Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘uomo’

teatro-civico-sinnai

Sabato 18 aprile ore 21

Teatro civico di Sinnai

L’Effimero Meraviglioso, per la stagione teatrale 2008-2009,  presenta la piece teatrale Avventura di un vecchio Don Giovanni. Don Giovanni è morto, molti secoli fa, giovane, in un tempo in cui esistevano il proibito e l’impossibile, il desiderio e l’avventura. Visse da libertino, visse un’avventura divorante e folle. Oggi è un vecchio uomo che vive in una vecchia soffitta, attorno a lui aleggiano i fantasmi di mille donne desiderate, possedute e perdute. Dentro la sua testa rimbombano le note del Don Giovanni di Mozart, il mito dell’eroe che cerca l’impossibile amore, quello che brucia e non si consuma. Fuori da quella stanza il mondo si è fatto incomprensibile e spaventoso; là fuori nessuno sa più desiderare. Il vecchio uomo vive recluso attirando nella soffitta donne sconosciute da cui cerca di spremere il segreto di quell’amore assoluto che sempre gli sfugge. Nella vecchia soffitta l’antico gioco della seduzione si trasforma in rito oscuro, il desiderio si trasforma in un assurdo gioco delle parti, l’amore si trasforma in una battaglia senza esclusione di colpi dove i sogni sono armi acuminate…Di Luca Spadaro, con Coco Leonardi e Renata Manca, per la regia di Coco Leonardi.

Informazioni: teatrocivico.sinnai@tiscali.it

Annunci

Read Full Post »

in-and-outTeatro la Vetreria, Via Italia 63, Pirri – Cagliari

Venerdi 3 e Sabato 4 Aprile 2009

La compagnia In and Out Ballet di Alessio Barbarossa in collaborazione con Cada Die Teatro presentano lo spettacolo Tra Danza e Movimento.

La prima parte, Bisogno d’essere, racconta il costante bisogno dell’ uomo di conoscersi e migliorarsi, di spostarsi in nuovi territori, lasciando le proprie tracce, per renderli vivibili e adattarli a se stesso.

La Vita viene rappresentata attraverso il movimento e il respiro, il Teatro con i luoghi e gli ambienti, la Danza è lo strumento che  esprime emozioni e sentimenti vissuti dal coreografo nel corso della sua vita.

La seconda parte, Danza e Mitologia in terra nostra, racconta, attraverso miti e leggende, una parte della storia , della cultura e della religione del popolo sardo. Attraverso la danza si vuole rappresentare la storia mitologica del dio Sardus Pater, la cui madre morì prima di portare a termine la gestazione e fu cucito nella coscia del padre da cui poi nacque. In seguito, tramite la sua potenza divina, trasformò delle piccole api in fate ovvero le Janas che si sparsero nell’isola creando nuove leggende. Tradizione e ricerca si fondono per diventare nutrimento dello spirito e comunicazione di valori.

Il coreografo e gli artisti dedicano questo spettacolo alla memoria di Sandra Porrà

” Sei l’angelo che avvolge la nostra arte”


Sceneggiatura e Coreografie: Alessio Barbarossa

Danzatori: Giada Casula, Sarah Hirsch, Veronica Serra, Sara Corpino, Valentino Porcu, Alessandro Onidi

Anima del Racconto: Paola Cogoni

Testi: Alessio Barbarossa, Paola Cogoni, Maria Elena Perra, Michela Tarica, Roberto Serafini

Voci: Mario Cincotti, Paola Cogoni, Maria Elena Perra

Musiche: Dirk Haubrich Balanescu Quartet, Andrea Parodi, Janas, Alberto Cabiddu

Assistenti Coreografo: Francesca Santagati, Roberto Serafini, Cinzia Lattuca, Elena Coni, Anna Sitzia

Disegno luci: Gianni Schirru

Creazione Audio: Francesco Floris e Alessio Barbarossa

Costumi: Dany Moda e Rudolf

Style e Make up Artist: Elena Coni, Emanuela Coni e Roberto Serafini

Grafica pubblicitaria: Paola Milazzo

Fotografia: Vittorio Greggio

Web Design: Olinda Lampis e Alessio Barbarossa

Ore: 20.30

Biglietto: 10.00 euro

Prevendita: Alessio Barbarossa 3489728289

e-mail: alessiobarbarossa@hotmail.it

e-mail: info@inandoutballet.it

Read Full Post »

robinhoodTeatro Massimo, Viale Trento, Cagliari

Martedi 28, Mercoledì 29, Giovedì 30 Aprile 2009

Un grande musical dove viene raccontata la leggenda eterna del ladro gentiluomo che diventerà il principe della foresta incantata di Sherwood.

