Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Novembre 2009’

image

Il 27 Novembre all’interno della Stazione Marittima di Cagliari, si inaugura “Appuntamento alla stazione” la collettiva d’arte del gruppo GECOGruppo Espressioni Contemporanee – presenta la giornalista Graziella Marchi, responsabile di “Miss Mondo Italia” in Sardegna.
Gli artisti partono da un tema comune, “il viaggio”, dandone ognuno un’interpretazione diversa e personale.

L’evento rientra nel calendario delle manifestazioni organizzate dal “Circolo d’arti” nel quartiere storico della Marina.
La collettiva ha anche lo scopo di raccogliere fondi e far conoscere al pubblico l’”Asgop”, Associazione Sarda di Genitori di bambini e adolescenti che hanno contratto patologie Onco-ematologiche, con l’obiettivo di promuovere e di sostenere ogni possibile iniziativa volta a migliorare l’assistenza medica, sociale e scolastica dei bambini e degli adolescenti affetti da tumore.
La mostra, aperta fino al 19 dicembre, prevede quattro appuntamenti live:

sabato 28 novembre, (e per tutta la durata della mostra) Davide Siddi realizzerà un’opera dal vivo: “La vocazione di San Matteo”;

sabato 5 dicembre, presentazione dell’ultimo libro dello scrittore cagliaritano Sandro Mascia;
sabato 12 dicembre note e parole del cantautore cagliaritano Roberto Bayre;

sabato 19 dicembre il rock del gruppo di Capoterra “(+) Positivo”

Tutti gli eventi inizieranno alle ore 17,00.

Orario della mostra: h 08,00 – 19,00 dal lunedì al sabato.

Ingresso Libero

CONTATTI:

GECO – Gruppo Espressioni Contemporanee

http://bloggeco.blogspot.com/

ASGOP – Associazione Sarda di Genitori di bambini e adolescenti che hanno contratto patologie Onco-ematologiche

http://www.asgop-onlus.it/

R.A.

Read Full Post »

    Nell’ambito del progetto “Gli occhi violati” – Azioni artistiche per una poetica contro la violenza di genere, l’Associazione culturale Caranas 108 e l’Associazione onlus Timbora mettono in scena:

    Io Ti tenevo intensa e leggera

    Concetto, regia e danza: Rita Spadola
    Collaborazione alla regia: Maria Benoni
    Con: Maria Benoni, Fatima Kouchrad, Rita Spadola
    Musiche: Simon Balestrazzi, David Bowie, M.I.A
    Editing Video: Antonio Cauterucci
    Luci: Cinzia Nieddu
    Produzione: Caranas 108

    Lo spettacolo:
    Tenere: sostenere, reggere, fare attenzione, non lasciarsi sfuggire, dare importanza, difendere
    Intensa: energica, viva, vigorosa, violenta, acuta, carica, impegnativa, abbagliante, forte
    Leggera: lieve, delicata, dolce, agile, impalpabile
    In un contesto sociale in cui il tema della violenza e dell’integrazione è diventato sempre più una tragica emergenza, dove troppe vite sono drammaticamente segnate ed abusate, l’idea di realizzare uno spettacolo che indaga la tematica della violenza di genere sembra quasi un’operazione scontata che corre il rischio di cadere nella retorica.
    La riflessione apportata dall’arte può invece sollecitare e motivare un ulteriore processo di intervento e consapevolezza rispetto ad una tematica così profonda e sfaccettata.
    Io ti tenevo intensa e leggera accetta questa sfida ed utilizza un linguaggio simbolico, poetico ed evocativo che sfugge all’esigenza di descrivere, al desiderio di imporre un’opinione o di trasmettere una lezione. Racconti, filmati d’epoca e testimonianze si combinano e si intrecciano, lasciando affiorare i ricordi ed evidenziando quanto il passato sia più che mai legato alle vicende attuali .
    Ci lasciamo trasportare dal ricordo e ci esponiamo all’imprevedibilità dell’incontro col nuovo realizzando uno spettacolo sociale che riesamina il passato per marcare differenze e somiglianze col presente.

    28 Novembre 2009 ore 21.00
    Pro Loco, via Roma 26 – Sestu
    Io ti tenevo intensa e leggera
    Ingresso libero

    03 Dicembre 2009 ore 21.00
    Teatro civico di Sinnai, viale della Liberta – Sinnai
    Io ti tenevo intensa e leggera
    Ingresso euro 5,00

    19 Dicembre 2009

    Liceo Psicosociopedagogico E. Arborea

    ore 10-13 Aula Magna – Via Carboni Boi, 5

    Analisi delle fonti antropologiche, percorsi poetici

    e di ricerca intorno alla violenza di genere

    Intervengono: Mary Nicotra (psicologa e regista),

    Cristina Legovich (scrittrice e compositrice),

    Francesca Pellegrino (poetessa)

    Moderatrice: Maria Delogu

    ore 18.00 , La Vetreria Sala Rubino – Via Itslis, 67

    In diretta dal ventre

    e altre video poesie di Francesca Pellegrino

    Proiezione e cortometraggio

    Snodi al crocevia tra violenza e generi

    presentazione a cura di Mary Nicotra e Roberta Padovano

    La fortezza

    lettura di Maria Delogu, intervento musicale di Cristina Legovich

    ore 19.30 Aperitivo

    ore 21.00
    Teatro La Vetreria , via Italia – Cagliari Pirri
    Io ti tenevo intensa e leggera
    Ingresso euro 5,00

R.A.

