche e battute spietate senza un attimo di tregua, per un ironico e graffiante omaggio alla più grande invenzione letteraria del secolo dei Lumi con i suoi temi quanto mai attuali che spaziano dalla libertà di pensiero al riscatto femminile, alla lotta contro le guerre ingiuste fino all’integralismo religioso. Insomma, ecco uno spettacolo che permette di riflettere divertendosi. D’altronde, come soleva dire lo stesso Voltaire: ” non c’è miglior modo di pensare che farlo ridendo”.

Orario: ore 21:oo   con spettacoli alle 17:00 giovedi 26 marzo e alle 19:00 domenica 29 marzo

Biglietti:

Platea file 1-12: intero €26, ridotto €20

Platea file 13-28: intero €22, ridotto €16

Galleria: intero €16, ridotto €12

Palchi: unico €16

Info e prevendita:

Box Office – Viale Regina Margherita,43 – Cagliari

tel. 070/275899

Sito: www.cedacsardegna.it

Read Full Post »

capitani-coraggiosi-20091

Teatro la Vetreria,  Via Italia 63, Pirri, Cagliari

Domenica 22 marzo


Programma:

Ore 16:00:  La plastica del tempo – Laboratorio a cura di c.e.m.e.a.

Ore  17:00: Facciamo Merenda – Pausa alla Vetreria Cafè & Lounge

Ore  17:30  GIARDINI DI PLASTICAKoreja (Lecce)

Mondi a sé, ciascuno con le proprie meraviglie, dove si possono incontrare extraterrestri, samurai, fate, angeli…Dove c’è posto per i ricordi, i sogni, le emozioni.
Tubi, abiti, copricapo, materiale povero e riciclato di vario genere che grazie all’uso fantasioso delle luci si trasforma fiabescamente in immagini, visioni strampalate e buffe, quadri plastici di un movimento della fantasia.

Con: Giovanni De Monte, Alessandra Crocco, Antonella Iallorenzi

Regia: Salvatore Tramacere

Tecnici luci: Mario Daniele e Angelo Piccinni

Collaborazione all’allestimento:
Cristina Mileti e Fabrizio Pugliese

( Fonte: Spettacolo Sardegna)

Biglietti: 5 Euro

Tutte le altre attività sono gratuite

Info e Prenotazioni:
Cada Die Teatro, Teatro La Vetreria, via Italia 63 Pirri |
Tel. 070 5688072- 565507

E-mail: cdt@cadadieteatro.it

Read Full Post »

io_teatro08_09_small1

Il Crogiuolo Teatro Sant’Eulalia,Vico Collegio 2, Cagliari

Mercoledì 25 e Giovedì 26 Marzo 2009 ore 11.00

Presenta lo spettacolo PAFBUMTRAM…VAI!

Direttamente dal 1600 Don Chisciotte e il suo fido scudiero Sancio si trovano catapultati alle porte delle
nostre moderne città. Abituati come sono da secoli a cavalcare per radure sconfinate si trovano in grande
difficoltà a comprendere come è cambiato il modo di spostarsi grazie all’evoluzione tecnologica soprattutto
degli ultimi cento anni. I due strampalati protagonisti affronteranno disavventure di ogni tipo confrontandosi
con i principali mezzi di trasporto che hanno segnato la storia del novecento: dall’omnibus, alla carrozzella,
dalla bicicletta all’automobile, dall’autobus al motorino fino ad arrivare alla metropolitana e alla tramvia. Uno
spettacolo esilarante e allo stesso tempo di grande utilità per aiutare i bambini a conoscere quanto e come
sono cambiate le nostre città e il nostro modo di viverle, di spostarci, di concepire il tempo e lo spazio.

Con Antonio Branchi e Matteo Procuranti

Drammaturgia e regia
: Virginia Martini


Produzione
: Blanca Teatro, Carrara (SM)

Temi: storia e tecnologia

Tecnica : attore e oggetti, musica dal vivo

Durata: 70 minuti

Età: dai 6 anni

Informazioni: Tel. 070 663288

Read Full Post »

Older Posts »