La storia viene rivisitata attraverso un nuovo contesto creativo costruendo il carattere dei personaggi e il linguaggio visivo, prendendo spunto dalla simbologia delle favole tra magia e intreccio.

In una grande scena che incanta e stupisce si vedranno tutti i personaggi: gli eroi positivi Marianna e Robin, Nuvola, Fra Tuck, Little John,la Tata, l’improbabile Re Giovanni e il crudele Sceriffo , in una sorta di nodo tra il passato di Robin e l’eroe che conosciamo, raccontando la bella avventura di come un uomo semplice possa diventare un eroe.

Gli artisti:
Manuel Frattini è Robin Hood
Valeria Monetti è Marianna
Simone Sibillano è Guyo
Mimma Lovoi è Tata
Lello Abate è Fra’ Tuck
Marco Manca è Re Giovanni
Diego Casalis è Little John
Chiara Scipione è Nuvola

Ensemble:

Azzurra Adinolfi
Luca Barbagallo
Marta Belloni
Silvia Contenti
Angelo Di Figlia
Luciano Guerra
Elisa Marangon
Giuseppe Marino
Chiara Materassi
Valentina Piccione
Gianluca Roncari
Andrea Rossi
Ivan Testini

Orario: 21,00

Biglietti: Platea 38 euro

Galleria 28 euro

Info e prevendita: Box Office, Viale Regina Margherita 43

Tel: 070/657428

www.robinhoodmusical.it

Read Full Post »

geppi-cucciari

Teatro Civico di Sinnai – Via della Libertà Sinnai (CA)

Venerdì  15  e   Sabato 16  Maggio 2009

Sono state inserite nel cartellone della Stagione Teatrale le date dello spettacolo Si vive una volta sola di Geppi Cucciari.

Il mondo di Geppi è fatto di tanta Nutella e pochi appuntamenti, così sul palco puoi portare un barattolo della prima, e il dolore che l’assenza di un Uomo con la U maiuscola porta nella tua vita.

Quando hai trent’anni e un corredo che comincia a ingiallire e sta per essere nominato patrimonio dell’Unesco, la percezione che hai di te e del mondo che ti circonda, cambia.

Anche il matrimonio di un’amica d’ infanzia può metterti al tappeto; attorno a te tutti iniziano a sposarsi e fare figli, anche le cugine su cui non avresti scommesso un cent, e tu sei indietrissimo coi lavori.

E ti guardi attorno, dall’alto di una sempre troppo ingombrante ma tanto fiera 46, e vedi tante donne come te carine e sole, e pochi uomini in giro con pari requisiti.

Se sono davvero sensibili o intelligenti, se li è già sposati un’altra.

Oppure sono gay.

E’ questo il mondo che Geppi Cucciari porta sul palco. La sua realtà e di tante donne come lei vista con gli occhi un po’ dell’ironia un po’ dell’amore.

E servono entrambi, anche se forse è chiaro che si vive una volta. Sola.

Orario: 21.00

Gli abbonati dovranno comunicare entro il 31 marzo, via mail o telefono,  il giorno in cui intendono usufrire del proprio abbonamento.