Read Full Post »

image

Prosegue la rassegna cinematografica “Gli Strumenti del Potere – chi controlla le nostre vite?-“ organizzata dal circolo del cinema Laboratorio 28 in collaborazione con il Centro Comunale Area 3.

Il prossimo appuntamento è per giovedì 26 Novembre alle ore 20.30 presso Il Centro Area 3, con il film Magdalene di Peter Mullen (2003) Leone d’oro a Venezia nel 2002.

Prossimi appuntamenti:

Giovedì 3 Dicembre 09 – Z – L’orgia del potere di Costa-Gavras (1969)

Giovedì 10 Dicembre 09 – The Corporation di Mark Achbar – Jennifer Abbott (2003)

Ingresso libero con tessera FICC 2009 del circolo Laboratorio28 – Via Carpaccio 14/16- CA  (costo tessera € 5,00)

CONTATTI

Centro Comunale Area 3

Tel. 070542979 – 3401847650

Associazione ArCoEs
Via Carpaccio 14/16 – Mulinu Becciu
09121 Cagliari
Tel e Fax 070 542979
Cell 3401847650
arcoes@tiscali.it
www.arcoes.it

R.A.

Read Full Post »

image

18/11/2009  ore 21:00 – Caracol music art club
Presentazione ‘Cuore mancino’ di Giancarlo Biffi
con Daniela Paba. Letture e musica a cura di Mauro Mou, Silvestro Ziccardi, Luca Fadda, Giampy Guttuso e Alessandro Pintus

20/11/2009 21:00 – Jazz Expò 09 – Palazzo dei congressi
Presentazione ‘Cuore mancino’ di Giancarlo Biffi
Con Daniela Paba
letture e musica a cura di Mauro Mou, Silvestro ziccardi, Luca Fadda, Giampy Guttuso e Alessandro Pintus

21/11/2009 21:00 – Teatro La vetreria
produzioni – Hamlet Revolution musical drama nelle strade di Bologna 77

di e con Giancarlo Biffi
musiche e canzoni
Giampy Guttuso (voce-elettronica)
Luca Fadda (tromba-elettronica)
Alessandro Pintus (programmi-elettronica)
disegno luci Giovanni Schirru
tecnico del suono Emiliano Biffi
cura della messa in scena Mauro Mou

Intreccio di finzione e fatti veramente accaduti in quei spasmodici giorni del ‘77.
In scena riecheggiano mode, usi, comportamenti dell’esistenzialismo fine anni settanta, non un’operazione nostalgica ma l’impiastricciarsi nel grumo forte e intenso del “personale” che si fa “politico”. Fatti e vicende di quegli anni, il senso/profumo dell’avere vent’anni allora, come ai tempi di Amleto o come oggi. Richiamo a modalità dello stare assieme e del raccontarsi di quegli anni, nella forma dell’autocoscienza. Attraversare e farsi assorbire da esistenze maledette, novelli Amleto delle volte da fumetto. Le utopie la voglia inquieta di dolcezza. La genialità di giovani fragili, confusi e perennemente innamorati. Dipingere la vita prima che l’esistenza ci dipinga. Bussa alla porta Ofelia, la costante consapevolezza che comunque sia “l’amore non muore…” Ciò che brucia, ciò che tiene il pensiero desto, i muscoli pronti all’azione e il cuore gonfio di gioia, non può morire. Muoiono le illusioni ma mai i sogni! Un musical drama, la messa in scena di una rappresentazione di teatro totale in cui recitazione, musica, canto, movimento e immagine danno vita ad un’opera che combina in un solo flusso diverse arti… per comprendere, per sviluppare un discorso che utilizzando i linguaggi artistici della “contemporaneità” sia portatore di senso e storia per l’oggi.

INFO E PRENOTAZIONI
Ingresso libero per le Presentazioni del libro
Biglietteria 10 euro / riduzioni Karalis card e Carta Giovani
Apertura un’ora prima dell’inizio dello spettacolo; – Le prenotazioni scadono un quarto d’ora prima dell’inizio dello spettacolo

CONTATTI

Cada die teatro – Via Italia 63, 09134 Pirri – Cagliari

070.565507/070.5688072 – cdt@cadadieteatro.it – www.cadadieteatro.it

R.A.