Dopo tale termine sarà possibile prenotare per i non abbonati.

tel. 070765831-781932

Mail: teatrocivico.sinnai@tiscali.it

Read Full Post »

mostranuragica_11Cittadella dei Musei, Piazza Arsenale 8, Cagliari

Da venerdì 13 marzo  fino a giovedì 2 aprile 2009

Inaugurazione: Venerdì 13 Marzo 2009  ore 17.30

Curatore: Antonio Cocco

Nel 2006, Marilena Pitturru, Rosa Pinna e Valentina Garau, si incontrano per sperimentare le loro capacità artistiche, in cui la produzione di ciascun artista veniva valorizzata dall’intervento delle altre due. Questo ha fatto crescere il desiderio di sviluppare ulteriormente la relazione artistica. Così con la collabo razione dell’Associazione Grecam Sardegna prima e l’Associazione Grecam Sassari è stato sviluppato il progetto Nuragica, con l’obiettivo di sostenere la creatività e valorizzare l’Identità Culturale e propria.

Nuragica ci permette di viaggiare nel nostro passato per portare alla luce le ombre e il valore della nostra vita, la parte essenziale e vitale che è dentro ognuno di noi, un percorso verso l’origine, verso la profondità e le radici della nostra terra.È un viaggio verso la vita. È la relazione uomo-donna, è il riconoscimento del contributo femminile e maschile alla creazione.

Il progetto Nuragica, proseguirà con un laboratorio rivolto ad un gruppo di ragazzi in un paese a rischio di spopolamento, condotto dalle artiste che aiuteranno i ragazzi a percorrere le tappe della creazione con materiali da riciclo e per sostenerli nel riconoscere l’amore e il legame con il posto in cui abitano, partendo dalla valorizzazione della propria identità e creatività. Ai ragazzi verrà offerta la proiezione del video nel quale si percorrono le tappe di tutta la costruzione e realizzazione del progetto Nuragica.

Orario:

Dal Martedì alla Domenica: 9.00-13.00 / 16.00-20.00

Chiuso il Lunedì

Ingresso gratuito



Contatti
Associazione Culturale Grecam
Via Fillirea,25 – Quartu S. Elena (CA)
tel. +39 070 831325
e-mail: grecamsardegna@tiscali.it

Read Full Post »

hedda_gabler3

Teatro Alfieri, Via della Pineta 213,  Cagliari

Dal 19 al 22 Febbraio 2009
Hedda ha 29 anni e si unisce in matrimonio con un uomo che non ama, per delle ragioni puramente economiche. Quando il rivale storico di suo marito, l’alcolista Lövborg riappare, dichiarando di aver finalmente scritto la sua opera migliore, che gli permetterebbe di diventare professore all’università, e quindi di soffiare via il posto destinato al marito, Hedda è presa da forte gelosia.

Una sera, ubriaco, Lövborg smarrisce il manoscritto che avrebbe dovuto condurlo al successo. A trovarlo è Tesman, il marito di Hedda. Quando Lövborg disperato confessa ad Hedda di aver perso il manoscritto, quest’ultima non gli dice che suo marito l’ha trovato ma al contrario lo incoraggia a suicidarsi fornendogli una pistola e poi brucia il manoscritto. Suo marito e un’altra donna, intima di Lövborg, cercano di ricostruire, basandosi sulla memoria, il contenuto dell’opera.

Hedda è sorpresa nello scoprire che Lövborg sia morto in un bordello e che probabilmente la sua morte sia stata frutto di un incidente e non della volontà di suicidarsi. Per di più il giudice Brack è a conoscenza del fatto che è stata Hedda a dare la pistola a Lövborg e la minaccia di divulgare questa informazione, se lei non accetta le sue avances.

(fonte: Comune di Cagliari)

regia: Elena Bucci

con la collaborazione di: Mario Sgrosso

progetto ed elaborazione drammaturgica di: Elena Bucci e Mario Sgrosso

Orario:

Turno A – Giovedì 19 febbraio, ore 21.00

Turno B – Venerdì 20 febbraio, ore 21.00, ore 17.00 (turno S)

Turno C – Sabato 21 febbraio, ore 21.00

Turno D – Domenica 22 Febbraio, ore 19.00

Biglietti:

Serali (ore 21.00): intero € 22     ridotto €16

Pomeridiane (ore 17.00): intero €15     ridotto €10

Informazioni:

www.cedacsardegna.it


Read Full Post »

Older Posts »