Read Full Post »

image

Da venerdì 20 novembre a domenica 22 novembre 2009, si terrà presso il Centro di Cultura Contadina Villa Muscas la 10 ° rassegna dei novelli della Sardegna. Sarà aperta al pubblico con i seguenti orari: 11 – 13 / 18 – 20 e 20 – 22 solo su prenotazione

CONTATTI

Villa Muscas – Centro della Cultura Contadina

Indirizzo: Via Sant’Alenixedda ex Istituto Agrario Duca degli Abruzzi – Cagliari
Telefono: 070 487894 — Fax: 070 487894
eMail: villamuscas@email.it

 

R.A.

Read Full Post »


FAIRUZ – Centro Servizi Interculturali

presenta “Oriente e Occidente: spazi geografici e spazi simbolici”

Rassegna cinematografica dal 28 ottobre al 5 dicembre 2009 Cagliari, Carbonia, Iglesias

Il Centro Servizi Interculturali Fairuz ha ritrovato nello strumento cinematografico – visto come specchio in cui il mondo si riflette, ma anche come sogno ed invenzione e quindi punto di fusione tra realismo e fantasia – il mezzo espressivo ideale per parlare di integrazione culturale, di incontro fra culture, di dialogo interculturale, e nel corso degli anni di attività ha spesso dedicato momenti di approfondimento a opere e autori che hanno costruito nuovi modi di fare cinema in relazione alla propria terra e alla propria cultura.

Il concetto di ‘Occidente’ non esiste separatamente da quello di ‘Oriente’ né dal punto di vista geografico né dal punto di vista culturale; inoltre tra Oriente e Occidente vi sono molti Occidenti e molti Orienti e i confini non possono mai essere considerati definitivi, dato che la loro determinazione dipende da fattori storici, politici, economici e linguistici caratterizzati da una loro complessa pluralità di dinamiche.

Un lavoro di ricerca ha permesso di individuare cinque aree di sviluppo delle nuove tendenze del cinema orientale – cinese, coreano, arabo, iraniano e indiano – ognuna delle quali con uno sguardo diverso ci mostra un cinema “non solo fatto a misura degli occidentali”: ogni sezione sarà introdotta da una breve presentazione a cura di esperti e si articolerà in tre film scelti fra i più rappresentativi.
La rassegna verrà realizzata in parte a Cagliari e in parte nel territorio di Carbonia-Iglesias, in sincronia con altre iniziative attinenti, organizzati da associazioni e istituzioni culturali locali.

Parallelamente alla rassegna verrà realizzato un intervento allargato alle scuole elementari di via Caboni e via Garavetti a Cagliari e nella Scuola Elementare di Dolianova, tramite un laboratorio di educazione interculturale con gli audiovisivi “ la casa dell’amico”, per diffondere in ambito scolastico le tematiche dell’identità, diversità e antirazzismo.


Programma:


CAGLIARI, Società Umanitaria – Cineteca Sarda. Viale Trieste 126

28 ott. h 20:30, Il destino nel nome – India 2006

29 ott. h 20:30, Water – India/Canada 2005

4 nov. h 21:00, Saalam Bombay – India/Gran Bretagna/Francia 1988

5 nov. h 20:30, Il gusto dell’anguria – Taiwan/Francia 2005

11 nov. h 21:00, Il matrimonio di Tuya – Cina 2006

12 nov. h 20:30, Baran – Iran 2001

18 nov. h 21:00, L’isola di ferro – Iran 2005

19 nov. h 20:30, La samaritana. –  Corea del Sud 2004

25 nov. h 21:00, Ferro 3 – La casa vuota – Corea del Sud 2004

CARBONIA, Società Umanitaria – Salone Velio spano. Via delle Vittorie 96

7 nov. h 18:00, Sotto le bombe – Francia/Gran Bretagna/Libano/Belgio 2007

12 nov. h 18:30, A Casablanca gli angeli non volano – Italia/Marocco 2004

21 nov. h 18:30, Tutta colpa di Voltaire – Francia 2000

IGLESIAS, Società Umanitaria – Ex mattatoio. Corso Colombo

26 nov. h 18:00, Il sapore della ciliegia – Iran/Francia 1997

3 dic. h 18:00, Time – Corea del Sud 2006

5 dic. h 18:00, 2046 – Hong Kong/Francia/Cina 2004

INGRESSO GRATUITO

Contatti:

Centro Servizi interculturali “Fairuz”

Via Montesanto 28, Cagliari
e-mail:  Info@fairuz.it
Cell.: 339 8467495 – 340 6240648

Sito: www.fairuz.it info@fairuz.it

M.A.


Read Full Post »

 macbeth lavia

 

MACBETHTEATRO MASSIMO di CAGLIARI

Si ricorda che i prezzi dei biglietti per l’opera shakespeariana “Macbeth”, che si terrà al Teatro Massimo di Cagliari ancora fino a domenica 15 novembre sono i seguenti:

 

INTERO:    primo settore € 27 – secondo settore € 22 – loggione € 15

RIDOTTO:  primo settore € 20 – secondo settore € 16 – loggione €10

 

Informazioni

Teatro Massimo – Via De Magistris

Tel.:  070 6778129

Mail: cedac@cedacsardegna.it

Web: www.cedacsardegna.it

M.A.

Read Full Post »

Older Posts »